29 agosto 2008

Le squadre del cuore dei giornalisti sportivi


Vi siete mai chiesti, vedendo una partita di calcio in televisione o ascoltandola alla radio, per quale squadra tifasse il telecronista di turno o per quali colori simpatizzi un determinato conduttore sportivo?

Personalmente la domanda mi è sorta spontanea centinaia di volte ma, ad eccezione di poche certezze, mi sono sempre rimasti in testa dubbi e sospetti.

Adesso, grazie a questa lista, si scoprono un po' di altarini... e finalmente capisco perchè Bruno Longhi, commentando Roma-Inter, utilizzasse sempre un tono ed un'enfasi maggiore ad ogni goal nerazzurro, rispetto alla mesta euforia per le reti giallorosse...

Bruno, ad ogni modo ti perdono: al cuor non si comanda!


· 3 commenti
Read More......

28 agosto 2008

Roma, arriva Jeremy Menez: video con le migliori giocate


La Roma ha finalmente fatto il tanto sospirato colpo di mercato, acquistando dal Monaco il ventunenne Jeremy Menez.
Francamente non lo conoscevo, ma a vedere alcuni filmati su Youtube sembra che il ragazzo abbia enormi potenzialità: è molto tecnico, calcia con entrambi i piedi e riesce a svariare su tutto il fronte d'attacco; in più l'età gioca a suo favore, dunque non potrà che migliorare ulteriormente. Credo che non farà assolutamente rimpiangere Amantino Mancini.

Ecco un video con i suoi goal e le migliori giocate:




· 0 commenti
Read More......

Creare una suoneria per cellulare gratis in 2 minuti con Audiko


Creare suoneria personalizzata iPhone 4, 3gs, Android, ringtonePremesso che non sono un amante del cellulare e che utilizzo questo strumento solo per telefonare o poco più, credo possa essere utile a molti di voi sapere come creare una suoneria personalizzata in maniera gratuita e veloce.

Ci sono solo pochi passi da seguire per ottenere l'mp3 da scaricare sull'hard disk, che potrete poi inserire tra le suonerie del vostro cellulare:

1) Procuratevi l'mp3 dal quale vi interessa estrarre la suoneria, in forma di link al file o scaricandolo direttamente sul vostro computer. Per far questo potete utilizzare uno tra i 15 migliori servizi per trovare mp3, oppure copiare direttamente il link ad un video di Youtube, dal quale Audiko (passo successivo) estrarrà l'audio mp3.

2) Andate su Audiko, e fate l'upload del file mp3 dal vostro hard disk oppure inserite il link al file (o al video di Youtube). Se tutto è stato processato correttamente, vi troverete un editor audio semplicissimo, nel quale dovrete solo spostare, ridurre o aumentare la porzione di audio in blu per ottenere la suoneria desiderata, della durata massima di 40 secondi. Potrete ogni volta premere il pulsante "play" per ascoltare l'anteprima della selezione.

3) A questo punto non vi resta che premere il pulsante "Create ringtone!", inserire il nome dell'artista e del brano e premere "Done!". La suoneria è pronta e può essere scaricata sul pc cliccando su "Download mp3 ringtone on desktop".


Ovviamente con Audiko è anche possibile cercare le suonerie personalizzate create da altre persone; basta inserire il nome dell'artista, o il titolo del brano, nel form di ricerca.


· 0 commenti
Read More......

26 agosto 2008

Ricetta per la vera Insalata Greca


Come spesso avviene quando si visitano posti nuovi, è facile innamorarsi di un piatto tipico del luogo e cercare poi di riproporlo una volta tornati a casa.
Del viaggio a Kos (Grecia) ricorderò sempre con piacere la tipica Insalata Greca (Greek Salad), capace di saziarmi a pranzo quando volevo qualcosa di fresco e leggero ma allo stesso tempo nutriente. Può essere mangiata sia come piatto unico che come contorno.

La realizzazione è piuttosto semplice, nonostante l'alto numero di ingredienti: 200 gr di Feta (formaggio greco), 3 pomodori, un po' di lattuga (facoltativa), un cetriolo, una cipolla rossa, un peperone verde, 150 gr di olive nere, sale, origano, pepe, olio, aceto.

