Related Posts with Thumbnails

29 ottobre 2006

Marco Delvecchio, amore oltre la maglia


In un calcio sempre meno dipendente dalle qualità umane dei giocatori e sempre più dominato dal business e dai soldi, dagli inciuci e dai tribunali, dai mercenari e dagli scarponi, mi piace sottolineare la figura di Marco Delvecchio.
Per il suo ritorno da ex all'Olimpico contro la Roma, la curva Sud gli ha tributato cori e canti da brividi, cosa che capita solo ai grandi giocatori. Ma non è che Delvecchio sia un fenomeno con i piedi... è semplicemente uno che in campo ha sempre dato tutto ciò che aveva dentro e che si è fatto amare per i suoi numerosi gol ai cugini laziali durante i derby.
Un uomo semplice, senza troppi fronzoli, sincero e spontaneo.
Mercoledì sera, nelle fila dell'Ascoli, ha segnato il classico goal dell'ex alla Roma: ma nonostante ciò, quando è stato sostituito tutto lo stadio lo ha omaggiato con un lungo applauso e con un coro... una scena commovente che mi ha fatto venire i brividi!
Grazie Supermarco, grazie per tutto ciò che hai dato al calcio... ho ancora il tuo poster in camera e credo ci rimarrà ancora a lungo!






Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.