14 novembre 2013

Come fare le pere cotte al vino rosso


Come fare la pera cotta, dolce di pera cotta al vino, ricettaDopo aver assaggiato in un ristorante, come dolce di fine pasto, la pera cotta caramellata su tortino speziato con gelato alla crema e sciroppo, ho deciso di provare a replicare questa ricetta a casa e devo dire che, come prima volta, non è venuta per niente male.


Il procedimento è molto semplice: si prendono delle pere (meglio se di varietà "kaiser" o "william"), si sbucciano lasciando intatto torsolo e picciolo e si mettono in un pentolino dai bordi alti. Si versa poi all'interno acqua e vino rosso in pari quantità, in modo che le pere siano ricoperte dal liquido fino a metà della loro altezza da sdraiate, si aggiunge zucchero a piacimento e volendo anche del miele, aromi vari (si suggerisce cannella e/o chiodi di garofano, io ho messo lo zenzero e la cioccolata in mancanza di altro). Infine
si mette tutto a bollire per una buona mezz'ora, ricordandosi di girare le pere sull'altro lato a metà cottura, fino a quando non saranno diventate morbidissime ed il liquido si sarà ritirato diventando una dolce crema rossastra.


A questo punto si servono le pere calde in un piattino, versandoci sopra il liquido di cottura (e volendo anche un po' di zucchero vanigliato) con accanto due palle fredde di gelato.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Related Posts with Thumbnails

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.