30 settembre 2008

Premi la barra spaziatrice - Gioco on line


Chissà perchè quando ho visto questo gioco semi demenziale ho pensato subito a mio cugino... beh, ricordi adolescenziali di intere giornate passate in sala giochi a far urlare le giapponesi...

Ad ogni modo, questo lurido passatempo consiste nel premere la barra spaziatrice della tastiera il maggior numero di volte possibile nell'arco di 5, 10 e 20 secondi. Alla fine di ogni manche due "fattoni" esibiranno un cartello con il vostro risultato.

Come ogni sfida contro il tempo che si rispetti, c'è una classifica con i migliori punteggi.
Sui 5 secondi ho fatto un personale di 47 punti, e voi?

Per giocare andate su Pressthespacebar2000.


· 8 commenti
Read More......

29 settembre 2008

Cristo, e' proprio Lui... oh Gesu' !!!


Cari miscredenti ed atei sparsi un po' in tutto il mondo, oggi vi propongo una cosa che vi farà prontamente ricredere e correre in chiesa ad accendere un cero, gridando al miracolo (e non pensate subito che sia un'illusione ottica, uomini di poca fede!).

Guardate l'immagine sottostante, seguendo passo passo questi punti:

1) Concentratevi sui 4 puntini all'interno dell'immagine per 40 secondi.
2) Immediatamente dopo spostate il vostro sguardo lentamente verso un muro vicino (deve essere liscio e possibilmente monocromatico).
3) Vedrete così formarsi lentamente una chiazza chiara (continuate ad osservarla attentamente).
4) Sbattete le ciglia e vedrete formarsi una immagine all'interno della macchia.
5) Cosa vedete, o piuttosto CHI vedete?

Illusione ottica di Gesù Cristo

Per gli amanti del genere, guardatevi anche l'illusione ottica della ballerina che gira.


· 2 commenti
Read More......

26 settembre 2008

Il baby fenomeno turco che gioca come Ronaldinho


Se all'età di 10 anni avessi giocato a calcio come questo ragazzino turco, forse oggi non sarei qua a scrivere; per vostra fortuna sono rimasto un mezzo scarpone, buono solo a difendere e più lento di una pratica dell' Inps.

Yavru Kartal Muhammed, questo il nome del giovane talento, si ispira a Ronaldinho e lo fa decisamente bene. Speriamo solo che non si perda per strada come tanti baby fenomeni e che non sia rovinato dalle stesse grandi società calcistiche che già gli stanno facendo la una corte serrata.
Gustatevi il video con le sue migliori giocate:






· 3 commenti
Read More......

25 settembre 2008

Mi fai un canestro? Candid Camera


Una divertente candid camera in cui alle vittime è richiesto di fare canestro con un pallone da basket in mezzo alla strada. Peccato che dietro il tabellone ci sia un'automobile parcheggiata...




· 0 commenti
Read More......

24 settembre 2008

Come scoprire di essere daltonici - Test online


Test daltonismo online, bambini, patente, come scoprire daltonismoVi è mai venuto il dubbio di essere daltonici e quindi di soffrire di daltonismo?
Personalmente sì, anche se alla visita di leva e a quelle per la patente non mi è mai stato riscontrato questo difetto.


Ho trovato però un sito web dove è possibile testare la propria capacità di distinguere i colori ed ottenere un punteggio che va da 0 a 99; più ci si avvicina allo zero, migliori sono le doti visive.
Io ho ottenuto 38 punti, e voi?

Cliccate qua per fare il test sul daltonismo.



· 29 commenti
Read More......

23 settembre 2008

Cellulare e tumore al cervello, uno studio ci mette in guardia


Stanno provando in tutti i modi a tappare la bocca ai ricercatori, ma ogni tanto qualche notizia riesce a trapelare e quello che era solo un sospetto diventa quasi una certezza.
Secondo uno studio svedese, l'uso del cellulare aumenterebbe fino a 5 volte la probabilità di contrarre un tumore al cervello; questo rischio si avrebbe specialmente nei bambini, i quali hanno una parete cerebrale molto più sottile e quindi un cervello più esposto alle radiazioni.


"I segnali sono allarmanti. Dovremmo prendere delle precauzioni", ha detto il prof. Hardell, colui che ha condotto lo studio. A suo avviso i bambini sotto i 12 anni dovrebbero far uso di telefonino "soltanto in casi di emergenza" mentre i teeenager dovrebbero servirsi dei congegni di 'viva voce' e "concentrarsi sui messaggini".


Queste precauzioni dovrebbero essere in atto fino all'età di vent'anni quando il cervello arriva al suo definitivo sviluppo. Lo studioso svedese avverte che non si può escludere per il futuro una vera e propria epidemia di tumori al cervello provocata dall'uso del telefonino durante l'infanzia e l'adolescenza: in parecchi casi ci vogliono infatti decenni prima che il cancro si manifesti . La ricerca svedese menziona in particolare il rischio di due tipi di tumore: glioma e neuroma acustico, il secondo benigno ma spesso causa di sordità.


Il problema è che almeno nove ragazzini su dieci possiedono un cellulare e lo stesso vale per il 40% dei bambini che vanno alle elementari. Ma cosa se ne faranno del telefonino alle elementari? La nostra generazione e quelle precedenti hanno vissuto tranquillamente senza questi dispositivi, ma non mi pare che qualcuno si sia mai lamentato della mancanza, anzi.

