25 febbraio 2011

Ricorso strisce blu a pagamento, ecco quando la multa è illegale


Come fare ricorso per la multa sulle strisce blu, parcheggi blu irregolari, ricorso per contravvenzione su strisce blu Roma, Milano, Torino, Firenze, BolognaArriva un'altra buona notizia per chi lotta contro i parcheggi blu a pagamento, che in questi anni hanno invaso le città italiane lasciando pochissimo spazio per la sosta gratuita delle automobili, vessando i cittadini con milioni di contravvenzioni.


Stando al servizio de "Le Iene" del 23.02.2011, tutto ruota intorno alla definizione di carreggiata, che secondo la descrizione riportata al punto n. 7, del comma 1, dell'articolo 3 del Nuovo Codice della Strada, “è la parte della strada destinata allo scorrimento dei veicoli; è composta da una o più corsie di marcia ed, in genere, è pavimentata e delimitata da strisce di margine". Praticamente la carreggiata è quella parte compresa tra i due marciapiedi che stanno ai lati della strada.
Per quanto riguarda le zone di sosta, invece, con l' articolo 7 comma 6 dello stesso codice si chiarisce che “le aree destinate al parcheggio devono essere ubicate fuori della carreggiata e comunque in modo che i veicoli parcheggiati non ostacolino lo scorrimento del traffico".


Secondo il parere di tre avvocati interpellati sulla questione, sarebbe possibile fare ricorso contro le multe prese per aver parcheggiato sulle strisce blu a pagamento disegnate all'interno della carreggiata, con ottime possibilità di vittoria. Staremo a vedere gli sviluppi futuri e come si esprimeranno i giudici di pace.


· 1 commenti
Read More......

24 febbraio 2011

Test di percezione visiva


Forse non riusciremo mai a capire l'esatto funzionamento del nostro cervello, sempre pronto a stupirci in positivo o in negativo e a farci anche qualche scherzetto.


Ad esempio, guardate il video sottostante, un vero e proprio test di percezione visiva: ci sono 8 ragazzi, 4 in maglia bianca e 4 in maglia nera.
Dovete semplicemente contare quanti passaggi di palla effettua la squadra con la maglietta bianca, ma sono sicuro che anche voi farete la mia stessa fine. Non vi svelo nulla.





· 5 commenti
Read More......

22 febbraio 2011

Here's To You, Morricone cantato da Modà ed Emma


Nella serata di Sanremo 2011 per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia, tra le canzoni proposte dagli artisti quella che più mi ha affascinato è stata sicuramente "Here's to you - La ballata di Sacco e Vanzetti", cantata dai Modà con Emma Marrone.


"Here's to you" è un brano della colonna sonora del film "Sacco e Vanzetti" (1971), che narra la vicenda di due anarchici italiani in USA ingiustamente giustiziati sulla sedia elettrica nel 1927, con l'accusa di omicidio.

La musica è di quel genio immenso di Ennio Morricone, le parole di Joan Baez. Se ve la siete persa, rivedetevi il video qua sotto, a cui allego anche il testo:


Here's to you Nicola and Bart
Rest forever here in our hearts

The last and final moment is yours

That agony is your triumph!







· 0 commenti
Read More......

21 febbraio 2011

Ricette semplici e veloci per cuochi alle prime armi


Video Ricette facili, semplici e veloci, Cuochi disperatiL'altro giorno, incuriosito dal nome, mi sono imbattuto per caso in un sito di ricette gestito da due uomini, Cuochidisperati.com. Al di là dell'aspetto grafico un po' da rivedere, sono presenti un bel po' di video-ricette, suddivise per tipologia (antipasti, primi, secondi, dolci).


Non sono presenti ricette con un grado di difficoltà elevato, tutt'altro: dalla carbonara alla pasta e fagioli, dallo spezzatino al branzino al cartoccio, dal tiramisù allo strudel, insomma l'ABC del cuoco volenteroso alle prime armi. Attraverso i video, è spiegato passo passo quali sono gli ingredienti da utilizzare e come procedere nella preparazione.


L'altro giorno abbiamo provato i fusi di pollo al forno e devo dire che sono venuti molto buoni e saporiti. Un sito che consiglio in particolare agli uomini che vogliono imparare l'arte dei fornelli, ma anche a quelle donne desiderose di andare oltre il risotto in busta o i 4 salti in padella.


· 7 commenti
Read More......

17 febbraio 2011

Come fare il bagaglio a mano per l' aereo - Video


Anche se potrebbe sembrare una semplice formalità, preparare il bagaglio a mano per un viaggio in aereo è tutt'altro che facile, specialmente se la compagnia di volo è una low cost tipo Ryanair o Easyjet.


Innanzitutto la valigia o lo zaino non devono superare i 10 Kg di peso, mentre le dimensioni del bagaglio a mano (altezza, larghezza, profondità) devono rimanere entro i 55 x 40 x 20 cm. C'è poi il discorso dei vestiti: qual è la migliore strategia per piegarli?


Per venire incontro ai propri passeggeri, Ryanair ha creato questo video esplicativo per insegnare a tutti a fare il bagaglio a mano:





· 0 commenti
Read More......

