8 febbraio 2010

Allenare il cervello con i calcoli matematici: Mathrun


Amanti della matematica e dei calcoli aritmetici, volete tenere in allenamento il cervello? Ecco il gioco che fa per voi.

Si chiama Mathrun.net, ed il funzionamento è molto semplice: dovete cimentarvi con dei calcoli matematici, che scorrono via via in serie sul video, verificando se il risultato proposto è corretto o meno. Cliccando la freccia sinistra sulla tastiera vorrà dire che, secondo noi, l'operazione è esatta, premendo invece la freccia destra considereremo il calcolo errato. Con la freccia in alto faremo scorrere più velocemente le domande. Premete "invio" per cominciare e la barra spaziatrice per iniziare un nuovo livello.


Ad esempio, se apparisse 4 + 5 = 9 dovremo cliccare la freccia sinistra, mentre qualora fosse proposto 3 x 5 = 17 ovviamente andrà premuta quella destra. Il gioco si articola su più livelli, che diventeranno sempre più difficili, e alla fine ci verrà assegnato un punteggio.

Vi consiglio di allenarvi un po', se non volete fare la fine di questi ragazzi, protagonisti dello "Sconvolt Quiz" delle Iene:




Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


2 commenti:

Anonimo ha detto...
 

Ciao a tutti, volevo segnalarvi anche questo blog in cui ci sono scritti gli alimenti e gli esercizi per aumentare le potenzialità del cervello.

http://giochi-per-il-cervello.blogspot.com/

Spero di esservi stato d'aiuto.

Anonimo ha detto...
 

Anche gli scacchi sono un ottimo strumento per allenare il cervello risolvendo esercizi di scacco matto e tattica. Consiglio questo sito: http://www.ideachess.com


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.