Ad ogni modo il mio consiglio è quello di limitare l'utilizzo del cellulare ad un massimo di 10 minuti al giorno, indipendentemente dall'età.


· 0 commenti
Read More......

22 settembre 2008

Rimedi della nonna - Trucchi, consigli e segreti


Consigli della nonna, rimedi della nonna raffreddore, mal di gola, per dimagrire, per la tosse, per capelliI rimedi della nonna, chi non ne ha mai sentito parlare? Sono quei trucchi da utilizzare nella vita di tutti i giorni per risolvere piccoli e grandi problemi quotidiani, senza l'aiuto di tecnologia e di prodotti chimici che sono spesso dannosi e talvolta anche poco efficienti.

I rimedi ed i consigli della nonna spaziano a tutto campo: dalla salute alla bellezza, dalla cucina alla pulizia della casa, dal giardinaggio alla lotta contro gli insetti. Ecco nel dettaglio tante utili soluzioni da provare:


Bellezza

Bolle/scottature: Il bicarbonato di sodio, se applicato a leggere scottature, attenua il bruciore, ed evita la formazione di bolle. Su una leggera scottatura applicate una fetta di patata.

Capelli:Fate bollire una manciata di radici o foglie d'ortica in un litro di aceto bianco, si ottiene un'ottima lozione per i capelli.

Denti: Per avere sempre i denti lucidi,strofinateli con il bicarbonato di sodio. State sicuri che non rovinerà la placca!!!! Se avete del tartaro, eliminatelo passandoci la fragola

Detergente:Per fare un latte detergente, immergete due cucchiai di fiori di camomilla in mezza tazza di latte intero bollente, per 2 ore circa . Poi filtrate il tutto e conservate in frigo. Consumare entro qualche giorno.

Foruncoli - acne - punti neri: frizionare i brufoli più volte al giorno con uno spicchio di aglio. Spariranno senza lasciare alcun segno.
Il tè fatto con le ortiche,bevuto due volte al giorno previene i brufoli.
Inserisci link
Lentiggine: Se volete schiarire le lentiggini, provate a strofinare sopra del succo di limone leggermente salato.

Mani: per sbiancare le mani macchiate da frutta e ortaggi, strofinale con polpa di pomodoro. Le vuoi morbide?Prova ad immergerle qualche minuto nell'acqua tiepida di cottura della pasta.

Rughe e borse sotto gli occhi: Fai una maschera utilizzando la polpa di mela ed il rosso d'uovo. Frulla tutto insieme ed applicala nelle parti interessate! In alternativa, prova la migliore crema antirughe.

Tonico: Il succo d'arancia è un tonico per il viso. La pelle diventerà liscia ed elastica e migliorerà il colorito. Prima di andare a letto, lavati il volto con acqua fredda, poi massaggia le zone più delicate, quelle a rischio di rughe, con il succo di cetriolo.

Salute

Stitichezza: bere molta acqua, bere una spremuta di agrumi appena fatta a digiuno, mangiare più fibre e prugne, fare esercizio fisico, massaggiarsi la pancia, concedersi il tempo per andare in bagno in orari regolari, non trattenersi ed evitare i lassativi.

Emorroidi: tra i migliori rimedi della nonna vi è un composto costituito da un cucchiaio di vasellina, due di miele, uno di albume e farina di orzo. Il composto anti emorroidi va conservato in un barattolo e riposto nel frigo, in maniera da utilizzarlo poi all’occorrenza. Un vero toccasana per le emorroidi esterne. In alternativa potete usare aceto di mele; la proporzione che va utilizzata è: ogni 12 millilitri di acqua vanno aggiunti 3 millilitri di aceto di mele. Tutte le notti, prima di dormire, somministrare la soluzione, con l’ausilio di un po’ di ovatta, direttamente sulla zona affetta da emorroidi. Altrimenti lo si potrebbe assumente anche per via orale, una volta dopo il pasto principale. Due cucchiai di aceto di mele sciolti in un bicchier d’acqua saranno sufficienti per curare le emorroidi.

Gambe gonfie: applicate sopra diverse fette di patate che hanno effetto assorbente. Il senso di pesantezza alle gambe, si allevia immergendo i piedi per 20 minuti in una bacinella d'acqua tiepida, dove avrai sciolto due pugni di sale grosso.

Mal di testa: Per il mal di testa si può utilizzare anche l'aceto (o l' aceto di mele): lo si fa bollire con l'acqua in parti uguali, e poi se ne aspirano i vapori. una volta freddo bagnarsi le tempie, la fronte, sotto la gola e dietro il collo. Lo stesso miscuglio si può usare per fare impacchi freddi.

Mal d'auto: Bevi un infuso di melissa e menta mezz'ora prima di partire.

Naso chiuso: Mescoliamo un cucchiaio di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di sale con due tazze di acqua molto fredda (mescolare e sciogliere gli ingredienti). Intingiamo il fazzoletto e poi lo appoggiamo sul naso, decongestionando il setto nasale (l'acqua deve essere molto fredda!!!).

Occhi: infiammati e orzaiolo, congiuntivite: Scaldare a vapore foglie di cavolo finché non sono morbide,e tiepide applicarle sugli occhi. Miele sciolto in acqua bollente, mescolare per fare degli impacchi. Impacchi con acqua distillata.

