Related Posts with Thumbnails

4 marzo 2009

Come sturare il water intasato - Trucchi e consigli


Water intasato cosa fare, water otturato, sturare cesso, rimedi wc ostruito, risolvere tazza del bagno intasataVi è mai capitato di ritrovarvi con il water intasato o otturato e l'acqua che non ne vuole sapere di scendere e defluire? Per caso ogni volta che premete il pulsante dello sciacquone il wc diventa una piscina?


Dopo i primi momenti di panico, accendete un attimo il cervello ed evitate di chiamare immediatamente l'idraulico, se non volete pagare un conto salatissimo (fino a 200 euro).
A meno che non siate stati stitici per 2 settimane o che usiate il cesso come cestino dei rifiuti, ci sono alcuni metodi che al 90% dei casi risolveranno il vostro problema e vi permetteranno di sgorgare il water.
Dal 2009 ad oggi, oltre 180.000 persone hanno visitato questa pagina e gli oltre 700 commenti entusiastici e divertenti sono la prova che i metodi funzionano. Dopo che avrete risolto, aspetto anche il vostro!


1) Metodo dell'acqua bollente
Cercate di svuotare il più possibile l'acqua presente in fondo al water, dopodiché mettere a bollire una pentola piena d'acqua. Raggiunti i 100 gradi, versatela nella tazza del wc e lasciate agire 5 minuti, magari spingendo su e giù con lo scopettone. Premete lo sciacquone ed aspettate fiduciosi che avvenga il risucchio improvviso (non mi assumo responsabilità per eventuali danni alla tazza dovuta all'acqua troppo calda, anche se personalmente non ho mai avuto problemi).


2) Metodo dell'asciugamano
Sicuramente il migliore. Prendete un vecchio asciugamano o uno straccio ed avvolgetelo intorno alla mano in modo da formare una specie di guanto-palla. Cercate di infilarlo nel buco del water e fate dei ripetuti e veloci movimenti su e giù in modo che l'acqua spinga via l'ostruzione. Un po' come stappare uno spumante.... Molte persone nei commenti consigliano di usare il mocio con il suo bastone per non inzuppare il braccio nella propria "Cloaca Maxima". Un'altra possibile alternativa consigliata da un lettore è quella di avvolgere l'asciugamano intorno allo scopino e poi infilare il tutto dentro un sacchetto di plastica, che verrà chiuso con una fascetta fermacavi o dello scotch attorno al bastone.


3) Metodo dell'idraulico liquido
Provate un prodotto chimico in vendita nei supermercati o dal ferramenta, ma fate attenzione perché potrebbe rovinarvi le tubature.


4) Metodo del fil di ferro
Cercate di entrare nel buco con un lungo pezzo di fil di ferro piegato e spingere via l'ostruzione (carta igienica, assorbente, materiale organico, ecc).


Fatemi sapere, nel caso malaugurato vi trovaste in questa situazione, se i metodi suddetti hanno funzionato, lasciando un commento (ce ne sono già oltre 700, tra il serio ed il comico, ed alcuni sono veramente spassosi).


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


788 commenti:

Anonimo ha detto...
 

grazie per il metodo dell'asciugamano a me è servito oggi, grazie 1000 mi hai salvato!! ciao

Riccardo ha detto...
 

Ottimo, sono contento :)

Ciao

Anonimo ha detto...
 

"A meno che non siate stati stitici per 2 settimane"

ho riso x ore :D

Anonimo ha detto...
 

Asciugamano Docet! Saluti e ringraziamenti dal Giappone :D

Riccardo ha detto...
 

Eheheh... è un metodo internazionale :)

ciao!

Anonimo ha detto...
 

Sono riuscita a stasare il water buttandoci un bel po' di bicarbonato + aceto + acqua bollente :-)

Anonimo ha detto...
 

Ho intasato il water con la carta da cucina...(no comment:)
Prima ho provato di stasarlo con l'acqua bollente ma non sembrava funzionasse...quindi sono passata al metodo dell'asciugamano che ha funzionato alla grande!

Grazie mille! :)

Riccardo ha detto...
 

E vai! :)
W il metodo dell'asciugamano!

Ciao ciao

Filippo ha detto...
 

acqua bollente piu qualche spinta con lo scopettone. perfetto grazie mille!

Riccardo ha detto...
 

Grazie a te! :)

Anonimo ha detto...
 

ho partorito un sottomarino nucleare russo e non c'è verso di sconfiggerlo, nemmeno con lo scopettone! il bastardo non ottura il passaggio dell'acqua, ma rimane incastrato e riappare minaccioso dopo ogni scarico :(
per ora ho messo un pezzo di carta sulla tazza chiusa con scritto "occupato" :)

Riccardo ha detto...
 