16 febbraio 2011

Ti sputtanerò di Luca e Paolo - Video divertente


Credo che il Festival di Sanremo 2011 sarà ricordato, data la scarsa qualità delle canzoni in gara, soprattutto per il fantastico duetto canoro di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu con il brano "Ti sputtanerò", dedicato alla politica italiana e agli ex alleati Berlusconi e Fini.

Sulle note di "In Amore", portata al successo da Gianni Morandi e Barbara Cola nel 1995, i due comici genovesi ci deliziano con una divertentissima ed irriverente canzone che è già un cult in rete:






· 0 commenti
Read More......

15 febbraio 2011

Solitari con le carte gratis in 3D


Solitari online gratis in 3D, solitari con le carte francesi on line, software solitario, programma solitariQualche anno fa vi segnalai un sito dove trovare moltissimi solitari online gratis; oggi invece vi suggerisco Big Solitaires 3D, una collezione di 40 solitari in tre dimensioni, ottimi per passare un po' di tempo al computer.


Questa volte non potrete giocare online, ma dovrete scaricare un file di installazione di circa 7 Mb.
Il programma è gratuito, in inglese e tra i giochi presenti ci sono: Canfield, Canfield Two Decks, Canfield Superior, Corona, Doubles, Doubles 13, Easthaven, Emperor, Forty Thieves, Forty Thieves and Eight, Forty Thieves Three Decks, Forty Thieves Four Decks, FreeCell, FreeCell Two Decks, Golf, Golf A-K, Golf A-K Two Decks, Indian, Klondike (one and three cads), Klondike Two Decks, Lucky Fans, Montana Three Redeals, Ocean's Eleven, Rail One Deck, Rail Two Decks, Russian, Russian Relaxed, Scarab, Scorpion, Simple Simon, Spider, Spider One Suite, Spider Two Suites, Spider Three Decks, Spiderette, Spiderette Relaxed, Towers, Yukon, Yukon Relaxed e Z-Four.


· 0 commenti
Read More......

14 febbraio 2011

Come si crea un chip elettronico: tour virtuale in fabbrica


Come si fa un componente elettronico, tour guidato in fabbrica, come si fabbrica un semiconduttore elttronicoAvete presente quei minuscoli componenti elettronici che si trovano sulle schede all'interno di televisori, computer, radio, elettrodomestici? Vi siete mai domandati come vengono prodotti i chip elettronici, ad esempio circuiti integrati, transistor o diodi ?


Se siete curiosi, provate a fare una visita virtuale in questa fabbrica, alla scoperta di tutte le fasi di produzione necessarie per creare degli oggetti capaci di trasformare la nostra vita di tutti i giorni. Si tratta di un tour guidato veramente istruttivo, in lingua inglese (parlata e scritta) ma facilmente comprensibile.



· 0 commenti
Read More......

11 febbraio 2011

La musica di Super Mario con il violino e con la voce


C'è un popolo che non riesco proprio a decifrare: i giapponesi. Non ho ancora capito se sono fuori di testa o semplicemente dei geni.... probabilmente entrambe le cose.

Ad ogni modo, i nipponici mi sorprendono ogni volta per la loro originalità e creatività; come questi due ragazzi qua sotto, che hanno riprodotto la celebre musica del videogame Super Mario (chi non lo conosce? Credo di averci investito al bar qualche decina di migliaia di lire e molte ore del mio tempo adolescenziale) rispettivamente con il violino e con la voce, in stile beat-box.

Veramente due fenomeni, godetevi questi video:









· 1 commenti
Read More......

10 febbraio 2011

Incidenti aerei: statistiche contro la paura di volare


Statistiche incidenti aerei, lista compagnie aeree non sicure, paura di volare, compagnie aeree non affidabiliSe ogni volta che salite su un aereo vi assale un fremito e siete presi dall'ansia, non preoccupatevi: siete in ottima compagnia. Pare infatti che circa il 50% delle persone sia affetta dalla paura di volare, nonostante da anni le statistiche parlino chiaramente a favore degli aeromobili.


Secondo alcuni studi recenti, la probabilità di morire in un incidente automobilistico è ben 62 volte più elevata di uno schianto con l'aereo. Se questo non bastasse a tenervi tranquilli, sappiate che ogni anno in America perdono la vita più persone su un motoscafo in vacanza che in volo.
Negli ultimi dieci anni gli incidenti gravi sono calati del 36%, con le compagnie europee e degli Stati Uniti che sono considerate le più sicure, ma incalzate da quelle asiatiche e sudamericane.


Da sfatare anche il luogo comune delle compagnie low cost poco sicure, se è vero che le uniche società a non essersi mai macchiate di incidenti (tocchiamo ferro!) sono Ryanair, Easyjet e Southwest.
Maglia nera invece per i vettori africani, ancora con standard di sicurezza non all'altezza.


Per consultare le compagnie aeree autorizzate a volare nell'Unione Europea e quelle considerate non affidabili o poco sicure, andate su questa pagina.


Fonte: Repubblica.it


· 0 commenti
Read More......

