Related Posts with Thumbnails

7 febbraio 2013

Finocchio, mettila fuori !!!


Una notizia divertente e curiosa risalente ad paio di anni fa che mi era sfuggita: durante un incontro del campionato Primavera tra Bologna e Parma, ad un certo punto l'allenatore dei rossoblu Magnani, vedendo un proprio giocatore infortunato a terra, ha urlato ripetutamente ad un giocatore avversario che aveva il pallone tra i piedi "Finocchio, mettila fuori !", in modo che si interrompesse il gioco e potessero entrare i soccorsi in campo.
L'arbitro Donati, senza sentire ragioni, ha espulso l'allenatore Magnani per offese ad un tesserato avversario.


Fin qua, nulla di strano, se non fosse che Finocchio è il cognome del giocatore avversario!
Francesco Finocchio per la precisione, è infatti un attaccante del Parma, peraltro da tempo nel giro delle nazionali di categoria. Classe 1992, casertano di nascita: Magnani si stava rivolgendo a lui chiamandolo per cognome. "E cos'altro avrei dovuto fare?", ha raccontato a fine gara, commentando una situazione kafkiana. Lo stesso arbitro Donati, il quale non si era accorto che nella distinta a lui consegnata prima dell'ingresso in campo compariva proprio Finocchio, resosi conto dell'errore, aveva poi spiegato che sarebbe stato morbido nel referto. L'espulsione, però, era già stata comminata, il guaio compiuto, la figuraccia fatta. Il referto, e la decisione del Giudice sportivo Battaglia di non squalificare il tecnico, hanno però rimesso le cose a posto.


Come ho raccontato anni fa in questa canzone, è proprio dura la vita dell'arbitro...

Fonte: Sky Sport


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.