Related Posts with Thumbnails

17 dicembre 2008

Alcool e guida: l' assurda proposta di legge


Dopo gli ennesimi incidenti stradali avvenuti in questi giorni, il governo italiano sembra che voglia varare una nuova legge contro la guida in stato di ebbrezza.
Fin qua nulla di male, anche perchè le disposizioni attuali non hanno portato grandi cambiamenti e diminuzioni di questi terribili fatti di cronaca; la cosa grave è ciò che avrebbero in mente di fare.

La legge italiana oggi punisce chi viene trovato alla guida con un tasso alcolico superiore allo 0,5 g/l, l'equivalente di una birra media o un paio di bicchieri di vino.
La nuova proposta sarebbe di abbassare questo limite a 0,2 g/l: praticamente equivale a vietare di bere alcolici. Dubito che questa iniziativa possa risolvere il problema; che si vada ad una cena o in un pub con gli amici, questo nuovo limite verrebbe costantemente superato, indipendentemente dalla legge. Quali sarebbero i benefici? Portare più soldi nelle casse comunali grazie alle multe? Ma il vero obiettivo non dovrebbe essere quello di ridurre gli incidenti? Con 0,5 g/l non si provocano incidenti e si continua ad essere lucidi.

Se sono davvero necessarie misure drastiche, la soluzione secondo me dovrebbe essere un'altra: ritiro della patente per 6 mesi per tassi alcolici compresi tra 0,5 e 1, confisca dell'automobile (da vendere dunque all'asta) ed accusa di omicidio volontario (in caso di incidente con morti) per chi superi 1 g/l.

Credo che queste sanzioni spaventerebbero molto di più chi si mette alla guida in stato di ebbrezza, dato che non si può eliminare la bevuta del sabato sera: il vedersi confiscata l'automobile (magari quella di un genitore o comprata con i propri risparmi) ed il rischio reale di finire dietro le sbarre penso siano i deterrenti più efficienti per chiunque.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


7 commenti:

Anonimo ha detto...
 

posso fare io una proposta?Carcere immediato per chi guida in stato di ebbrezza e peggio ancora per chi fa uso di stupefacenti!pena in base al tasso alcolemico secondo una scala ben definita!!

Riccardo ha detto...
 

Ottimo, la pena in base al tasso mi piace... purchè ci sia un limite di 0,5 g/l per non incorrere nel reato.

Ciao!

Kurt ha detto...
 

Beh, penso che il carcere sia un pò esagerato ma il ritiro della patente definitivo e il confiscare dell'autovettura mi sembra una casa nn da poco. Sono convito che ci pensi 2 volte prima di metterti alla guida...
Poi penso che il problema derivi anche dal regolemanto del consumo dell'alcol stesso che abbiamo in Italia. Anche li si dovrebbe cambiare qualche cosa...

Ciao

Anonimo ha detto...
 

scusate ma... io sarei favorevole persino allo 0.0... chi guida non beve...NIENTE... punto... se alla bevuta del sabato sera non si può rinunciare, semplicemente si guida a turno... non mi sembra un sacrificio poi così grande... soprattutto a fronte delle varie persone che hanno sacrificato la LORO VITA per colpa di qualche testa di c***o che non si sa divertire senza bere...
ciao a tutti...

ANTONELLO ha detto...
 

IO PENSO CHE ANCHE TU ESAGERI PERò! Premetto che io non bevo, non mi piacciono molto gli alcolici ed il sabato sera io prendo la cocacola e la mia ragazza prende la birra (cn questo ho detto tutto!)
Ma se le tue proposte fossero legge...basterebbe una sola sera che uso 1pò più di COLLUTTORIO o mangio 3 MON-CHERì (è stato dimostrato che si supera il valore di 0,5) e magari mentre torno da casa della mia ragazza a casa mia (5 Km)...incontro un carabiniere deficiente e magari testone che mi SEQUESTRA LA MACCHINA, mi fa una MULTA SALATISSIMA e mi ARRESTANO PURE dopo avermi RITIRATO LA PATENTE PER 6 MESI che mi serve per andare all'università ed a lavoro dal momento che non abito in centro e non ci 3 pullman al giorno al mio paese!!!

TI SEMBRA GIUSTO? E guarda che non ho esagerato ne con l'esempio del colluttorio, ne con i mon-cherì...ne in altro, quindi tutte cose ke potrebbero succedere!

DI SICURO, bisogna far qualcosa perchè muoiono troppe persone...ho perso 3 amici per guida in stato di ebrezza (sia direttamente che indirettamente)...ma non credo che le tue proposte siano giuste.

Anonimo ha detto...
 

Tante volte sto a casa e rinuncio a viaggiare anche se ho il pieno in macchina, quello che mi frena è il vino, se non ne trovo abbastanza non esco ...
Ucronio, un sinistrato che si destreggia ...

Anonimo ha detto...
 

Semplicemente chi guida non deve bere niente. non ve lo ha prescritto il medico che dovete bere per forza.


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.