Related Posts with Thumbnails

18 marzo 2011

Ciao Nonna


Lunedì 14.03.2011 ci ha lasciato la nonna Anna, all'età di 95 anni. Da un paio di anni era immobilizzata a letto a casa di mia madre e le sue condizioni si erano aggravate mese dopo mese.


Lascia un vuoto incolmabile nella nostra famiglia: ultimo baluardo di una generazione ancora basata su sani principi morali e religiosi, buona ed affettuosa con tutti fino all'ultimo, madre generosa, sorridente, educata, colta e popolare allo stesso tempo, memoria storica della seconda guerra mondiale, dal mio punto di vista la nonna che tutti avrebbero voluto avere nella propria vita. Inoltre era una grande cuoca. Ci ha insegnato l'amore per il cibo e per la preparazione dei piatti, l'arte del riciclo e la sacralità del pane.


Potrei dilungarmi ore a parlare di lei, ma per chi non la conosceva o per chi tiene stretto nel suo cuore il ricordo di questa grande donna, preferisco concludere con un video, in cui la nonna ci spiega uno dei suoi cavalli di battaglia culinari: come fare i passatelli in brodo, il piatto che, assieme agli gnocchi di patate e alla crostata, per me rimarrà indelebilmente associato alla sua figura con il grembiule a fiori allacciato in vita:





Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


7 commenti:

Anonimo ha detto...
 

Lode a tutte le nonne ... di una volta !

Andrea ha detto...
 

Grazie per questo tuo nobile gesto, di Amore e Rispetto, ad una generazione che ormai non c'è più. Per chi come me che non ha più la possibilità di poterli abbracciare o dargli solamente una carezza, continui a camminare con la loro presenza sempre viva in ogni momento della vita...perchè loro sono sempre lì, pronti ad aiutarti.

Riccardo ha detto...
 

Grazie a te Andrea, condivido il tuo pensiero.

Sara ha detto...
 

Che peccato.. ricordo quando ho perso la mia... che vuoto ha lasciato!!

Un abbraccio con profondo cordoglio..

Riccardo ha detto...
 

Grazie di cuore Sara!

Anonimo ha detto...
 

A te e alla tua famiglia vanno le mie più sentite condoglianze...credo che portare rispetto per queste figure che tengono letteralmente insieme intere famiglie sia doveroso...avremmo bisogno davvero che persone del genere fossero più numerose in questa nostra italia...

Ancora condoglianze

deciosalva

Riccardo ha detto...
 

Grazie Deciosalva, sono d'accordo. Purtroppo queste persone stanno sempre più scomparendo con il passare degli anni e l'avanzare dell'età e forse il declino della nostra Italia dipende proprio da questo.


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.