Related Posts with Thumbnails

15 ottobre 2007

Liberi di delinquere nuovamente


Certe volte, ascoltando o leggendo le notizie attraverso i media, mi verrebbe voglia di fare come gli struzzi e mettere la testa sotto terra, non sentire più nulla e fare finta di vivere in un paese irreale ed utopistico dove tutto funziona a meraviglia.
So che sarebbe sbagliato, ma almeno sarei più tranquillo e sereno.

Quando leggo che chi ha ucciso (perchè ubriaco al volante) è già fuori dal carcere ed addirittura libero di guidare nuovamente, mi prende il voltastomaco.

Se fossi il genitore di una delle tante vittime, il mio unico scopo di vita sarebbe quello di vendicarmi,
perchè credo non ci sia dolore maggiore che perdere un figlio in questo modo. Ma lo Stato non lo capisce. Addirittura c'è chi, invece di rispettare il dolore, festeggia la scarcerazione ed il ritorno a casa dell'omicida.

Mentre le forze dell'ordine sono ancora a redigere il verbale di arresto, il delinquente di turno è già fuori pronto a colpire nuovamente... ma che giustizia è?
Sabato alla manifestazione di Alleanza Nazionale, Fini ha sottolineato come sia necessaria la certezza della pena... tutti d'accordo?

Oppure vogliamo che le nostre ragazze, mamme, mogli, sorelle vengano stuprate solamente perchè sono scese in strada a buttare la spazzatura?


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


2 commenti:

luigibio ha detto...
 

oddio... la certezza della pena è sulla bocca di tanti politici che poi, per sistemare gli amici... magari fanno un indultino piccolo piccolo... oramai sono schifato

Anonimo ha detto...
 

alla manifestazione di alleanza nazionale c'ero anche io...mi hanno colpito tantissimo le parole di Fini!Ora però i politici devono fare sul serio, devono capire che gli italiani voglio la sicurezza prima di tutto!


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.