14 maggio 2009

Cambiare gestore e risparmiare soldi


cambiare gestore od operatore telefonico, energia, internet, cellulare, skyCambiare gestore (di telefonia fissa, del cellulare, di energia o di qualunque altro servizio) è una di quelle attività che molto spesso evitiamo di intraprendere un po' per pigrizia ed un po' per non entrare in quei meccanismi burocratici che stressano e fanno perdere un sacco di tempo.


Ma vale davvero la pena rimanere fedeli al proprio operatore?


Ti sei mai chiesto perché nessuno dei gestori con cui hai un contratto in essere ti abbia mai telefonato per proporti un'offerta migliore di quella di cui stai usufruendo?
Fondamentalmente, una volta che il cliente è stato acquisito, non c'è alcun motivo per farlo pagare meno, soprattutto se a lui sta bene così.


Ma se decidessimo di andarcene e di passare ad un altro gestore con tariffe migliori, mettendo in atto le azioni disponibili (richiesta della portabilità del numero telefonico, disdetta a mezzo raccomandata a/r, ecc.), come si comporterebbe il nostro fornitore attuale? Farebbe delle controproposte?
A quanto pare sì, e si potrebbero risparmiare un bel po' di soldi alla fine dell'anno. Se volete conoscere i dettagli, leggetevi questa piccola inchiesta sul cambio di gestore in Italia.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.