30 agosto 2007

La moglie ideale? 6 anni piu' giovane


Una notizia dell' ANSA che potrà interessare chi ama numeri e statistiche come me:

STOCCOLMA- L'evoluzione ha portato gli uomini a scegliere mogli o compagne più giovani di loro così da massimizzare le loro possibilità di avere figli. E una ricerca svolta in Svezia indica che queste chance di riproduzione sono maggiori quando l'uomo ha circa sei anni in più della partner. Un'equipe dell'università di Vienna ha studiato quasi 12.000 uomini e donne svedesi di età tra i 45 e i 55 anni, e i rispettivi partner. Ne è emerso che, in media, le coppie dove la donna aveva circa sei anni in meno erano quelle con più figli, una media di 2,2. Le donne, al tempo stesso, tendono a preferire l'uomo più grande, perché questo di solito significa maggiori risorse per la famiglia. Martin Fielder, che ha guidato la ricerca, scrive sulla rivista Biology Letters, della Royal Society britannica: "Questa scoperta può spiegare il fenomeno per il quale gli uomini preferiscono le donne più giovani per creare una coppia, e le donne trovano desiderabili uomini più grandi".

Insomma, care donne, decidetevi: lo volete più giovane di voi ed aitante fisicamente oppure più vecchio ma con maggiori possibilità economiche?


· 0 commenti
Read More......

Resettare la memoria del computer


Il buon Geekissimo illustra oggi un trucco per resettare la memoria del pc quando si impalla tutto, senza dover riavviare Windows.
Attraverso questa guida, basterà cliccare un'icona sul desktop per rimettere tutto a posto... sarà vero? Boh, proviamoci! Ecco i semplici passi da seguire:

  • Per prima cosa, creiamo un nuovo collegamento (Click destro > Nuovo > Collegamento) sul desktop.
  • Ora, inseriamo la seguente stringa:”%windir%\system32\rundll32.exe advapi32.dll,ProcessIdleTasks” (senza virgolette), e sostituiamo”%windir%” con il percorso della cartella Windows (in genere C:/WINDOWS).
  • Diamo un nome al collegamento del tipo “Pulisci Memoria“.
  • Testiamo il funzionamento del tutto.


· 0 commenti
Read More......

28 agosto 2007

The Undertaker e il circo del Wrestling


Quanti di noi hanno passato i pomeriggi della propria infanzia o dell'adolescenza davanti alla televisione a guardare il Wrestling? Tanti, sicuramente tanti.
Erano i primi anni '90 e su Italia 1 imperversavano le gesta di questi muscolosi bestioni di 130 Kg commentate dal grande Dan Peterson.


Credo che ognuno avesse i propri wrestler preferiti... tanti i nomi: Hulk Hogan, Ultimate Warrior, Big Boss Man, Jack "the Snake" Roberts, the Million Dollar Man... ogni mese usciva un personaggio nuovo, con le proprie caratteristiche, nato a tavolino dalla mente degli organizzatori di questo grande circo chiamato, all'epoca, WWF.

Sì, un circo, perchè alla fine si tratta di attori con il fisico da atleti; per anni ho creduto che se le dessero davvero di santa ragione, salvo poi comprendere che si tratta solo di una grande recita comprensiva di effetti speciali. Ad ogni modo, è stato bello finchè è durato!


Uno dei miei prediletti era The Undertaker, letteralmente "il becchino": enorme, faceva paura solo a guardarlo ed era sempre accompagnato da quella faccia da schiaffi di Paul Bearer con l'urna funebre in mano... fantastico!
Ecco 2 video memorabili: il primo è la musica di entrata sul ring di Undertaker ed il secondo è un vecchio incontro tra The Undertaker e Hulk Hogan, finito con la vittoria di... guardatevelo:






· 3 commenti
Read More......

Calcolare il proprio tasso alcolico online


Grazie a Merlinox, ecco il fantastico programma per calcolare il tasso alcolico presente nel sangue.
Si tratta di un applicativo in Excel molto facile da usare: basta inserire l'ora di inizio delle consumazioni, il proprio peso, la quantità per ogni tipo di bevanda ed in tempo reale un grafico sottostante vi dirà in quale arco di tempo il vostro tasso alcolico supererà la soglia di 0,5 g/l.
In pratica saprete quando siete fuorilegge ed a rischio di ritiro della patente (oltre che potenzialmente molto pericolosi al volante!).


Tanto per fare un esempio, ecco il mio risultato (80 kg di peso) visibile sul grafico: dopo aver bevuto una birra media alle 22 ed una piccola alle 23: ho superato la soglia di 0,5 intorno alla mezzanotte e sono rientrato sotto il limite mezz'ora dopo.