Ahahah... mi hai fatto piegare dalle risate! :)
Comunque, non mollare, lo sconfiggerai!

ciao

Anonimo ha detto...
 

Dopo tre secchi di acqua bollente e un po'di stantuffate cn lo sturalavandini, ho avuto la meglio su quello ... che mi aveva intasato il water!
From Chicago, the winner is.....THE PLUNGGER MAN!!!!

Riccardo ha detto...
 

Wow, dal Giappone fino a Chicago, il metodo funziona alla grande... ma Chicago è vero o è una battuta, visto l'argomento? :)

Anonimo ha detto...
 

No no, è tutto vero!!!!

Anonimo ha detto...
 

grazie. ho provato il metodo dell'asciugamano veramente fenomenale in pochi secondi sono riuscito a sbloccare il water dopo aver provato un prodotto chimico senza alcun risultato

Giovanni ha detto...
 

Water appena sturato con la spinta di un tubo di gomma! Non avevo il fil di ferro.

Anonimo ha detto...
 

Siccome, ebbene si, anche noi donne molliamo dei "sottomarini" non indifferenti, ieri ho avuto la prova che il mio bagno non li digerisce... stavo per chiamare uno sturacessi ma poi ho provato con due guanti (uno sopra l'altro...blah)...solo che li ho solo messi, non ho toccato nulla...penso che provero' uno dei metodi che mi hai detto tu, quando finisco di lavorare! Grazie per averci pensato!

Anonimo ha detto...
 

L'asciugamano funziona davvero!!!! Mi hai veramente salvato la vita!!!! Sono ospite per un anno in una famiglia in Thailandia ed ero troppo imbarazzata a chiedere aiuto...sai com'è!! Grazie per avermi risparmiato l'imbarazzo!!!

Riccardo ha detto...
 

Giappone, Chicago, Thailandia... tutto il mondo è paese! Ciao e salutami la famiglia thailandese!

Anonimo ha detto...
 

In Giappone ha funzionato pure l'acqua calda...
Grazie per i consigli... l'idea di chiamare l'agenzia della casa era piuttosto imbarazzante ^//^
Ele

Anonimo ha detto...
 

..tre pentole di acqua bollente.. e il wc è cm nuovo!!

By "le tre coinquiline dell'avemaria"

Riccardo ha detto...
 

Grandiose!
Almeno è venuta fuori la "colpevole" ? :)

ciao

Anonimo ha detto...
 

Io ho creato un mostro, tanto che dopo sono dovuto andare a confessarmi, e ci sto ancora combattendo ma è un'impresa disperata

spero che l'acqua bollente funzioni perche con l'asciugamano non ho il coraggio

Riccardo ha detto...
 

Prova a rompere il mostro in più parti con lo scopettone! Ciao

Anonimo ha detto...
 

AHHH! dopo 24 di sciacquoni, almeno 8 pentoloni d'acqua bollente, con una bella scopettata si è appena sturato tutto. E' stato uno stress!
Al prossimo consiglio, ciao da Palermo!

Riccardo ha detto...
 

Ciao, forse ti è costato più di acqua che di idraulico, ma a volte è una questione di principio :)

Mirko ha detto...
 

Grazie 1000 Riccardo mai sarvato dalla furia de mi madre...
Il metodo asciugamano funziona alla grande.

Riccardo ha detto...
 

Mirko, non c'è di che... sempre meglio mettere un braccio nel cesso che affrontare una madre arrabbiata :)

Ciao!

Matteo ha detto...
 

Da Londra...vorrei un minuto di silenzio...il povero asciugamano era pure nuovo...ma gli ho fatto un bel discorso prima di immergerlo: gli ho spiegato che anche se è durato poco in casa e non era mai stato usato, il suo compito era più importante di qualunque altro asciugamano e lo avremmo ricordato tutti per sempre! Grazie asciugamano, ci hai salvato!

Riccardo ha detto...
 

Asciugamano R.I.P.

Ciao :)

Anonimo ha detto...
 

Metodo dell'asciugamano!
Funziona!

Anonimo ha detto...
 

Dalla spagna dico: prima di sacrificare l'asciugamano provate il fil di ferro!!!io ne avevo uno robusto a portata di mano, ed in 5 secondi ho risolto una situazione tra il tragico e il disperato...ehheeh buona fortuna!!!

Riccardo ha detto...
 

Beh, grazie per il consiglio... certo che doveva essere bello grosso 'sto fil di ferro!

Ciao!

ALESSIA ha detto...
 

FUNZIONAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! ASCIUGAMANOOOO FUNZIONAAAAAAAAAAA !!!
NATALE 2009

Anonimo ha detto...
 

grazieeeeeeeeeeeeeee ... io e mio marito eravomo DISPERATIIII ...DOPO CENA E PRANZO DI NATALE ...IL BAGNO CI SERVIVAAAA CON URGENZA , GRAZIEEEE ALESSIA

Riccardo ha detto...
 

Ciao Alessia, e che credevi che scherzassi? Mica ho una ditta di asciugamani! :)
Per Capodanno però un brodino caldo...

Anonimo ha detto...
 

La mia è una situazione disperata..non scende proprio l'acqua ci ho buttato di tutto, ho svuotato manualmente un paio di volte..e vi posso assicurare che ho vomitato entrambe le volte perchè l'acqua non era affatto pulita ma....vi lascio immaginare... col fil di ferro nulla, ho provato col sifone e nulla, non ho proprio il coraggio di usare un asciugamano...aiuto. Laura

Anonimo ha detto...
 

Operazione compiuta!!
Abbiamo però evitato di usare l'asciugamano creando uno stantuffo avvolgendo degli stracci vecchi intorno al bastone. Poi abbiamo versato uno stura lavandino americano, quindi l'acqua bollente!!!
Lo stomaco è stato messo a dura prova, ma il risultato è super!!!

Riccardo ha detto...
 

Ottimo Laura! Effettivamente anche gli stracci vanno bene, l'importante è creare un "malloppone" che crei il vuoto e spinga via tutto.

Buon anno!

Anonimo ha detto...
 

Grazie infinite per i consigli.....
Sono appena riuscita a sturare il water con il metodo dell'acqua bollente..... 1 sola volta è bastata.... Per verificare se era proprio vero....ho ripetuto l'operazione...ed è stato....un vero " successo ".....!!! Grazie...

BUON ANNO A TUTTI.....!!!

Anonimo ha detto...
 

Riccardo...qua è una situazione tragica!!
è da ieri che non funzia...cioè, ho provato con l'acqua calda, il fil di ferro e il prodotto chimico (lascito per 21 ore) e ogni volta che tiro l'acqua c'è una marea di schiuma e l'acqua va giù molto lenntamente...oramai mi sono convinta ad usare l'ascigamano ma mi potresti spiegare esattamente che devo fare che tonta come sono non capisco...??!?!?
TI PREGOOO, SONO DISPERATA!!!
elly da Bologna

Riccardo ha detto...
 

Ciao Elly, non disperare!
Devi prendere un vecchio asciugamano (che naturalmente non riutilizzerai più...), avvolgerlo intorno alla mano chiusa a pugno ed infilare il "malloppo" nel buco del wc, cercando di aderire bene ai bordi.
Poi estrai di scatto la mano con l'asciugamano, in modo da creare un risucchio che smuova l'ostruzione.
Riprova finchè non vedi andare giù l'acqua.

Ciao e fammi sapere
Riccardo

Anonimo ha detto...
 

riccardo...la situazione era diventata ingestibile e oltre ad una marea di carta, l'idraulico (alla fine l'ho dovuto chiamare...ho provato tutto ma la puzza era insostenibile, lo giuro!!) ha trovato anche la gabbietta di plastica che serve per profumare....CHE RABBIA!!!cmq ora so 3 trucchi in più (sapevo già del fil id ferro) grazie a te!!!
un saluto
elly -non più disperata-

Riccardo ha detto...
 

Beh, in questo caso hai fatto bene... spero solo che l'idraulico sia stato onesto! :)

A presto

Anonimo ha detto...
 

Ciao Riccardo ti ringrazio tantissimo,sono bastate 3 applicazioni un po energiche di asciugamano e il tappo è stato risolto....grazie 1000....sei un grande....roby

Riccardo ha detto...
 

Ottimo lavoro Roby! :)

Ciao e a presto

Anonimo ha detto...
 

Grazie mille, Riccardo! Io sto vivendo in Germania e il water della mia nuova casa è stato trascurato parecchio... ti lascio immaginare!!! Meno male che hai pubblicato le tue soluzioni, io mi son data all'acqua calda e ha funzionato. In compenso ora lo devo disincrostare da una patina nera a dir poco inquietante =-=
Grazie ancora! Fe

Riccardo ha detto...
 

Ciao Fe, grazie a te per la visita!
Buona disincrostazione :)

Anonimo ha detto...
 

Andata grazie all'asciugamano, GRAZIE!!! France da San Francisco!!

Riccardo ha detto...
 

Sempre più internazionali... ciao France! :)

Angelo ha detto...
 

Mi hai salvato col metodo dell'asciugamano, ma ho usato 2 strofinacci. GRAZIE!!!

Luca ha detto...
 

