9 novembre 2010

Colloquio di lavoro: 15 errori da non commettere mai


Come fare un colloquio di lavoro, come sostenere un colloquio di lavoro, come farsi assumere, errori più frequentiCon la disoccupazione in crescita ed un giovane su tre senza lavoro, trovare un impiego oggi è come vincere al Win for Life, ovvero quasi impossibile.
Nonostante questo, chi cerca un'occupazione spesso sottovaluta l'importanza del proprio comportamento durante il colloquio con il datore di lavoro, finendo per perdere delle opportunità pur avendo i requisiti per ottenere quel posto.


Secondo uno studio condotto intervistando 2.500 manager di aziende, alcuni atteggiamenti del candidato sarebbero decisivi dell'eliminazione dello stesso dalla rosa dei pretendenti.
Vediamo dunque quali sono i 15 errori da non commettere durante un colloquio di lavoro, ordinati per importanza:

  1. Tenere lo sguardo abbassato e non guardare il proprio interlocutore negli occhi
  2. Vestirsi in maniera non adeguata
  3. Non sorridere e tenere sempre un'espressione seria
  4. Mostrare disinteresse
  5. Essere arroganti
  6. Parlare negativamente del precedente datore di lavoro
  7. Agitarsi e giocherellare nervosamente con qualcosa
  8. Rispondere al cellulare
  9. Non rispondere a domande specifiche
  10. Tenere una cattiva postura sulla sedia
  11. Dare una stretta di mano molliccia
  12. Tenere le braccia incrociate sul petto
  13. Giocherellare con i capelli
  14. Toccarsi ripetutamente il viso
  15. Gesticolare troppo con le mani

Ricordatevi sempre che il vostro atteggiamento deve essere positivo e professionale, ma soprattutto siate onesti e non arrampicatevi sugli specchi se non conoscete una risposta, perché le bugie hanno le gambe corte e verreste subito smascherati.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


6 commenti:

Anonimo ha detto...
 

E queste dove le hai trovate? Un candidato che non mi guarda negli occhi avra' un colloquio di dieci minuti scarsi. Un po' di sana self-confidence, al limite dell'arroganza, e' benvenuta. Non tutti assumiamo yes-man e automi.

Riccardo ha detto...
 

Dal tuo commento purtroppo capisco anche come valuti e selezioni la gente: con molta superficialità.

Rileggi bene l'articolo, perché sto parlando dei 15 ERRORI da NON commettere.

ciao

manolo ha detto...
 

Ciao Riccardo, credo di fare cosa utile se a compendio di questi suggerimenti posto questo link:

10 domande che ti faranno a un colloquio del lavoro ( e come rispondere magari :-)

http://www.cocooa.com/95/2009/domande-al-colloquio-di-lavoro.html

dimmi cosa ne pensi !

Riccardo ha detto...
 

Ciao Manolo, ottima risorsa, grazie!
Tra l'altro il tuo sito è molto interessante, appena ho tempo me lo studio un po'....

A presto
Riccardo

Anonimo ha detto...
 

ciao, scusa mi sapresti dire di che studio si tratta quello condotto intervistando 2.500 manager di aziende??????vorrei conoscerne la fonte...grazie

Riccardo ha detto...
 

Ciao, se non ricordo male dovrebbe essere questa la fonte da cui avevo preso i dati:

http://www.careerbuilder.com/share/aboutus/pressreleasesdetail.aspx?id=pr581&sd=7/29/2010&ed=7/29/2099


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.