Piedi: come togliere calli, duroni, occhio di pernice con rimedi naturali. Prima di ogni applicazione bisogna immergere i piedi in acqua ben calda in cui sia stata sciolta 1/2 tazza di sale (oppure bicarbonato di sodio). Strofinare il callo con una certa assiduità usando lo stelo del dente di leone (Tarassaco) e risolverete il vostro problema. La pianta miracolosa per questo problema, resta e rimane l'aloe vera. Impastare il lievito di birra con del succo di limone. Metterlo su una garza e applicarlo sul callo o sul durone. Ripetere il tutto più volte.
Altra antica ricetta, in cui si appoggia al durone un fetta di limone che poi si terrà per tutta notte. Anche uno spicchio di aglio a metà, se applicato sul callo per tutta la notte, in poco tempo risolverà il vostro problema.

Rilassamento: Te' di dente di leone. Bere un infuso di foglie e fiori di dente di leone(Tarassaco) per i disturbi cronici dell'apparato digerente, il fegato e i reni. E' anche un valido rimedio generale della salute;è ricco di ferro ed è particolarmente adatto alle persone anemiche.

Raffreddore, mal di gola: Tagliare la cipolla a metà e metterla sul comodino, vicino alla testa, in modo da aspirarne i vapori durante il sonno. 5 chiodi di garofano in un tazza di acqua bollente, poi ne inaliamo i vapori.

Mal di denti: Se il dente è forato, infilarci dentro un chiodo di garofano. In breve passerà il dolore.

Gengive: Per risolvere l'infiammazione delle gengive, della lingua, fate bollire le foglie di ortica. Questo collutorio, tenuto in bocca, e' risolutivo.

Oggetti: Lucidatura/pulitura

Alluminio: profili in alluminio tornano lucidi se passerai una miscela di olio e alcool denaturato, in ugual parti.

Bronzo:Se volete pulire il bronzo, provate a passare uno straccio imbevuto di olio d'oliva e massaggiate dolcemente. Ora inumidirlo con acqua e ammoniaca, poi asciugate.
Linoleum: solitamente usata per ricoprire i pavimenti: lavarli con un soluzione di acqua saponata e 1\5 di aceto.

Oro. I gioielli d'oro si puliscono in fretta immergendoli nel succo e semi del melone per circa un'ora.

Plastica: solitamente usata per ricoprire i pavimenti: lavarli con un soluzione di acqua saponata e 1\5 di aceto

Scarpe in pelle: provate a pulirle con l'interno della buccia di banana o con del latte tiepido.

Scarpe di vernice non vanno mai spazzolate: ma si passano con un panno morbido imbevuto di latte.

Specchi molto sporchi vanno lavati con acqua tiepida e bicarbonato di sodio.

Specchi/vetri brillanti. Per averli brillanti e lucidi, bisogna usare una soluzione di acqua e ammoniaca, con una aggiunta di una goccia di sapone per piatti.

Cucina

Aceto troppo forte? immergete nella bottiglia due fettine di mela, e lasciate macerare per tre giorni. Con questo sistema il vostro aceto tornerà leggero!!

Arrosto: Se l'arrosto è troppo salato mettete una fetta di patata cruda .

Banane: sono brutte da vedere perché anneriscono? Evitalo se prima di sbucciarle le passerai sotto l'acqua bollente.

Barattolo: Se il coperchio di un barattolo non si apre, mettetelo sotto un getto di acqua calda, con il calore il metallo si dilaterà e il coperchio si sviterà senza opporre resistenza. In alternativa, capovolgete il barattolo e battete con forza il fondo, spingendo verso l'alto l'aria al suo interno.

Bollito tenero? Aggiungi un pizzico di bicarbonato all'acqua di cottura, ed anche il brodo risulterà buono.

Brodo: Per cucinare un buon brodo, dovete immergere la carne nella pentola quando l'acqua è fredda ed aggiungerci un pizzico di bicarbonato. Se il brodo è troppo salato mettete una fetta di patata cruda .

Caffettiera inattiva? Per togliere quell'odore poco piacevole, riempite la caldaia di latte e portate a ebollizione.

Calcare: Per togliere le incrostazioni di calcare, versate dell' aceto rosso e caldo e lasciatelo agire tutta la notte (leggi anche Usi dell'aceto).

Cristallo: Per pulire rapidamente cristalleria e argenteria, prendete 1 cucchiaino pieno di bicarbonato e diluitelo in 1 decilitro d'acqua) e usate questo composto con uno spazzolino morbido.

Carote Per renderle più saporite le carote, quando le lessate aggiungete all'acqua di cottura un po' di succo di mela.

Gnocchi: un pizzico di zafferano messo nell'impasto degli gnocchi dà un tocco di giallo e una delizia per il palato.

Yogurt: Comprare un vasetto di Yogurt che abbia i fermenti lattici attivi. A parte far intiepidire del latte, poi versarlo in un barattolo. Aggiungete al latte qualche cucchiaino di Yogurt acquistato. Chiudere il barattolo e lasciarlo riposare per un giorno intero. (10-12 ore). Quando lo aprirete avrete dell'ottimo yogurt e se prelevate un paio di cucchiaini da quest'ultimo, potrete ripetere l'operazione, rendendo lo yogurt ancora più cremoso.

Limone: Per mantenerlo fresco anche se tagliato tagliato, immergilo con la parte tagliata in un piattino che contiene un po' di acqua fresca. Durerà fresco per diversi giorni.