Dovrete solamente lavare le verdure, tagliare pomodori, cipolla, cetriolo e peperone a fettine, aggiungere olive e formaggio feta e infine condire con olio, aceto, sale, pepe, origano a piacere, il tutto dentro ad una grande insalatiera (come da fotto qui accanto).


· 0 commenti
Read More......

25 agosto 2008

Iphone - Come riparare i pixel morti dello schermo LCD


Alcuni mesi fa scrissi un articolo su come riparare i pixel morti del monitor LCD o del televisore a cristalli liquidi; oggi invece vi presento un sito web che forse vi permetterà di recuperare i pixel danneggiati, morti, rotti o addormentati del vostro cellulare Iphone della Apple.


Navigate con il vostro Iphone su questa applicazione e cliccate su "Repair Iphone LCD": lo schermo inizierà ad emettere un sacco di colori freneticamente per provare a sbloccare i vostri pixel rotti.

Non è detto che il metodo funzioni, ma tentar non nuoce!


· 10 commenti
Read More......

22 agosto 2008

Il medagliere olimpico proporzionato alla popolazione


E' molto facile vincere 70-80 medaglie alle Olimpiadi quando si può disporre di un potenziale bacino di atleti superiore al miliardo di persone. Meno facile è invece portare a casa un piazzamento sul podio per quei paesi del mondo la cui popolazione totale non supera alcuni milioni.


E allora perché non rielaborare il medagliere olimpico di Pechino 2008 sulla base del rapporto tra numero di medaglie conquistate e popolazione? Forse sarebbe il giusto metro per giudicare l'importanza e il valore che viene dato allo sport da parte delle varie nazioni.
A questo stavo pensando alcuni giorni fa quando mi sono imbattuto in questo articolo di Sussurri Obliqui, che mi ha così evitato anche il lavoro a cui stavo per dedicarmi.

Ecco qua sotto la tabella, nella quale primeggia la Giamaica, mentre i mostri sacri Cina e Usa sprofondano in basso:






· 5 commenti
Read More......

21 agosto 2008

Come sbucciare un uovo sodo in 5 secondi - Video


Vi avevo già spiegato tempo fa come sbucciare un uovo sodo velocemente, ma adesso questo video di Tim Ferriss conferma ulteriormente il metodo : dopo aver fatto bollire le uova sode, immergetele in acqua fredda con ghiaccio e bicarbonato di sodio.


Dopodiché togliete il guscio alle due estremità, soffiate da una parte et voilà: in 2 minuti imparerete come sgusciare le uova sode. Guardate il video per capire il funzionamento:





Sapete il significato e quali leggi regolano la codifica delle uova di gallina?


· 0 commenti
Read More......

20 agosto 2008

Le mitiche locandine del Vernacoliere


Tutti i toscani conoscono "Il Vernacoliere", il dissacrante ed irriverente giornale umoristico di Livorno, fondato da Mario Cardinali nel 1982, che esce con cadenza mensile.

Ed ogni mese c'è grande attesa per leggere la "civetta" esposta fuori dalle edicole e vedere dove può arrivare la fantasia labronica. Negli anni alcune di esse sono diventate veri pezzi di storia; potete trovare tutte le locandine del Vernacoliere qua. Ecco qua sotto un esempio lampante:





· 1 commenti
Read More......

18 agosto 2008

Addio al gladiatore Franco Sensi, padre di tutti i romanisti


Ieri è morto ad 82 anni il nostro caro presidente Franco Sensi; nutrivo per lui un affetto speciale e la sua scomparsa mi ha lasciato un vuoto dentro.
E' stato una grande persona, un uomo che ha legato il suo nome alla Roma solo per amore e passione, mai per interessi personali. Lo dobbiamo ringraziare per tutti questi meravigliosi anni che ci ha fatto vivere, per lo Scudetto, le Coppe Italia e le Supercoppe, per tutte le sue battaglie contro il potere ed il sistema... Franco, ci mancherai !

Un piccolo video tributo per omaggiare una persona immensa:





· 0 commenti
Read More......