9 febbraio 2011

Come essere primi su Google - Guida Seo


Come essere primi nei motori di ricerca, come arrivare primi su Google, guida gratis Seo Google in pdf, trucchi e tecniche SeoPer avere un blog di successo non basta scrivere contenuti di qualità; è sicuramente una condizione necessaria, ma non sufficiente per ottenere molti visitatori. Infatti, l'altro aspetto che un blogger deve sempre tenere in considerazione è la visibilità del proprio sito sui motori di ricerca (Google in primis).


Riuscire ad essere nelle prime posizioni di una SERP (Search Engine Results Page, ovvero Pagina dei Risultati del Motore di Ricerca) richiede un lungo lavoro di ottimizzazione delle pagine del proprio sito web, attraverso il cosiddetto SEO (Search Engine Optimization), che di fatto è un'attività diventata una vera e propria professione.


Per chi vuole imparare le tecniche principali del SEO e migliorare la propria posizione su Google, consiglio di leggere questa guida gratuita formata da 10 capitoli (anche in formato pdf), che vi aiuterà a capire come "ragionano" i motori di ricerca e quindi a sfruttare a vostro favore i "segretissimi" algoritmi che generano le Serp.


· 1 commenti
Read More......

7 febbraio 2011

L' apparenza inganna - Video divertente


Negli corso degli anni ho imparato, almeno a livello teorico, che bisognerebbe sempre contare almeno fino a 100, prima di esprimere giudizi su qualcuno o su qualcosa. Purtroppo nella pratica non è così: spesso apriamo la bocca e spuntiamo sentenze basandoci sull'apparenza delle cose, senza mai approfondire troppo le situazioni e le motivazioni.


Si tratta di un errore che tutti commettono molto frequentemente, costato caro anche a questa parrucchiera nei confronti del proprio cliente , come potete vedere nel divertente video che segue:





· 0 commenti
Read More......

4 febbraio 2011

Come scegliere un nome per il sito web


Come scegliere il proprio dominio web, suggerimenti per il nome del sito, verificare disponibilità indirizzo web liberoQuando si decide di aprire un sito web, una delle decisioni più ostiche da prendere è quella della scelta del dominio. Sappiamo che un nome facilmente ricordabile o particolare è un biglietto da visita notevole, che può spesso determinare il successo di un sito.


Per aiutarci in questo difficile compito, ci può venire in soccorso Nameninja.com, un tool che, digitando le lettere sulla tastiera, ci dà in tempo reale la disponibilità del dominio nei suffissi COM, NET, ORG, BIZ ed INFO, ovvero quelli più utilizzati. Inoltre, immediatamente sotto, sono presenti dei suggerimenti basati sulle chiavi di ricerca più popolari.


· 0 commenti
Read More......

3 febbraio 2011

Pianificare un viaggio in giro per il mondo


Come fare il giro del mondo, viaggiare per il mondo, consigli per un viaggio intorno al mondoSono davvero in pochi coloro che non hanno mai sognato di poter fare il giro del mondo, ma sono anche una strettissima minoranza quelli che, nella loro vita, lo hanno fatto sul serio.


Premesso che non bisogna porsi dei limiti e che certe cose si possono fare anche a 70 anni, credo che sia un'esperienza da provare nel pieno delle proprie forze, in quanto richiede una capacità di adattamento non indifferente.
Un licenziamento inaspettato, una vincita consistente, il bisogno di prendersi un anno sabbatico e staccare dal lavoro, possono essere buoni motivi per trovare il coraggio di avventurarsi in questo intrigante tour.
Ma qual è l'itinerario da percorrere per fare "il giro del mondo"? In realtà, non esiste un tragitto precostituito, ma dipende tutto da noi stessi.


Per venire incontro a chi vuole cimentarsi in questa avventura, è stato creato il sito
Aroundtheworldtours.com. Ideato da Matteo Pennacchi, è anche in lingua italiana e contiene tutto quel che è necessario sapere prima di partire: vi aiuterà a rispondere ai quesiti più semplici (cosa, come, dove, perché, quando, chi) e a capire la spesa da mettere in preventivo sulla base del vostro profilo di viaggiatore, vi illustrerà i tipi di trasporto e di alloggio, vi fornirà informazioni pratiche per evitare i tipici problemi di chi si trova all'estero.

Una tappa obbligata prima di partire alla scoperta del mondo, ricordando il grande Ambrogio Fogar.


· 0 commenti
Read More......

1 febbraio 2011

Berlusconi e The Arcore's nights - Video Divertente


Il trambusto mediatico generato dalle notti di Berlusconi assieme a Ruby, Emilio Fede, Lele Mora e le altre ragazze non poteva non dare origine anche a divertenti parodie musicali, come nella miglior tradizione italica.


Ecco dunque un video remake di Grease, realizzato da La Sora Cesira, in cui, con un improbabile e maccheronico inglese, si raccontano in musica le notizie apparse sui giornali, ricordando con nostalgia le effervescenti "Arcore's nights":





Non perdetevi anche il video di "Ti sputtanerò" di Luca e Paolo a Sanremo 2011.


· 2 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.