Lesso: Per cucinare della buona carne lessa, mettete la carne nella pentola solo quando l'acqua è bollente.

Melone o Pompelmo meno aspro? Taglialo a metà e cospargilo di sale grosso. Lascialo riposare per qualche minuto poi sciacqua. Sarà decisamente più dolce

Pane: Per mantenere torte e pane freschi, metteteci insieme mezza mela.

Pasta:Per evitare che la pasta si incolli durante la cottura, basta aggiungere una punta di olio ricordando che l'acqua senza sale bolle prima di quella salata

Patate: Per far cuocere rapidamente le patate intere (al forno), infilategli un chiodo, togliendolo a fine cottura.

Pentole:Le vostre stoviglie sono macchiate di giallo? Lasciatele a bagno qualche minuto in acqua calda e varechina (candeggina)(nella dose di due cucchiai per litro) Infine Sciacquate molto bene con acqua e aceto.

Pesce:Prima di squamare il pesce, è bene inumidirlo nell' aceto. Vedrete che poi si squamerà meglio. -Se fate il pesce lesso, ricordatevi che quello di mare va immerso in acqua fredda, quello di lago in acqua salata e già calda.

Verdure: I vegetali che si possono congelare senza sbollentare sono i pomodori interi, i peperoni (meglio se tagliati a metà e privati dei semi) e i fagioli sgranati.

Zucchero:Per sbriciolare i blocchi di zucchero induriti, mettete nel suo contenitore un pezzo di pane fresco e chiudete il barattolo.

Odori in cucina

Odori di Bruciato: Per eliminare l'odore di bruciato, bollire qualche spicchio di limone in un po' d'acqua.

Cavolfiore: Per assorbire il cattivo odore del cavolfiore in lessatura, bisogna aggiungere un paio di noci lavate all'acqua di cottura, oppure, versateci dentro un cucchiaio di latte considerando che il latte le farà acquistare sapore.

Pattumiera:Una manciata di timo secco che spolvererete sul fondo della pattumiera, annullerà i cattivi odori.

Armadio e guardaroba

Borse: Per mantenere sempre in buono stato le vostre borse di pelle bianca, passatale di tanto in tanto con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente.

Canfora: Eliminate l'odore della canfora nell'armadio, passando l'armadio con un panno bagnato di succo di limone. Cassetto che scorre con fatica? Passate sui fianchi asciutti, del sapone o cera.

Scarpe: Se non avete il lucido per scarpe, utilizzate le scorze d'arancia. Se hanno un cattivo odore, infilateci dentro del timo.

Tarme: Per tenerle lontane, bisogna mettere all'interno dell'armadio alcuni chiodi di garofano.

Lavaggi

Bianco:Per avere le maglie di lana bianca sempre candide, dovete immergerle in una bacinella di acqua fredda e aggiungere il succo di limone. -Se i capi in seta bianca si sono ingialliti, immergili in acqua e latte tiepido per trenta minuti. Lavate come usualmente fate. Altre leggende, dicono che al latte, va aggiunto un cucchiaino di acqua ossigenata.

Elastico:Fate bollire la crusca in un paio di litri d'acqua. Quando si sarà raffreddata, immergete tutti gli indumenti elastici ed anche costumi da bagno; riacquisteranno elasticità.

Macchie:
Per eliminare e macchie più strane e ostinate e per avere un bucato più bianco, basterà aggiungere qualche cucchiaio di sale grosso da cucina al normale detersivo per lavatrice in oltre, leggende popolari dicono che una manciata di sale da cucina,sciolto in acqua tiepida e versato in lavatrice, sostituisce l'ammorbidente.
Per eliminare le macchie di muffa immergete il tessuto macchiato in in un recipiente, poi buttateci sopra del latte bollente. Risciacquate poi con acqua fredda.
Per eliminare le macchie di cioccolato, lavate subito l' indumento con acqua calda molto salata e vedrete che le macchie spariranno rapidamente.
Le macchie di biro vengono via con l'alcool o latte e aceto.
Per eliminare le macchie di ruggine usa succo di limone.
Per togliere la gomma da masticare premetevi sopra del ghiaccio finché si stacca.

Pelucchi: Per togliere i pelucchi dagli abiti,aggiungere un bicchiere d'aceto bianco all'acqua dell'ultimo risciacquo.

Piante

Bulbi: Per ottenere una fioritura eccezionale, quando togliete i bulbi mescolateli alla cenere di legna e lasciateli riposare li per tutta l' inverno.

Fiori recisi: per conservarli a lungo, aggiungere nell' acqua del vaso un pizzico di sale grosso, e tagliate i gambi dei fiori in senso obliquo, sotto il getto dell'acqua.

Concime: utilizzate l'acqua di cottura delle uova per annaffiare le piante: innaffiatele con questi sali minerali e vitamine.
Un'ottima alternativa è l'acqua minerale sgasata, che contiene sali, e l'acqua fredda di cottura della pasta. E dopo aver mangiato le uova, tenete i gusci! Fatti essiccare per qualche minuto nel forno e poi triturati nel frullatore diventano un buon fertilizzante. Ottime anche le bucce di cocomero tritate e mescolate nel terriccio.
E per le piante grasse? Aggiungere alla terra un pizzico di zucchero dà tono alle piante grasse.
A proposito di uova, cliccate qua per scoprire tutto sulla codifica delle uova.

