4 settembre 2007

Esistono ancora i film in prima serata ?


C'è una cosa che non sono ancora riuscito a digerire della televisione italiana, forse perché ogni anno mi sembra che vada sempre peggio: l'inizio dei programmi di prima serata.

Mi ricordo che, circa 20 anni fa, alle 20.30 in punto, subito dopo il telegiornale, iniziavano i film o i varietà; a dire il vero per taluni poteva essere anche un orario scomodo, visto che la maggior parte delle famiglie iniziano a mangiare dopo le ore 20. Col tempo però questo orario si è lentamente spostato: siamo passati alle 20.45, poi alle 21.00, 21.10, 21.15 e adesso siamo intorno alle 21.20.
Prima accadeva che per vedere un film di durata media, pubblicità comprese, bastava arrivare alle 22.30; adesso come minimo bisogna tirare fino alle 23.20 e tra una cosa e un'altra si va a letto che è mezzanotte.
C'è da dire che purtroppo l' orario di entrata al lavoro non è avanzato allo stesso modo e così ci ritroviamo, anno dopo anno, a dormire sempre meno ore.
Qualcuno sa spiegarmi il perché? Perché i programmi preserali durano oltre mezz'ora?

Io ho una teoria: secondo me questo cambiamento ha, parzialmente, inciso sulla natalità in Italia: quando finisce il film è talmente tardi che... chi è che trova la forza per far felice la propria compagna?


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


3 commenti:

altra faccia della medaglia ha detto...
 

Ciao, io sono un blogger come te, il quale sta crendo un circuito di scambio link chiamato "Progetto Presente!" per aumentare la popolarità dei nostri blog nei motori di ricerca grazie ai page rank.Ti chiedo di linkare il mio blog e di segnalarmi ciò con un commento nel mio blog (includendo l'indirizzo del tuo blog).Grazie

Lameduck ha detto...
 

Hai perfettamente ragione e te lo dice una che da piccola andava a letto dopo Carosello.
Tra parentesi, come si fa a far così tardi quando la mattina bisogna alzarsi presto per andare a lavorare? Ciao!

Anonimo ha detto...
 

non è difficile capirlo. Per vil denaro per cassa un film in meno sono soldi in + . Non vedi quante trasmissioni - dibattito propongono ? mi sembra siano le più economiche. Per la tv pubblica è una presa in giro per gli utenti e le private si adeguano, tanto si vedono gratis, senza canone.


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.