Related Posts with Thumbnails

8 gennaio 2008

Connessioni senza p2p e Voip illegali


In Italia, sempre più frequentemente, accade che i provider fornitori di connessioni ADSL decidano di filtrare il traffico p2p (peer-to-peer) e Voip, impedendo così agli utenti di sfruttare programmi come eMule, Skype, ecc.
Per fare un esempio, è come se io comprassi una Ferrari ed il concessionario, dopo averlo pagato, mi dicesse che la centralina è stata impostata per consentire una velocità massima di 80 Km/h.... ma come???

Proprio per questo motivo, l' ADUC, associazione per i diritti dei consumatori, ha diramato un comunicato nel quale afferma che la pratica di filtrare il traffico internet è illegale:

"Se porre limiti alla banda - spiega l'Aduc - è legittimo per gestire problemi di traffico della rete (sempre che non si violi il minimo garantito dal contratto), bloccare specificamente un particolare software/sito è illegale. Il gestore ha il diritto ed anche il dovere di gestire il traffico, ma lo deve fare secondo criteri di obiettività, trasparenza, non discriminazione e proporzionalità. Altrimenti, si è di fronte ad una triplice violazione: violazione del Codice delle comunicazioni elettroniche, violazione contrattuale e violazione della concorrenza."

Non si spiega poi perchè filtrare il p2p ed il Voip, mentre è consentito magari visualizzare in streaming un filmato, occupando la stessa larghezza di banda se non di più.
O forse si spiega? Per caso ci sono dietro gli interessi di major discografiche, di case di produzione cinematografiche , di compagnie telefoniche, che vedono intaccati i loro interessi con questi servizi?

Ad ogni modo, cosa fare in caso di blocco? L'Aduc consiglia di intimare al gestore l'eliminazione dei filtri e fare richiesta di risarcimento del danno tramite raccomandata a/r di messa in mora e di fare anche una segnalazione alle autorità garanti della Concorrenza e del Mercato e delle Comunicazioni.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.