Related Posts with Thumbnails

20 settembre 2012

Come non prendere una fregatura al cinema


Come scegliere il film giusto al cinema o in televisioneFinita la pausa estiva, riparte come ogni anno il magico mondo del cinema, con l'uscita di tantissimi nuovi film nelle sale che ci accompagneranno fino alla fine della primavera.
Ovviamente, un po' per mancanza di tempo, ma soprattutto per gusti personali e per motivi economici, è impossibile poter assistere a tutte le prime visioni, quindi sarà necessario fare una selezione delle pellicole che maggiormente ci interessano.
Aldilà degli attori protagonisti, del regista e del genere di film, non sempre il prodotto è all'altezza delle aspettative, così spesso si esce dalla sala con l'amarezza di aver buttato due ore del nostro tempo e 7 euro nel gabinetto.


Onde evitare tutto ciò, da alcuni anni, prima di decidere se andare a vedere un determinato film al cinema o di gustarmelo sul divano di casa, faccio una breve ricerca su alcuni portali specializzati, per analizzare la valutazione degli spettatori e scegliere quelli con un giudizio quantomeno superiore alla sufficienza.
Il sito più completo a livello mondiale è sicuramente Imbd.com: basta inserire il titolo di un qualunque film per avere una scheda completa, comprensiva di trama, attori, regista, curiosità, foto, commenti e, soprattutto, la votazione media data dagli utenti. Cliccando poi sulla scritta "Ratings: X.X/10 from YYY users" (dove le X sono il voto medio ed YYY il numero di votanti) si ottiene la distribuzione dei voti da 1 a 10 e scendendo si ha anche la stratificazione per sesso ed età.

Un altro portale, tutto italiano, è Filmscoop.it: anche qui possiamo trovare trama, protagonisti, commenti degli utenti, trailer del film ed, ovviamente, il voto medio.
Grazie a questo metodo, da oggi anche voi entrerete nel club di coloro che mai e poi mai vedranno "Alex l'ariete", anche se resta sempre inteso che "de gustibus non est disputandum".


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


1 commenti:

Filo ha detto...
 

L'ho sempre detto che di cinema non ci capisci niente.....Alex l'Ariete è un capolavoro al pari di otto e mezzo di Fellini!!!!


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.