31 gennaio 2011

Come creare applicazioni Android e guadagnare


Come realizzare giochi ed apps per Android, Vendere sul Market Android, Creare apps e giochi, guadagnare con applicazioni AndroidIl mercato delle applicazioni e giochi per smartphone è in costante crescita ed i grandi colossi di telefonia e comunicazione cercano, ovviamente, di imporre sul mercato il proprio sistema operativo per cellulare: su tutti, Windows Mobile, Symbian, iOS ed Android.


La figura di sviluppatore di applicazioni diventa quindi fondamentale per dare benzina a questi sistemi operativi i quali, senza di esse, non avrebbero senso di esistere.
Android è patrocinato da Google ed è l'unico open source, nel senso che chiunque può contribuire al suo miglioramento. Per favorire poi il diffondersi delle apps, Google ha sviluppato un software alla portata di tutti con il quale creare da zero, e senza particolari conoscenze informatiche, giochi ed applicazioni per questa piattaforma.


Scaricando questo programma da Appinventor.googlelabs.com (è necessario avere un account Google) potrete iniziare a cimentarvi con la realizzazione di semplici apps, per poi via via passare a qualcosa di più complicato (qua trovate un po' di spiegazioni e tutorial).

Nel caso foste così bravi da creare un'applicazione indispensabile o un gioco meraviglioso, non perdete l'occasione di guadagnarci sopra vendendola al Market di Android, da cui potete anche scaricare (gratis e a pagamento) migliaia di games e programmi utili per il vostro cellulare.


· 0 commenti
Read More......

28 gennaio 2011

Offerte volantino nella tua zona di residenza


Offerte volantino, dove trovare affari, i migliori sconti della zonaEcco un altro interessante sito web, costantemente aggiornato, dove trovare le migliori offerte presenti attualmente sul mercato per quanto riguarda elettronica, arredamento, bricolage, supermercati, discount, moda e sport.


Si tratta di Doveconviene.it e raccoglie tutti i volantini promozionali ed i prodotti scontati delle grandi catene di distribuzione (a proposito, vi invito a leggere il post su come fare la spesa risparmiando).

Basta semplicemente inserire il proprio CAP per visualizzare la lista degli affari più convenienti nella zona di residenza.

Per chi possiede un iPhone o un iPad, è possibile anche scaricare l'applicazione Doveconviene da iTunes.


· 1 commenti
Read More......

27 gennaio 2011

Berlusconi e la telefonata a Verdone - Video divertente


Cosa sarebbe successo se, invece di Gad Lerner, avesse risposto Carlo Verdone alla telefonata del premier Silvio Berlusconi durante la trasmissione "L' Infedele" su La7 ?

Vediamolo in questo divertente videomontaggio creato da Metilparaben:





· 0 commenti
Read More......

26 gennaio 2011

Terremoti in tempo reale nel mondo


Terremoti in tempo reale in Italia e nel Mondo su mappa, tsunami, inondazioni, morie di animali, eruzioni vulcaniche, incidenti, attacchi terroristici nel mondoSiamo quasi tutti abituati a preoccuparci un po' troppo del nostro "orticello", dimenticando spesso che siamo comunque cittadini del mondo.
Sulla Terra ogni giorno avvengono centinaia di eventi naturali e non (terremoti, tsunami, inondazioni, morie improvvise di animali, eruzioni vulcaniche, incidenti, attacchi terroristici) che fortunatamente, in molti casi, non comportano danni a cose o persone, ma che ogni tanto fanno registrare vittime, pandemie e situazioni drammatiche.


Per avere sott'occhio la situazione mondiale in tempo reale, andate sul sito del RSOE EDIS (Emergency and Disaster Information Service) e consultate questa mappa aggiornata, corredata di tabelle ed informazioni sulle calamità in corso e su tutto ciò che è avvenuto negli ultimi giorni nei vari paesi del mondo. Inquietante ma molto interessante.


· 0 commenti
Read More......