· 10 commenti
Read More......

Lavavetri out a Firenze, ma e' polemica


Stamattina (come del resto tutti i giorni) mi sono ritrovato a fare il solito slalom nel traffico o il trucco "stop con 10 metri di anticipo + ripartenza" per evitare le decine di lavavetri che si appostano ad ogni semaforo di Firenze, purchè abbia una durata del rosso superiore ai 20 secondi.

Arrivato in ufficio, con grande sorpresa leggo su Repubblica.it questa notizia:

Firenze dichiara guerra ai lavavetri - Fino a tre mesi di arresto
Scene di esultanza con i colleghi in stile "finale di Berlino ai Mondiali del 2006", offese che neppure il Bossi dei tempi migliori poteva tirar fuori e via così. Ci voleva tanto a prendere un provvedimento del genere?
"Intralcio alla circolazione, nocumento all'igiene delle strade ma soprattutto episodi di molestie e il pericolo di conflitto sociale", si legge tra le motivazioni riportate nell'ordinanza fiorentina.
Ebbene sì, non se ne può proprio più!

Ed ovviamente non tardano ad arrivare le polemiche di quei comunisti che parlano tanto bene quando dicono "Un atto non degno di Firenze e della sua tradizione d'accoglienza", ma a cui basterebbe un attimo per rimangiarsi il tutto se solo fosse proposto di accogliere questi clandestini in casa loro (e da bravi comunisti dovrebbero accettare, o no?).

Quello che però temo è che questa ordinanza duri "quanto un gatto sull'Aurelia". Tempo due mesi e tutto tornerà come prima, se non peggio.

Ora scusate, ma devo andare a comprare le spazzole nuove per l'automobile...


· 4 commenti
Read More......

27 agosto 2007

Il Padrino Slash - The Godfather solo


Chi non ricorda i Guns N' Roses?
Chi ha più di 25 anni sicuramente avrà ascoltato almeno una delle loro canzoni.

Personalmente, non sono mai stato un loro fan, forse perché non ho mai potuto sopportare Axel Roses (forse per quella voce stridula che aveva), mentre Slash, al contrario, era uno di quei personaggi che, tutto sommato, mi piaceva.
Ecco un'esibizione di quest'ultimo con un assolo alla chitarra... riconoscete l'inconfondibile motivo?

Perché non provate anche voi a cimentarvi in quest'assolo? E come? Basta seguire il corso di chitarra on line, magari scaricandovi pure gli spartiti per chitarra.




· 0 commenti
Read More......

24 agosto 2007

Incredibile incidente tennistico - Video


Ci sono episodi che capitano una volta ogni 30 anni, un po' come il passaggio di una cometa.
Durante un doppio di Tennis, un intrepido uccello decide di passare a bassa quota sopra il campo... guardate con quali conseguenze:




· 0 commenti
Read More......

23 agosto 2007

Freerangestock, foto gratis e soldi con Adsense


Ho scoperto oggi un sito molto interessante sia per chi è alla ricerca di immagini professionali royalty-free sia per chi, con le proprie fotografie, vuole arrotondare un po' lo stipendio.

Si tratta di Freerangestock.com, che permette agli utenti registrati di scaricare gratuitamente le immagini e le foto e (grande novità!) di utilizzarle liberamente anche in progetti di tipo commerciale. Il database è ancora un po' scarsino, ma in continua espansione, grazie al contributo degli utenti.
Proprio quest'ultimi sono incoraggiati a fare l'upload delle proprie foto (almeno 2400 x 1600 pixel, valutate singolarmente dai gestori del sito) perchè c'è la possibilità di guadagnare tramite Adsense.
Infatti, inserendo il proprio codice Adsense il sito promette agli iscritti una remunerazione dell' 80% sugli introiti derivati dalla pubblicità testuale.
Da provare assolutamente.


· 1 commenti
Read More......

La differenza tra donna e uomo


Sempre a proposito di differenze sostanziali, ecco un'altra vignetta divertente che rispecchia terribilmente la realtà...


· 0 commenti
Read More......

22 agosto 2007

Differenza tra una foto con e senza flash


E non aggiungo altro...



· 3 commenti
Read More......

La Roma 2007-08 - Soluzioni offensive


La A.S. Roma per la stagione 2007/08 ha a sua disposizione un'infinità di soluzioni offensive, grazie ai numerosi giocatori che sanno andare in rete: vediamoli insieme in questa compilation di goal e giocate, da Totti a Mancini, da Perrotta a Taddei, passando per Vucinic, Giuly e Esposito:




· 2 commenti
Read More......