Varie

Bolle di sapone: Per fare le bolle di sapone, bisogna usare una miscela di acqua e sapone, un cucchiaio di zucchero sciolto e qualche goccia di glicerina.

Carta: Per non fare ingiallire le pagine di un libro, soprattutto se prezioso,mettetevi dentro qualche foglia di lauro. Se la carta è macchiata di grasso, applicate sulle macchie una carta assorbente e poi passatevi sopra un ferro caldo.

Chiodi: Se dovete piantare un chiodo ed avete paura che il muro si sgretoli, incollate sul muro un pezzo di nastro adesivo e batteteci dentro il chiodo.

Ferro da stiro: Se la piastra del ferro non scorre più, strofinala a caldo con uno straccio imbevuto d' aceto.

Ghiaccio:Se il parabrezza della tua auto si è gelato durante la notte e non hai l'antigelo, passalo con mezza cipolla.

Ghiaccio nel freezer del frigo no frost

Pidocchi: Per eliminare i pidocchi, riempire la vasca da bagno e tuffarsi dentro ed immergere per almeno 10 minuti la testa. Ciò impedirà ai pidocchi di respirare. Il trattamento dovrà essere ripetuto ogni 3 giorni, per 21 giorni.
Cospargere la testa con alcool in cui avrete fatto macerare dell'anice. Avvolgete i capelli in un asciugamano e rilassatevi. Il forte odore, impedirà ai pidocchi di respirare, facendoli morire uno ad uno. L'operazione dovrà essere ripetuto dopo una settimana per evitare la schiusa di possibili uova.

Pulci: Per tenere lontano le pulci dalla brada di Fido, metteteci sotto una manciata di aghi di pino freschi.

Zanzare: Per tenere lontano le zanzare e insetti, prepara un infuso di fiori e foglie di Amarella, che poi cospargerai sulla pelle. Le terrà lontane.

Formiche: Allontanate le formiche con le scorze di limone ammuffite.

Fonte: ilmonastero.altervista.org


· 50 commenti
Read More......

19 settembre 2008

Zingarate, la guida per viaggiatori low cost


Non solo questo sito, ma anche Zingarate si rifà il look.
La bibbia dei viaggiatori zingari e low cost è rimasta fedele ai suoi contenuti e quindi come sempre potrete trovare migliaia di suggerimenti per organizzare il vostro viaggio divertendovi e senza spendere una fortuna.

Ovviamente una delle pagine più gettonate del sito è quella delle offerte sui voli low cost, assolutamente da mettere tra i preferiti e da consultare giornalmente.

Risate assicurate a leggere gli speciali sulle migliori zingarate e tante utili notizie da non perdere... fateci un salto!


· 1 commenti
Read More......

La nuova Alitalia - Video divertente


La proposta della Cai è stata rifiutata ed ora il futuro di Alitalia e sempre più incerto.
Peccato, perchè a giudicare da questo video i buoni propositi c'erano tutti...




· 1 commenti
Read More......

17 settembre 2008

Nuovo restyling per il Blog del Salmo 69


Ho modificato il layout del blog, modificando l'aspetto grafico e passando dal modello Classic di Blogger e quello xml, che permette di inserire alcuni widget.
Come potete notare, per ogni singolo articolo sono presenti adesso gli articoli correlati; inoltre è possibile navigare tra i post più vecchi grazie ad un efficiente menù a tendina sulla destra dello schermo, dove sono anche presenti tutte le etichette relative ai post (che mi prometto di ridurre/ottimizzare).

A questo punto lancio il sondaggione, ma mi raccomando la massima sincerità:



· 0 commenti
Read More......

Tatangelo e Il mio amico - Video Parodia


Vi ricordate le video parodie su Francesco Renga e i Negramaro, ad opera dei mitici fratelli Sberlicchio?

Ho trovato in rete un'altra loro bellissima presa per il culo, questa volta andata addirittura in onda dal vivo sulla Rai a "Quelli che il calcio". Vittima designata Anna Tatangelo (e Gigi d'Alessio) con il brano portato a Sanremo 2008 "Il mio amico".

Guardate il video e "viva i luoghi comuni !":




· 0 commenti
Read More......

16 settembre 2008

Aumentare la muscolatura con sole 5 ore al mese di allenamento


Volete tonificare il vostro fisico ed i vostri muscoli ma non avete troppo tempo da dedicare alla palestra? Ho la soluzione per voi.
Avete mai sentito parlare di allenamento Superslow e del leggendario "esperimento del Colorado" (the Colorado Experiment) ?

In pratica, secondo questa filosofia, è possibile allenare ed aumentare la propria muscolatura senza dover per forza passare 2 ore in palestra per 4 giorni alla settimana.
Questo allenamento prevede infatti una sola serie per gruppo muscolare, ma eseguita ad una velocità molto ridotta: per capirsi, 5 secondi per spingere e 5 secondi per rilasciare.
Ciascuna serie deve avere un numero di ripetizioni compreso tra 8 e 12, in modo tale che il muscolo venga stressato per un periodo di tempo variabile tra un minuto e venti secondi e due minuti.
Il numero totale delle serie non deve essere superiore a 9 e tra ognuna di queste è necessaria una pausa di tre minuti; tuttavia, a volte 2 serie possono essere a ruota una dietro l'altra.
Il peso da utilizzare per ogni muscolo deve essere tale che alla fine delle 8-12 ripetizioni siate stremati, mentre l'allenamento va ripetuto 2 volte a settimana, a distanza di 3-4 giorni l'uno dall'altro, per permettere ai muscoli di recuperare. Ovviamente se non riscontrate indolenzimento nei giorni successivi, sarà necessario aumentare il peso nei singoli esercizi; la stessa cosa farete nelle settimane a seguire, in base all'aumento della vostra forza.