24 gennaio 2011

Come risparmiare un milione di euro


Come guadagnare un milione di euro, come risparmiare un miliardo di lire, mettere da parte i soldi, come avere una pensione sicura, risparmiare soldi"Nella mia vita non riuscirò mai a fare un milione di euro". "Con gli stipendi di oggi è impossibile mettere da parte un po' di soldi, figuriamoci un milione di euro". Quante volte avete sentito queste frasi?

Certo, riuscire a risparmiare un milione di euro non è un'impresa realizzabile in pochi giorni, a meno che non siate grandi imprenditori o una stella del calcio. Quel che è certo è che (quasi) chiunque può riuscirci. Non ci credete?


Immaginate di mettere da parte un euro al giorno, tutti i giorni. Il costo del caffè al bar o del biglietto del bus, per un totale di 30 euro al mese. Adesso considerate un rendimento del 10% annuo di questi soldi, attraverso investimenti finanziari a medio rischio (in banca al massimo vi offrono il 2-3% lordo sui conti deposito, ma già con un fondo bilanciato è possibile superare il 10%).

Con questo semplice metodo e grazie agli interessi maturati (che a loro volta generano interessi), è possibile raggiungere il milione di euro in "soli" 57 anni. Il vecchio miliardo di lire (500.000 euro) si otterrebbe invece in 50 anni.

Adesso osservate bene la tabella sottostante. Aumentando la cifra giornaliera (fermo restando il rendimento annuo al 10%), l'obiettivo del milione di euro si realizzerebbe come segue:




Guardate la differenza: mettendo da parte 10 euro al giorno (cifra alla portata di molte famiglie) si impiegano 34 anni, ma ipotizzando anche un capitale di partenza aggiuntivo di 20.000 euro (frutto di risparmi precedenti, eredità, ecc.) l'obiettivo si raggiungerebbe in 30 anni.


Qualcuno adesso obietterà, giustamente, che tra 30 anni il potere d'acquisto non sarà lo stesso: calcolate che con un'inflazione media al 2%, i prezzi in 3 decenni saranno quasi raddoppiati, ma voi avrete comunque messo da parte un milione di euro che avrà un potere di acquisto pari a oltre 500.000 euro attuali, ovvero quando basta per poter condurre una vita agiata, avere una vecchiaia tranquilla senza dipendere dall'INPS e poter lasciare qualcosa ai propri figli.


Se ci pensate bene, l'Italia continua ad andare avanti nel benessere (nonostante la crisi, la crescita economica pari a zero ed il consumismo sfrenato) grazie ai risparmi oculati dei nostri nonni e di una parte dei nostri genitori. Terminati quelli, quali sicurezze ci resteranno?


· 9 commenti
Read More......

21 gennaio 2011

Quando (non) vivi la vita


Concludiamo questa settimana con un' aforisma che vi farà terribilmente pensare e vi sbatterà la dura realtà in faccia:

Quando non vivi la vita,
i giorni passano lenti e gli anni veloci.
Quando vivi la vita,
i giorni passano veloci e gli anni lenti.


Siete d'accordo ? Vi ci ritrovate un po' ?


· 1 commenti
Read More......

20 gennaio 2011

Ragazza cade in una vasca mentre scrive un SMS


Si dice che il cervello della donna sia in grado di compiere molte azioni contemporaneamente, a differenza dell'uomo che non riesce a fare più di una cosa per volta.

A giudicare da questo video, però, anche il gentil sesso ha qualche problemino con il multitasking.
Guardate cosa succede a questa ragazza mentre è impegnata a scrivere un SMS con il cellulare:




Pensate cosa sarebbe successo se fosse stata alla guida di un'automobile...


· 0 commenti
Read More......

19 gennaio 2011

Come scoprire un falso medico


Cerca medico ordine dei medici, Finti medici, Database medici in Italia, dottori italiani, come smascherare falsi medici, cerca medico iscritto alboDi truffatori e ciarlatani è pieno il mondo e l'Italia da questo punto di vista ha una floridissima tradizione; basta guardare ogni sera Striscia La Notizia per rendersi conto di quante persone taroccano lauree e diplomi per esercitare abusivamente una professione.