Kos, Grecia: viaggio relax di 7 giorni nell' isola selvaggia


Kos Grecia, Kefalos, offerte, viaggio, opinioni, recensioni
Nuovamente presente, di ritorno dalle vacanze passate splendidamente sull'isola di Kos in Grecia, distante un paio d'ore di volo dall'Italia. Per chi fosse interessato, ecco le mie opinioni e recensioni su questo posto meraviglioso.
Vi dico subito che 7 giorni sono più che sufficienti per visitare l'isola (lunga non più di 50 Km) e per rilassarsi; abbiamo soggiornato a Kefalos, che è la parte meno turistica dell'isola ma anche quella con le spiagge più belle, e la suggerisco caldamente a chi dovesse andarci in coppia, un po' meno a chi vuole andare per rimorchiare e fare vita notturna (qua trovate una guida per organizzare un viaggio fai da te).


Abbiamo noleggiato il motorino (un 50 cc sul quale è possibile andare in 2, al costo di 10 euro al giorno) e con quello abbiamo girato il lungo ed il largo la nostra zona, scoprendo ogni volta dei paesaggi meravigliosi e ritrovandoci spesso in spiaggia da soli, pur essendo alta stagione in Agosto.


Consiglio a tutti di prenotare solo il pernottamento, in quanto è molto divertente scoprire ogni sera ristoranti o taverne diverse, ognuna con la sua specialità di cucina greca (suvlaki, tatsiki, dolmades, musaka, ecc.), anche se dopo una settimana in Grecia la cosa che desideravo di più al mondo era un piatto di spaghetti od una pizza.


Il clima è costantemente sereno: mai una nuvola e vento forte e costante, che rende piacevole lo stare sdraiati al sole a qualunque ora, mentre la sera potrebbe essere necessario un maglioncino, specialmente per andare in motorino. Il mare è cristallino, abbondano i pesci ma l'acqua è un po' più fredda che in Italia; in compenso è possibile fare il bagno tranquillamente fino ad ottobre.


Kos è un'isola ancora piuttosto selvaggia e non mancano occasioni di vedere capre e mucche lungo le strade ed i pendii, immerse in una vegetazione dai caratteristici profumi mediterranei ed a tratti totalmente abbandonata a se stessa; spesso vi troverete completamente da soli in strade sterrate che portano direttamente sul mare.


Se però decidete di fare un salto a Kos City, dalla parte opposta rispetto a Kefalos, la musica cambia e vedrete tutto l'impatto del turismo sull'ambiente, con hotel, locali e movimento notturno paragonabile a Mykonos od Ibiza. Un salto a Kos City è d'obbligo (andateci in automobile a noleggio perché in motorino da Kefalos è lunga!), anche solo per vedere le tantissime rovine dell' antica Grecia e di epoca romana (castelli, case, santuari, templi, terme) disseminate lungo il percorso e mescolate con il paesaggio moderno; abbondano poi i negozi per fare shopping a buon mercato, sia di merce taroccata che di oggettistica tipica greca.


Altro paesaggio meraviglioso si può scorgere da Zia (20 minuti da Kos City), una località in cima alla montagna dove si può vedere un tramonto mozzafiato sul mare e mangiare in una delle tipiche taverne del posto.


Ultimo appuntamento doveroso è la gita a Bodrum; in 45 minuti di traghetto da Kos vi troverete in Turchia e potrete andarci sia tramite tour operator che da soli (vi basterà avere la carta d'identità), tornando in Grecia dopo un massimo di 5-6 ore.


A Bodrum (peraltro molto e troppo turistica) respirerete un'aria ed una cultura diversa, con i turchi che insistentemente vi spingeranno ad acquistare i loro prodotti abilmente contraffatti ma a costi davvero irrisori: difficile rinunciare a comprare, ma vi consiglio di fare un'estenuante trattativa e girare molto tra i negozi e le bancarelle prima di cedere al primo turco che trovate, in modo da non farvi fregare sul prezzo. Il giorno in cui c'è il grande bazar è il martedì, ma anche negli altri giorni l'offerta è vastissima; occhio a cosa e quanto riportate, perchè sopra i 150 euro di acquisto complessivi ci sono da pagare tasse alla dogana.


Nel complesso, il costo della vita a Kos è ancora inferiore rispetto all'Italia e mediamente si spende la metà o 2/3 rispetto a qui da noi. Una cena completa si aggira sui 15 euro, una birra media 2 euro, l'ingresso ai musei 3 euro, 2 lettini più ombrellone 5 euro. L'unica cosa necessaria è la conoscenza della lingua inglese, almeno a livello scolastico, perchè è la seconda lingua dopo il greco e l'italiano è quasi sconosciuto, anche se i greci amano molto noi italiani perché siamo culturalmente e somaticamente più affini rispetto ad inglesi e tedeschi, molto presenti qui a Kos. A proposito, se volete evitare gruppi di giovani inglesi ubriachi 24 ore al giorno, non soggiornate a Kardamena o Mastichari.

