30 giugno 2013

Calcio a 5 e giocatori in bolla - Video


Pensavo di aver visto di tutto riguardo al calcio e alle sue varianti sul tema, ma evidentemente mi sbagliavo.

Guardate cosa si sono inventati ad Algund, un paese del Sud Tirolo italiano in provincia di Bolzano: una specie di mix tra calcio a 5 e le macchine a scontro del luna park, in cui i calciatori si muovono sul campo all'interno di una bolla trasparente di gomma, per partecipare ad un incontro di "Bubble Football". Molto divertente sia da praticare che da guardare dagli spalti.


· 0 commenti
Read More......

20 giugno 2013

Cosa possono insegnarci i cani - Video


Da circa un anno, giorno dopo giorno, mi sto accorgendo quanto di meraviglioso può trasmettere la presenza silenziosa di un cane al tuo fianco e cosa è possibile imparare, per noi umani, dal suo comportamento.
Come quando, con me a letto con 39 di febbre, Rosemary non volle lasciarmi solo neppure un attimo per andare a fare i bisogni in strada e si sdraiò accanto a me sul letto; oppure trasmettendo gioia con ogni parte del corpo quando torno dal lavoro, o gli abbracci che mi dà con le zampe intorno al collo, semplicemente sussurrando "vuoi uscire?".


Questo simpatico video riassume una buona parte di ciò che il nostro amico è in grado di donarci, senza chiedere mai nulla in cambio:


· 0 commenti
Read More......

18 giugno 2013

Il rigore più assurdo della storia del calcio


Nel 2001 andò in scena lo spareggio promozione tra Termeno e Dro, per salire nella categoria Eccellenza del Trentino Alto Adige. La partita finì in pareggio nei tempi regolamentari e nei supplementari, cosicché si dovette andare ai calci di rigore. Guardate cosa successe:



Il Dro fece prontamente ricorso al Giudice Sportivo per "errore tecnico", in quanto non ritenne valido quel calcio di rigore. Il giudice dette loro ragione in quanto, come si legge dal Regolamento del gioco del calcio,

Il calciatore, che effettua regolarmente il tiro, calcia il pallone che, essendo rimbalzato dai pali o dalla traversa:

a) oltrepassa interamente la linea di porta, tra i pali e sotto la traversa: rete valida.
b) oltrepassa le linee perimetrali, senza che sia segnata una rete: il periodo di gioco ha termine.
c) rimbalza indietro in gioco: il periodo di gioco ha termine.
d) rimbalza indietro in gioco, colpisce il portiere ed oltrepassa interamente la linea di porta, tra i pali e sotto la traversa: rete valida.
e) rimbalza sul terreno di gioco, colpisce il portiere ed oltrepassa le linee perimetrali senza che sia segnata una rete: il periodo di gioco ha termine.
f) rimbalza indietro sul terreno di gioco, colpisce il portiere e resta sul
terreno di gioco: il periodo di gioco ha termine.
g) rimbalza sulla linea di porta, tra i pali e sotto la traversa: L’arbitro deve aspettare fino a che la corsa del pallone sia finita e, se oltrepassa interamente la linea di porta, tra i pali e sotto la traversa, convalida la rete.

Apparentemente la situazione del video sembra ricalcare il punto g), ma in verità è il punto c) che prevale, quindi l'arbitro avrebbe dovuto considerare terminato il periodo di gioco quando la palla è rimbalzata in campo. Francamente non sono molto d'accordo con questa interpretazione. Comunque, come si dice a Firenze, "San Giovanni 'un vòle inganni": la partita fu rigiocata, vinse nuovamente il Termeno e, pensate un po', sempre ai calci di rigore.


· 0 commenti
Read More......

16 giugno 2013

Traghetto low cost per la Sardegna


E' notizia di pochi giorni fa che l'Antitrust ha multato 4 società di navigazione (Moby, Snav, Grandi Navi Veloci e Marinvest) per avere creato un vero e proprio cartello sui prezzi dei biglietti (relativamente ai traghetti con rotta verso la Sardegna), con aumenti ingiustificati che arrivano fino al 65% rispetto all'anno precedente.

Quest'anno le cose non vanno meglio ed i costi sono rimasti pressoché gli stessi. Per far fronte alla crisi turistica in Sardegna, dovuta in buona parte anche a questi prezzi esorbitanti per raggiungerla, alcuni volenterosi imprenditori sardi, esasperati da questa situazione, hanno messo in piedi un lodevole progetto che permette ai viaggiatori di risparmiare almeno il 30% sul biglietto del traghetto, creando una compagnia di navigazione ad hoc attraverso il noleggio di una nave.


Il traghetto è prenotabile dal sito Goinsardinia.it, sia singolarmente che abbinata alle offerte delle strutture (hotel, residence, campeggio, agriturismo, ecc.) e collega Livorno e Civitavecchia con Olbia.
Speriamo che questa iniziativa abbia il successo che merita (sembra che l'inizio sia molto promettente), perché non è possibile negare a turisti e residenti la possibilità di visitare questa meravigliosa isola che tutto il mondo ci invidia.


· 0 commenti
Read More......

6 giugno 2013

Windows 7 ed aggiornamenti bloccati, come risolvere


Windows 7 non si aggiorna, errore 80246008Da un po' di tempo, il mio notebook con Windows 7 non era più in grado di scaricare gli aggiornamenti da Windows Update. Ieri sono entrato nel Pannello di Controllo --> Sistema e Sicurezza e con mia sorpresa ho notato che erano disponibili ben 80 aggiornamenti ma, come ne ho chiesto lo scaricamento e l'installazione, la procedura si è bloccata riportando l'errore 80246008.


L'errore indica che il servizio BITS (Servizio di trasferimento intelligente in background) non sta funzionando bene. Per risolvere il proble
ma, bisogna cliccare su Start --> Pannello di Controllo --> Sistema e manutenzione --> Strumenti di amministrazione --> Servizi
Cercare la voce "Servizio di trasferimento intelligente in background" e, se disabilitata, impostarla in avvio automatico. Nel mio caso, invece, la voce era proprio mancante, forse a causa di qualche virus o malware.
Ho risolto scaricando questo file che ripristina il servizio BITS nel registro di sistema. Doppio click su di esso e riavvio del sistema.
Come per magia, gli aggiornamenti da Windows Update sono ripartiti.


· 1 commenti
Read More......

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.