Si stima che nella nostra penisola ci siano tra i 10.000 ed i 15.000 falsi medici: un vero esercito che svolge il proprio mestiere pur non avendo il titolo accademico e che spesso ricorre alla tipografia sotto casa per creare un attestato da appendere al muro e tranquillizzare gli ignari clienti.
Ci sono rari casi di medici, dentisti, odontoiatri, dietisti e fisioterapisti privi dei titoli necessari ma talmente in gamba da non avere nulla da invidiare ai loro "colleghi" laureati, ma purtroppo la maggior parte di loro opera senza avere le giuste competenze mediche e spesso in condizioni igieniche precarie.


Per smascherare questi professionisti abusivi c'è una procedura molto semplice: verificare la loro presenza nel database nazionale dei medici, ovvero se è iscritto all'Ordine dei medici.
Vi basterà andare a questo indirizzo, inserire il cognome del dottore e la provincia nella quale esercita per ottenere il nominativo con tutti i dati personali (data di nascita, anno di laurea, anno di iscrizione all'albo dei medici, specializzazioni, ecc.).


Ovviamente se la persona non dovesse comparire nell'elenco, iniziate a preoccuparvi e fate ulteriori ricerche, ricordandovi che la percentuale di falsi medici in Italia è intorno al 3% (15.000 su 400.000). Appurato il taroccamento, a quel punto non vi resta che sporgere denuncia alle autorità competenti.


· 0 commenti
Read More......

17 gennaio 2011

Come scrivere una sceneggiatura cinematografica


Come si scrive, Corso di sceneggiatura online gratis, Imparare a scrivere una sceneggiatura per film, manuali e libri pdf per sceneggiatoreDa qualche giorno mi sto interessando di sceneggiature cinematografiche, in quanto mi sono sempre domandato cosa ci fosse dietro la creazione di un grande film o anche di una semplice soap opera.


Innanzi tutto per scrivere una buona sceneggiatura bisogna partire da un'idea valida ed avere capacità di scrittura. Per il resto, non mi dilungo troppo in tecnicismi; vi dico solo che esistono alcuni metodi per buttar giù su carta la nostra storia, riconosciuti al livello mondiale, e che il linguaggio di solito deve essere sintetico e diretto.


In rete esiste molto materiale gratuito per una prima infarinatura sull'argomento, tutto di ottima fattura. Potete copiarvi i testi e crearvi dei libri o manuali in word/pdf per uso personale.
Ecco alcuni link dove potrete imparare il mestiere, grazie a dei corsi di sceneggiatura online gratis, e chissà mai che un giorno non riusciate ad inventare qualcosa di veramente speciale, che possa attrarre produttori e registi:


· 0 commenti
Read More......

16 gennaio 2011

Il lavoro manuale rende piu' felici ?


Lavoro manuale vs professioni intellettuali, i lavori per essere feliciDa un po' di tempo mi ero posto questa domanda e adesso forse ho anche la risposta.
Leggendo questo articolo su Repubblica.it, sembra che i lavori manuali e faticosi diano maggiori soddisfazioni rispetto a mestieri sedentari e ripetitivi, ad esempio al computer, che spesso non portano a risultati visibili e concreti.


Dunque meglio fare l'idraulico che l'analista di rischi nelle assicurazioni? Non è detto. L'importante è sentirsi utili alla causa ed avere interesse e passione per la professione che si svolge.

Voi a tal proposito che ne pensate? Siete soddisfatti del vostro lavoro o vorreste cambiare alla ricerca di qualcosa di più gratificante?


· 2 commenti
Read More......

14 gennaio 2011

Indoona, alternativa Voip a Skype e Viber


Indoona, Symbian, Tiscali wiPhone opinioni, come funziona, cos'è, installazione, risparmiare con il voip, come avere un numero nomadico gratuito sul cellulare, telefonare gratis ai fissiLe applicazioni Voip per cellulare sono probabilmente il futuro della telefonia mobile: si parla tanto di Skype, Viber, Fring e Nimbuzz, ma il servizio Indoona (ex Tiscali wiPhone) forse ha una marcia in più.