Ecco un esempio di allenamento, che sarebbe preferibile fare con le macchine guidate piuttosto che con i pesi liberi:

1) Panca orizzontale con bilanciere + dorsali in piedi con bilanciere (o lat machine)
PAUSA TRE MINUTI

2) Squat per quadricipite femorale (o leg machine)
PAUSA TRE MINUTI

3) Croci con manubri per il petto + tricipiti (piegamenti su panca o ai cavi)
PAUSA TRE MINUTI

4) Bicipite femorale su macchina
PAUSA TRE MINUTI

5) Bicipiti con bilanciere (in piedi o su panca inclinata)
PAUSA TRE MINUTI

6) Spalle con bilanciere (o con macchina guidata)
PAUSA TRE MINUTI

7) Addominali su panca con un peso in braccio
Seguendo questo link potrete inoltre imparare alcuni esercizi per ottenere addominali scolpiti.

Volendo è possibile concludere con 5 minuti di cyclette per sciogliere i muscoli delle gambe.

Come vedete, l'allenamento dura:
2 minuti x 9 serie = 18 minuti
3 minuti x 6 pause = 18 minuti

Pertanto, con soli 36 minuti potete allenare in maniera uniforme la vostra muscolatura, ottenendo già dal primo mese risultati evidenti: muscoli più tonici ed ingrossati, una forza maggiore (chiaramente non diventerete dei culturisti, ma spero che questo non sia il vostro obiettivo). Pensate, in 4 settimane vi sarete allenati complessivamente poco meno di 5 ore! Naturalmente, sarebbe opportuno associare a tutto questo una dieta bilanciata, ricca soprattutto di proteine e carboidrati e con pochi grassi; quindi uova, carne bianca e pasta a volontà, ma senza esagerare, mentre burro da abolire e olio con moderazione. Lasciate perdere integratori vitaminici e beveroni, sono solo robaccia. Buona palestra a tutti !

P.S. Io non sono il numero 41 della foto :)


· 1 commenti
Read More......

15 settembre 2008

Le tasse sull' automobile valgono un quinto delle entrate tributarie


Pochi giorni fa ho letto una notizia di economia che mi ha lasciato allibito: in Italia, il 20% delle entrate tributarie proviene dal mondo dell'automobile.
Stiamo parlando di quasi 80 miliardi di euro di tasse, che possiamo suddividere in questo modo:

  • 32,5 miliardi dai carburanti
  • 1 miliardo dai lubrificanti
  • 2,5 miliardi dai ricambi, accessori e pneumatici
  • 2,3 miliardi dai parcheggi
  • 1,1 miliardi dai pedaggi autostradali
  • 15,5 miliardi dall'iva sull'acquisto e dalle riparazioni
  • 5,9 miliardi dal bollo auto
  • 4,6 miliardi dalle assicurazioni auto
  • 1,3 miliardi dall' Ipt (imposta provinciale di trascrizione)
  • 0,8 miliardi da balzelli e tributi vari

Insomma, se consideriamo che in Italia ci sono circa 33 milioni di vetture circolanti, significa che mediamente per ogni automobile versiamo ogni anno allo Stato Italiano circa 2.300 euro solo di imposte. Roba da matti !!!

Adesso capisco anche il perché di tutti questi incentivi statali per la rottamazione... allo Stato non importa tanto dell'aspetto ecologico, quanto che tutti abbiano un automobile sotto il culo, altrimenti dove prenderebbero tutti questi soldi ?


· 8 commenti
Read More......

10 settembre 2008

BerlusProdi, Massimo Lopez a Radio 101


Un grandissimo Massimo Lopez si cimenta a Radio 101 nell'imitazione di BerlusProdi, un personaggio quasi mitologico dalla doppia personalità altalenante, quella di Prodi e di Berlusconi.
Godetevi il video, perchè è bravissimo:




· 0 commenti
Read More......

8 settembre 2008

Eroica, bici raduno con Viaggiareinbici a Gaiole in Chianti


Per chi fosse interessato, l'associazione "Viaggiare in Bici" organizza un raduno per partecipare alla manifestazione cicloturistica "Eroica", che si svolgerà a Gaiole in Chianti il 5 ottobre 2008.


"L'EROICA" si svolge prevalentemente su strade sterrate e ripropone ambienti e scenografie del ciclismo anteguerra, polvere o fango, nessuna assistenza tecnica, ristori d' epoca, strade stupende quanto difficili, grande spirito di sacrificio e d' adattamento.
E' obbligatoria la bicicletta da corsa, sia d'epoca che moderna.


· 0 commenti
Read More......

Creare un poster gigante da un' immagine: Posterazor e Blockposters


Un anno e mezzo fa vi parlai di Rasterbator, un software in grado di creare facilmente dei poster giganti personalizzati partendo da una immagine anche piccola.

Oggi è la volta di altri 2 servizi simili:

Posterazor, un programma dal funzionamento analogo, che permette di dividere una fotografia in tanti fogli A4 in modo da raggiungere la dimensione desiderata. A quel punto toccherà a noi unire i fogli in modo da formare il poster, esattamente come fosse un puzzle.