Vedere senza occhiali - Metodo Bates


Oggi voglio regalare una speranza per tutti coloro che hanno problemi alla vista.
Quanti di voi portano gli occhiali o lenti a contatto? Io credo molti, forse il 50-60%. Questo avviene perché il nostro stile di vita comporta un utilizzo degli occhi non in linea con quello per cui sono stati "progettati"; per questo motivo si creano errori di rifrazione che comportano una vista imperfetta.


Forse in pochi di voi conoscono il dottor William H. Bates, un medico americano che ha sviluppato, all'inizio del secolo scorso, il cosiddetto "Metodo Bates".

Attraverso i suoi insegnamenti è possibile "allenare" l'occhio in modo che possa ottenere, in tempi più o meno lunghi, una vista perfetta senza l'ausilio di occhiali e simili, i quali, secondo Bates, sono paradossalmente dannosi.


Bates ha scritto un libro di 24 capitoli nel quale illustra la teoria, i risultati ed i metodi per raggiungere l'obiettivo e devo dire che l'argomento mi ha subito affascinato.
Personalmente ho testato il metodo e in pochi giorni avevo riacquisito uno 0,25 gradi per ciascun occhio; ovviamente non ci si deve aspettare miracoli improvvisi, ma sono sicuro che con costanza sia possibile ottenere ciò che Bates dà per certo.
Penso anche che il metodo sia stato "boicottato" perché ci sono molti interessi in gioco da parte dei produttori di lenti; un po' come la storia delle auto ad aria e delle compagnie petrolifere.

Se volete approfondire l'argomento, vi consiglio questo sito:

www.fissazionecentrale.it

e soprattutto di comprarvi il libro originale e tradotto di Bates, non quello di altri autori sullo stesso argomento.

Fatemi sapere se iniziate questo percorso e come vi sta andando.

Se invece volete continuare a portare gli occhiali, provate la visita oculistica online, altrimenti prima o poi rischierete di fare qualche figuraccia come questa.


· 0 commenti
Read More......

Juliana Moreira - Video divertente


Finite le vacanze, si riparte! Vi siete riposati abbastanza?
Iniziamo la nuova stagione con un video amatoriale che ha come protagonista la ormai famosa "Marzullina" di "Cultura Moderna", alias Juliana Moreira.
La simpatica e bella valletta di Teo Mammuccari si cimenta nel parlare in toscano, con risvolti veramente comici! E' troppo buffa!

P.S. Ma quanto ride???




· 1 commenti
Read More......

3 agosto 2007

Antonella Clerici e la gaffe storica


Ci salutiamo per le vacanze in questo modo, con una perla indimenticabile: la famosissima gaffe di Antonella Clerici che fece sorridere milioni di italiani.

Durante un'intervista di qualche anno fa (l'argomento era il calcio), la simpatica presentatrice fece conoscere a tutta l'Italia l'oggetto senza il quale non riuscirebbe a vivere.
10, 100, 1000 Antonelle Clerici !!!




· 0 commenti
Read More......

1 agosto 2007

La rivoluzione di Dick Fosbury


E' banale dirlo, ma spesso nascono delle invenzioni o delle intuizioni che riescono a modificare sostanzialmente stili ed abitudini radicate, indipendentemente dal loro campo di appartenenza.

E' il caso di Dick Fosbury, atleta statunitense che nel 1968 vinse la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Città del Messico nel salto in alto.
Fosbury reinventò lo stile con cui saltare l'asticella e la sua grande innovazione fu quella di scavalcare l'ostacolo "di schiena" anzichè frontalmente come tutti gli altri.

Fu una vera rivoluzione globale e da allora il salto "alla Fosbury" è diventato il metodo universale adottato da tutti gli atleti del mondo. Ecco lo storico video con il quale Fosbury stabilì nel 1968 il record mondiale a 2,24 metri:





P.S. A tal proposito ho anche un personale aneddoto che risale alla scuola elementare: nelle competizioni sportive di fine anno scolastico vincevo regolarmente la medaglia d'oro nel salto in alto, con il metodo "frontale". Questo per i primi 3 anni... ma quando il maestro di ginnastica insegnò il salto "alla Fosbury", testardamente non volli imparare e continuai ad utilizzare il vecchio metodo. Risultato? Fui amaramente battuto da compagni che fino all'anno prima mi mettevo in tasca... da quel giorno, 20 anni fa, il nome "Fosbury" mi suona come una maledizione.


· 0 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.