Grazie a questa fantastica applicazione per cellulare, disponibile al momento per i due sistemi operativi iPhone ed Android (in passato anche per Symbian e Windows Mobile) potrete effettuare:

  • Chiamate illimitate gratuite tra cellulari che hanno installato entrambi Indoona in tutto il mondo
  • SMS illimitati gratis da Indoona ad Indoona
  • Chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi locali e nazionali a 0,8 centesimi di euro al minuto
  • Chiamate verso i numeri internazionali a tariffe low cost
  • Chiamate verso i cellulari di altri operatori telefonici a 10 cent/min e 6/cent min verso cellulari Tiscali
  • Possibilità di acquistare un numero nomadico con prefisso italiano a cui essere chiamati

Da notare che questo tipo di telefonate possono essere fatte solamente sotto copertura Wifi (non sotto 3G o UMTS), quindi è necessario essere nei paraggi di un hotspot senza protezione o di un router di cui conoscete la chiave di accesso (la password), che ovviamente può essere anche quello di casa vostra.


Come funziona Indoona? E' necessario registrarsi ed installare sul cellulare il software attraverso un link che ci viene mandato con un sms. Ogni volta che vi trovate nei paraggi di una rete aperta o conosciuta, avrete la possibilità di chiamare sia con la normale rete GSM che con il Voip grazie all'applicazione di Tiscali, molto vantaggiosa per telefonare ai numeri fissi e dunque in grado di farvi risparmiare molti soldi.

Inoltre, ci viene regalato un bonus di 2 euro per provarla; io l'ho installato sul mio Nokia 5800 e devo dire che la qualità audio è ottima, migliore di Skype. E' possibile fare ricariche anche di soli 5 euro direttamente dal sito, inserendo il numero nomadico e la password comunicata in fase di registrazione.

Per chi ha un Nokia o un cellulare con Symbian e vuole utilizzare Indoona, dato che non è stata aggiornata l'applicazione che era nata per wiPhone, consiglio di fare questo tentativo: registratevi ad Indoona, poi scaricate la vecchia app all'indirizzo http://wp.tiscali.it/50.sisx ed entrate con le nuove credenziali di accesso. Potrebbe funzionare ed in tal caso lasciate un commento per farlo sapere anche agli altri.


Per quanto riguarda Adsl e Voce di Tiscali, andate qua se cercate un invito Tiscali Freelosophy per avere uno sconto di 30 euro sull'abbonamento.


· 3 commenti
Read More......

13 gennaio 2011

Modelli per autocertificazione


Come fare autocertificazione, Moduli autocertificazione generica, residenza, stato di famiglia, titoli di studio, cittadinanza, modello autocertificazione da scaricare gratisFino a pochi anni fa, ogni volta che avevamo bisogno di un certificato era necessario recarsi in Comune, perdere mezza giornata e farsi ore di coda per ottenere un semplice foglio con un timbro ed una firma.


Per fortuna dal 1997 è stata introdotta l'autocertificazione, ovvero una dichiarazione firmata in foglio di carta semplice (senza marca da bollo) fatta sotto la propria responsabilità, grazie alla quale chiunque può notificare il possesso di determinati titoli e requisiti. Ricordo anche che, dichiarando il falso, si commette un reato penale.


Come fare l'autocertificazione?
Grazie ad internet, adesso è ancora più semplice produrre da soli questo tipo di documenti, risparmiando un sacco di tempo direttamente da casa propria. In particolare, è possibile autocertificare:


A) Con dichiarazioni sostitutive di certificazioni:

  • la data e il luogo di nascita, la residenza, la cittadinanza
  • il godimento dei diritti politici
  • lo stato civile (celibe/nubile, coniugato/a, vedovo/a, divorziato/a)
  • lo stato di famiglia
  • l'esistenza in vita
  • la nascita del figlio
  • il decesso del coniuge, dell'ascendente o del discendente
  • la posizione agli effetti degli obblighi militari
  • l'iscrizione in albi o elenchi tenuti dalla pubblica amministrazione
  • titolo di studio o qualifica professionale posseduta; esami sostenuti; titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualifica tecnica
  • situazione reddituale ed economica, anche ai fini della concessione di benefici e vantaggi di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali; assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto; assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare del tributo assolto; possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria e inerente all'interessato.
  • stato di disoccupazione; qualità di pensionato e categoria di pensione; qualità di studente o di casalinga
  • qualifica di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
  • tutte le posizioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ecc.
  • di non aver riportato condanne penali

B) Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà:

  • Tutti gli stati, fatti a qualità personali non autocertificabili (non ricompresi alla lettera "A" precedentemente descritta) possono essere comprovati dall'interessato, a titolo definitivo, mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. Si possono ad esempio dichiarare: chi sono gli eredi; la situazione di famiglia originaria; la proprietà di un immobile, ecc.

Per scaricare il modulo generico o il modello di autocertificazione più idoneo, andate su Comuni.it.


· 0 commenti
Read More......

12 gennaio 2011

Programma OCR gratis in italiano


Software OCR gratuito in italiano, programmi OCR in italiano gratis e freeVi avevo già parlato di software OCR gratis, ma oggi vi presento un altro programma molto valido: si chiama FreeOCR, è completamente gratuito e può essere usato anche per scopi commerciali.


Giunto alla versione 3.0, l'installazione occupa 10 Mb sull'hard disk e volendo si possono aggiungere molte altre lingue oltre all'inglese, tra cui l'italiano. Per un risultato ottimale, le immagini da trasformare in testo devono essere scannerizzate ad una risoluzione di almeno 200 dpi.

Ulteriori programmi free sono disponibili QUA.


· 3 commenti
Read More......

11 gennaio 2011

Come creare fototessera online fai da te


Creare fototessere online fai da te, come fare una fototessera con il pc, foto tessera con il computerFino a pochi anni fa, nel raggio di 500 metri era sempre possibile trovare una macchinetta per scattare la fototessera da utilizzare per i nostri documenti.
Con l'avvento della fotografia digitale, questi orribili box metallici con la tendina e lo sgabello regolabile stanno piano piano scomparendo dalle strade e dai centri commerciali; se però siete degli inguaribili nostalgici, allora fate un salto su Laphotocabine.com.


Vi basta solamente avere la webcam accesa ed in pochi secondi potrete realizzare un set di 4 fotografie proprio come ai vecchi tempi, pronte da stampare a casa o da salvare su file.


· 0 commenti
Read More......

10 gennaio 2011

Libri gratis per imparare a programmare


Ebooks e libri digitali gratis da scaricare per imparare la programmazione Web: iPhone, Phyton, javascript, linguaggio Java, Ajax, C++, XML, ASP.NET, C#, server SQL, download guida alla programmazioneSe il vostro sogno è sempre stato quello di imparare un linguaggio di programmazione o di diventare dei mostri con il computer, adesso non avete più scuse.

Punto Informatico mette a disposizione gratuitamente, per gli utenti registrati al sito, una vera libreria digitale con decine di testi e di guide dedicate alla programmazione per il Web, al web design, al networking e, più in generale, allo sviluppo della Rete ed alle tecnologie ICT.


Sarà dunque possibile imparare a creare programmi per iPhone della Apple, programmare in Phyton, capire i javascript ed il linguaggio Java, Ajax, C++, XML, ASP.NET, C#, i server SQL e molto altro ancora, grazie a questi libri digitali gratis.


I contenuti sono pubblicati sotto licenza Creative Commons e la redazione specifica che “Non c’è alcuna limitazione particolare all’utilizzo del materiale, non ci sono vincoli che ne impediscano l’utilizzo su un e-reader o un tablet specifico, e ogni copia scaricata in formato PDF sarà gratuita per uso personale”.

Potete scaricare questi utilissimi volumi dalla sezione Libri di Punto Informatico.

Per chi invece volesse cimentarsi nelle apps per cellulare, scoprite come creare applicazioni Android.