Blockposters.com, un sito web che fa esattamente le stesse cose dei due precedenti, ma con il vantaggio di non dover scaricare alcun software. Basta fare l'upload dell'immagine e scaricare successivamente un file pdf con la foto scomposta in più fogli. Ottima anche la galleria per vedere alcuni esempi pratici.

Buon divertimento!


· 2 commenti
Read More......

5 settembre 2008

Segnare una rete in un bagno pubblico


Siamo d'accordo che il calcio sia lo sport più popolare del mondo e che basti un pallone per giocare, ma stavolta qualcuno ha un tantino esagerato: avevate mai pensato di riuscire a segnare un goal semplicemente con un getto del vostro prezioso idrante posto tra le gambe?

Qualcuno ha brevettato l'idea, che è stata prontamente installata in un bagno pubblico brasiliano... e dove sennò? :)





· 0 commenti
Read More......

Il caffe' riduce il tumore all' utero


Ecco un'altra importante scoperta sulle proprietà salutari del caffè:

Le donne che bevono molto caffè hanno meno possibilità di contrarre il tumore dell'utero. A farlo sapere e' il ministero della salute giapponese che ha condotto uno studio su 54mila donne tra i 40 ed i 69 anni. La ricerca e' durata 15 anni e 117 donne si sono ammalate di cancro all'utero.
I ricercatori del National Cancer Center nipponico hanno in seguito suddiviso le donne in quattro gruppi in base al loro consumo di caffeina ed hanno scoperto che chi beveva piu' di tre tazze di caffè al giorno aveva il 60 per cento in meno di probabilità di sviluppare il tumore uterino rispetto a chi consumava la 'bevanda nera' meno di due volte a settimana. "Il caffè può ridurre i livelli di insulina e arginare i rischi di cancro", spiegano i ricercatori. Il team di medici ha anche studiato gli effetti del consumo di the verde ma non vi ha trovato nessuna relazione con il tumore dell'utero, il quarto cancro più comune tra le donne.

Vi ricordate quando vi avevo detto che il caffè allunga la vita?

Fonte: Repubblica.it


· 0 commenti
Read More......

4 settembre 2008

Prenotazione viaggi online: chi ha le tariffe migliori?


Prenotare viaggi e vacanze online, come risparmiare, confronto agenzie viaggio online, migliori tariffe webVi ricordate, circa un anno fa, la mia indagine sulle prenotazioni alberghiere tramite internet e le clamorose differenze di prezzo riscontrate a parità di struttura e periodo?
Oggi proviamo ad analizzare le prenotazioni di voli e pacchetti vacanza tramite i più importanti siti web leader del turismo online.


Diciamo che, solitamente, Tui.it, Expedia.it e Lastminute.it per i voli charter applicano identiche tariffe. Ed esempio, il volo Milano-Fortaleza, 14 gg a/r, stessa data, ora e compagnia aerea, ha il medesimo prezzo sui 3 siti sopra menzionati.

Invece, per quanto riguarda i pacchetti vacanza, Tui.it si discosta, seppur di poco, dagli altri 2 concorrenti: 1.232 euro contro i 1.250 euro di Expedia e Lastminute, per un pacchetto volo + hotel 4 stelle a Kos in doppia per 2 persone, trattamento all inclusive, partenza a settembre.
Edreams.it calcola 1.224 euro, Lastminuteclick.it 1.194 euro, ma in questi casi non si parla di assicurazione per "annullamento e mancata partenza" che negli altri 3 casi è inclusa e costa 54 euro.

Un'altra possibilità potrebbe essere Phoneandgo.it, che per lo stesso prodotto chiede 1.186 euro, ma il pacchetto ha orari di volo leggermente diversi, prevede uno scalo a Rodi e sembra non comprendere l'assicurazione . Infine Lets.it, che con 1.190 euro fa rientrare anche l'assicurazione, ma c'è sempre lo scalo a Rodi.


Cosa si evince da tutto questo? Che a parità di pacchetto vacanza le differenze sono minime, quindi ciò che conta di più è il servizio e l'assistenza telefonica (alcuni hanno un numero verde, altri a pagamento). Su internet ci sono decine e decine di opinioni su queste società che vendono viaggi online, così potrete farvi un'idea. Io per la mia vacanza a Kos in Grecia ho scelto Tui e mi sono trovato bene.


Il consiglio per risparmiare è quello di confrontare le strutture ed il tipo di trattamento in relazione al prezzo: anche qua facendo una ricerca mirata in rete si possono scoprire pregi e difetti di hotel, alberghi o appartamenti, documentate dagli utenti che vi hanno soggiornato.
Inoltre valutate bene gli orari dei voli, perché a volte può convenire spendere 50 euro in più ma avere a disposizione mezza giornata in più di vacanza od evitare uno scalo in aeroporto.


· 3 commenti
Read More......

3 settembre 2008

Amplificatore per digitale terrestre ddt - Ricezione OK


Segnale digitale terrestre debole e scarso, Migliorare la ricezione del digitale terrestre con segnale deboleOggi vi segnalo un oggetto elettronico molto utile e che personalmente mi ha risolto un bel problema: si tratta di un amplificatore di segnale tv per digitale terrestre, da applicare tra il buco dell'antenna sul muro e il vostro televisore o decoder.