Per finire vi dico che il periodo migliore per visitare Kos dovrebbe essere settembre: l'acqua è calda, il sole abbonda, i costi di viaggio/alloggio sono più bassi e ci sono sicuramente meno turisti in giro.
Un grazie a Tui.it con il quale abbiamo prenotato il viaggio via internet, al tour operator In Viaggi e alla Airone per i voli sempre in perfetto orario.


Qua potete scaricare un'ottima guida turistica di Kos in formato pdf e gratuita (in lingua inglese).

Infine, un bel video tratto da Youtube sul paese di Kefalos, luogo incontaminato di Kos, perla della Grecia:




E voi, siete stati a Kos? Cosa ne pensate?


· 6 commenti
Read More......

10 agosto 2008

Motore di ricerca Facebook, Myspace, ecc: trovare i vecchi amici


State cercando i vostri vecchi compagni di classe, una persona che non vedete da tempo, un amico lontano, qualcuno che vi ha fatto innamorare, ma non sapete dove trovarlo nè da che parte cominciare?

Beh, oggi i social network ed internet in generale possono aiutarci a rintracciare una persona e a metterci in contatto con essa, purchè si sia disposti a perdere tempo nelle ricerche all'interno di questi siti.

Per fortuna è nato Yoname.com, un motore di ricerca che partendo da un nome, un cognome o un e-mail scandaglia i social network e i siti più famosi per trovare una corrispondenza o un indizio che ci faccia risalire alla persona.

Al momento Yoname cerca all'interno dei seguenti siti: Bebo, Blogger, Deviantart, Digg, FaceBook, Flickr, Friendster, grono, Hi5, imeem, IRC-Galleria, Last.fm, LinkedIn, Live Spaces, LiveJournal, Match, MySpace, Rediff, Tagged, Twitter, Vox, Web Search, Webshots, Xanga, Yahoo, Yahoo 360 e YouTube.

Ed ora, potete finalmente cercare persone on line e recuperare i vostri amici!


· 11 commenti
Read More......

6 agosto 2008

Sondaggio: cosa farete ad agosto ?


Dovrei essere prossimo a partire per le vacanze... e voi come passerete questo mese estivo?



Quest'articolo appartiene a: Il Blog del Salmo 69


· 0 commenti
Read More......

4 agosto 2008

Jimmy Il Fenomeno e le comparse anni 70-80


I mitici film italiani degli anni '70 ed '80 ci hanno regalato non solo un sacco di risate ed emozioni, ma soprattutto hanno fatto conoscere tantissimi caratteristi (le cosiddette "comparse") dei quali la maggior parte della gente ignora il nome ma ricorda perfettamente il volto.

Per chi ama quel periodo e le pellicole cinematografiche che hanno dominato in quegli anni, esiste il sito Caratteristi.it, nel quale sono catalogate le foto di oltre 1.200 attori della commedia italiana anni 70-80 con relativo nome (e cognome) di battesimo.
Tra una marea di sconosciuti ci sono anche attori e comparse ben noti al pubblico, oltre che personaggi famosi in altri settori che hanno però partecipato in qualche film.

Su tutti, oggi vorrei ricordare quella maschera vivente di Jimmy Il Fenomeno.
Se non ricordate chi sia, vi basterà vedere mezzo secondo di questo filmato:





· 0 commenti
Read More......

1 agosto 2008

La voce dei Meganoidi - Vittorio Di Prima


Quanti volti si nascondono dietro ad una voce... abbiamo visto centinaia di film, telefilm e cartoni animati, abbiamo ascoltato i discorsi di migliaia di attori e personaggi fantastici senza sapere minimamente chi si celasse in realtà dietro a quelle voci.

Vi ricordate il mitico video del doppiatore di Daitarn III, Renzo Stacchi ?

Rimanendo sullo stesso filone, una delle voci più indimenticabili è quella che interpretava i vari comandanti dei Meganoidi, nonchè Don Zauker, e che apprteneva a Vittorio Di Prima.
Ve la ricordate? Se la memoria vi fa cilecca, ecco un video per riascoltare quella voce:





· 0 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.