· 1 commenti
Read More......

5 gennaio 2011

Elettrodomestici in stand-by, come risparmiare sui consumi


Consumo apparecchi in standby, risparmio dispositivi elettronici in casa, risparmiare energia elettricaQuei maledetti punti rossi aumentano in continuazione, ma il problema sembra non preoccupare più di tanto la popolazione. No, non sto parlando di un attacco pandemico da parte di un virus simile al morbillo, ma bensì dei famosi led rossi che indicano lo stato di stand-by di un qualunque apparecchio elettronico.


La lista di questi strumenti elettronici è molto ampia: televisore, impianto stereo hi-fi, videoregistratore, lettore dvd, decoder digitale e satellitare, router, radio, consolle, macchina da caffè, climatizzatore, computer, monitor, stampante e chi più ne ha più ne metta.
Ormai in una qualunque famiglia italiana si contano dai 5 ai 10 elettrodomestici che rimangono nello stato di "attesa" quando non sono in funzione, ma purtroppo la maggior parte della gente crede ancora che un apparecchio in stand-by non consumi energia elettrica.


La realtà è ben diversa: ciascuno dei suddetti prodotti consuma, rimanendo in stand-by per un anno intero, mediamente dai 4 ai 12 euro di energia elettrica. Facendo due conti a spanna, moltiplicando per il numero di apparecchi presenti, si buttano via dai 30 ai 100 euro all'anno, che non sono tanti ma nemmeno pochi; inoltre si contribuisce all'emissione di inutile CO2 nell'aria, dannosa per l'ambiente.


Come arginare il problema? Basta semplicemente staccare la spina di quegli apparecchi che usiamo saltuariamente e dotarsi di una ciabatta con interruttore a cui connettere tutti i dispositivi, ad esempio, del salotto. Premendo il pulsante prima di andare a letto, li spegnerete tutti insieme in un colpo solo ed avrete un risparmio di elettricità per almeno mezza giornata.


· 0 commenti
Read More......

4 gennaio 2011

Modificare tonalita' mp3, basi e accordi


Cambiare tonalità alle canzoni mp3, basi karaoke, midi, variare tonalità accordi, spartiti e partiture, modificare tonalità voceGli italiani sono un popolo di cantanti e suonatori, oltre che di commissari tecnici della Nazionale di calcio. Il problema è che in pochi hanno l'estensione vocale di Albano Carrisi o di Francesco Renga, per cui spesso siamo costretti ad ascoltare delle stecche inaudite da parte di chi si cimenta nel canto.


A questo punto abbiamo due soluzioni:
1) Iscriversi ad un corso di canto.
2) Provare a cambiare la tonalità della canzone o dello spartito.


Per questa seconda ipotesi, viene in nostro aiuto Transposr.com, un servizio gratuito che permette di modificare la tonalità di un brano musicale in mp3 (quindi anche una base karaoke) oppure di variare la cosiddetta "Chord Chart" (lo spartito, la partitura, gli accordi) di una canzone da suonare con la chitarra o un altro strumento. Purtroppo, però, le note devono essere nel formato internazionale anglosassone C, D, E, F, G, A, B.


Nel primo caso è necessario fare l'upload dell' mp3, identificare la tonalità originale e selezionare quella desiderata. Dopo la conversione, sarà possibile scaricare la canzone modificata.
Nel secondo caso, basterà incollare lo spartito e fare la solita procedura di selezione delle due tonalità per ottenere una nuova partitura, sicuramente più adatta alle esigenze della nostra ugola.


· 1 commenti
Read More......

2 gennaio 2011

Fare acquisti vestito da rapinatore - Candid Camera


Se è vero che l'abito non fa il monaco e che l'apparenza inganna, sfido chiunque di voi a comportarsi diversamente dalle vittime in questa divertente candid camera.


Un uomo con una calza da donna sul viso entra in alcuni negozi con l'intento di acquistare i prodotti in vendita, ma la reazione delle persone è tutt'altro che amichevole:




· 0 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.