30 settembre 2008

Premi la barra spaziatrice - Gioco on line


Chissà perchè quando ho visto questo gioco semi demenziale ho pensato subito a mio cugino... beh, ricordi adolescenziali di intere giornate passate in sala giochi a far urlare le giapponesi...

Ad ogni modo, questo lurido passatempo consiste nel premere la barra spaziatrice della tastiera il maggior numero di volte possibile nell'arco di 5, 10 e 20 secondi. Alla fine di ogni manche due "fattoni" esibiranno un cartello con il vostro risultato.

Come ogni sfida contro il tempo che si rispetti, c'è una classifica con i migliori punteggi.
Sui 5 secondi ho fatto un personale di 47 punti, e voi?

Per giocare andate su Pressthespacebar2000.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


8 commenti:

Rupolez ha detto...
 

Non conta tanto la velocità, quanto piuttosto il metodo con cui si preme sulla barra (si può premere a una mano, a due mani, e diversi altri metodi). Se si becca quello giusto il numero di premute aumenta notevolmente! :-D

Riccardo ha detto...
 

Io uso un solo dito, a due mani rallento notevolmente!

Rupolez ha detto...
 

;-) prova ad usare due dita della stessa mano (io uso indice e medio alternativamente!)...

loris ha detto...
 

su quello di 5 sec sono arrivato a 36 spazi......maaaaaaaaaa

Filo ha detto...
 

Chiaramente ti riferisci a tuo cugino Marco.....

Riccardo ha detto...
 

Loris: si può dare di più! :)

Filo: per caso hai la coda di paglia?

Gbaromhunter ha detto...
 

ahaha al primo tentativo ti ho battuto di 1 xD
c'è un grassone e uno smilzo k tengono il cartello 48 xD

Riccardo ha detto...
 

Cavolo complimenti! Mi sa che mi devo allenare un po'... :)


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.