Questo dispositivo permette di amplificare il segnale del ddt e di migliorare la ricezione del digitale terrestre. Nel mio caso, il segnale arrivava debole, oscillando tra i 20 db ed i 38 db, e ciò comportava spesso una visione a scatti del programma; con l'amplificatore che ho acquistato (18 euro su Ebay) la potenza si è innalzata tra 30 db e 48 db, consentendo di annullare quasi completamente i problemi di ricezione del segnale di Mediaset Premium, Joy, Mya, Steel, Diretta Calcio, Dahlia, Rai, ecc.


Tuttavia, se il segnale non arriva, con questo apparecchio non riuscirete a vedere alcunché, in quanto si limita a migliorare un segnale presente... non è che lo possa creare dal nulla!
Lo potete acquistare su Ebay dalla G.B. Elettronica e se siete di Roma potete anche andarlo a ritirare brevi manu, risparmiando le spese di spedizione.


Aggiornamento: ho applicato l'amplificatore direttamente sul buco dell'antenna presente nel muro utilizzando un connettore (invece di usare il classico cavo tv di 2 metri) e la ricezione è migliorata ulteriormente.

Clicca qua per risolvere il problema del segnale criptato con Mediaset Premium.


· 42 commenti
Read More......

2 settembre 2008

Il provino dei bodyguard - Video divertente


Se per caso la vostra popolarità ultimamente è diventata molto alta ed avete bisogno di un bodyguard per la vostra sicurezza personale, beh... fate bene la vostra scelta ed evitate aspiranti guardie del corpo come quelle del video sottostante. Non pensavo che ci fossero dei provini anche per loro!




· 0 commenti
Read More......

1 settembre 2008

4 ore alla settimana, il libro di Ferriss che vi cambiera' la vita


Uno dei libri che ho letto questa estate e che mi ha veramente entusiasmato è stato "4 ore alla settimana" di Timothy Ferriss.
Lo scopo dell'autore, detto in breve, è di spiegare che è possibile ridurre le ore lavorative giornaliere pur mantenendo la stessa produttività, se non addirittura aumentandola, e di utilizzare il tempo libero guadagnato per dedicarsi alle attività più disparate ma che siano in grado di fornirci emozioni vere (sport, viaggi, ecc.) rispetto alla ripetitività del lavoro, che sia dipendente o autonomo.
Per far questo Tim Ferriss mette a disposizione la sua esperienza personale ("L' esperto è colui che ha commesso tutti gli errori possibili in una determinata materia") e, basandosi su alcuni semplici principi, ci insegna ad ottimizzare al meglio il nostro lavoro. Quali sono questi principi?


Fondamentalmente si possono riassumere in 3 leggi:

1) La legge di Pareto 80/20: l'80% circa del valore della nostra produttività è generato, più o meno, dal 20% del nostro lavoro. Invertendo il punto di vista, si potrebbe dire che l'80% del tempo dedicato al nostro lavoro produce solo il 20% di valore. E' una regola che si applica a moltissime situazioni (l'80% della ricchezza mondiale è in mano al 20% della popolazione, per fare un esempio) e che è dannatamente vera.
Cosa si deduce dal principio di Pareto? Che è necessario "tagliare" le azioni che non generano produttività ma che fanno perdere tempo. Ad esempio, è inutile focalizzare gli sforzi in maniera omogenea su tutti i propri clienti; piuttosto l'attenzione andrebbe rivolta solo a quei pochi che fanno realizzare l'80% dei profitti, eliminando quei clienti (la stragrande maggioranza) che rendono poco e rubano tempo.

2) La legge di Parkinson: non ha nulla a che vedere con il morbo è può essere sintetizzata nella frase "Un lavoro o un compito si espande (viene percepito) in importanza e complessità in relazione al tempo assegnato per il suo completamento".
Pertanto il concetto è quello di non darsi scadenze a medio-lungo termine per portare a fondo un compito, in quanto non riusciremo a concentrarci e a mettere a fuoco gli obiettivi principali, divagando su altri temi/azioni. Meglio imporre a se stessi (e agli altri) scadenze di 24/48 ore, per vedere centrato e risolto il problema.

3) Il principio del batching: dall'inglese batch (in italiano "lotto"), consiste nell'ottimizzare e dunque "lottizzare" tutte quelle azioni ripetitive che svolgiamo in un determinato arco di tempo, eseguendole tutte insieme.
Ad esempio, quante volte al giorno controlliamo la posta elettronica? 10 volte? Ferriss dimostra che, con una certa organizzazione, sarebbe possibile ridurre questo gesto ad una sola volta alla settimana. Un altro esempio più pratico e che rende maggiromente l'idea è il pagamento delle bollette: è inutile recarsi alla posta per ogni bolletta ricevuta, bensì sarebbe necessario accumularne il più possibile (scadenza permettendo) per fare un'unica commissione all'ufficio postale. Questo principio del batching è applicabile a decine di azioni che facciamo ogni giorno, spesso senza neanche accorgercene. Il tempo che si può risparmiare grazie ad esso neanche potete immaginarlo.


Ovviamente il libro "Quattro ore alla settimana" non tratta solo di questo: sono circa 350 pagine e ritengo che le 15 euro spese per comprarlo siano un ottimo investimento, che potrebbe anche cambiare la vostra vita.
Per altre informazioni (in inglese) visitate il sito di Tim Ferriss "Fourhourworkweek".


· 2 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.