Ma questo è un forum x cacatori internazionali!
Io, grazie alla tua dritta del risucchio, mi sono appena risparmiato un bell'imbarazzo! Ho usato semplicemente lo scopettone!
Grazie, saluti da Duluth (Minnesota)

Riccardo ha detto...
 

@Angelo: prego, alla prossima (cacata)!

@Luca: Internazionalissimo oramai, pure il Minnesota!

Ciao :)

Anonimo ha detto...
 

ciao a tt ho provao tt i metodi: asciugamano, wc net e altro...xò sl cn 1 bel magnum sn riuscito a spaccare tt...pekkato ke nn avevo 1 trick e track a bomba altrimenti avrei rovato qll...testato e garantito...;)..salve a tt

Anonimo ha detto...
 

Mi hai salvato la vita! Ho usato aceto, bicarbonato e acqua bollente poi sono andata di spazzolone e ho sturato il wc! La cosa della stipsi di due settimane credo proprio sia vera, e credo sia stata la causa dello spiacevole ingorgo! Mi sa che devo cambiare dieta se non voglio ritrovarmi in questa situazione di nuovo! Il mio wc ti manda tanti saluti e ti ringrazia tanto!!:)

Riccardo ha detto...
 

Salutami tanto anche il tuo wc e mi raccomando, nella tua nuova dieta, di mangiare qualche prugna ogni tanto! :)

Anonimo ha detto...
 

....è stata dura! 2 belle pentole di acqua calda e mezzo litro di coca cola, attesa 10 minuti e si è sentito un mega risucchio. Perfetto!
Grazieeee

Luca

Riccardo ha detto...
 

Ottimo Luca, alla coca cola non avevo pensato! Grazie a te per la dritta :)

ciao

Anonimo ha detto...
 

Mitico asciugamano!!!!!!!!!!
se non era per te, avrei già chiamato la ASL per la disinfestazione...

grazie, sei un mito!!!!

Riccardo ha detto...
 

No dai, la ASL mi pare veramente troppo! :)

Grazie a te per la visita!

Anonimo ha detto...
 

...no no...fidati che la ASL era il minimo...nel water galleggiava allegramente un'acqua nera e putrida, pensavo di essere finita in una cloaca massima!!! avevo anche paura dell'arrivo improvviso di un ignaro topo...ma grazie al super asciugamano, tutto ciò ha avuto un happyend...(anche se la mano nella similfogna è un'esperienza davvero vomitevole...ho rischiato il tifo, l'epatite ABCDEF, la malaria e la necrosi della pelle!!) :-)

Anonimo ha detto...
 

Complimenti, hai avuto un successone con il tuo articolo.

Non sono un idraulico ma sono "professionista" nel problema:
1) per chi partorisce sommergibili è bene che si premunisca di un secchio riempito a metà. Vuotarlo da un metro di altezza sul sommergibile mentre si cala l'acqua. Così lo distruggi ...e pulisci anche il water.

2) Altro metodo quando il problema è già tosto: procurarsi una fettuccia di plastica semirigida (è molto meglio del filo di ferro, infilarla in modo da bypassare il sifone (20-30 cm oltre il fondo) e muoverla ripetutamente da un lato all'altro, cercando di torcerla e con un po di movimento in su e giù.

Infine in caso di ristrutturazione del bagno non acquistate un water con foro troppo piccolo !!! Sarà anche grazioso ma prima o poi, come tutte le cose graziose, vi farà soffrire !!

Riccardo ha detto...
 

E' vero, il metodo del secchio l'ho usato pure io, mentre la "fettuccia di plastica semirigida" mi mancava :)

Ciao!

Angela ha detto...
 

water inutilizzabile,ho provato l'idraulico gel ma niente,poi ecco il tentativo col fil di ferro:fallito! Infine ho preso il mocio (mi faceva meno schifo dell'asciugamano intorno al pugno)e in tre secondi ecco il miracolo!
Grazie per il consiglio,sta sera avrò pure ospiti in casa e sarebbe stato imbarazzante.

Riccardo ha detto...
 

Grazie a te Angela, aggiungiamo il mocio tra i rimedi funzionanti :)

Anonimo ha detto...
 

Ottimi consigli,ma io ho dovuto ricorrere ad una apposita ventosa che come x miracolo ha sturato il water che nn sono riuscito a sturare con nessun altro metodo e' anche più pratico e pulito auguri a tutti Carlo

Anonimo ha detto...
 

Provato il metodo dell'acqua bollente e del fil di ferro ma nisba... Ora provo con un tubo di gomma e il metodo dell'ascigamano..

BV

Anonimo ha detto...
 

grazie del consiglio...! e adesso mandiamo tutti a cagare!!! hi hi hi!

Anonimo ha detto...
 

Ora è troppo tardi per provare qualsiasi cosa.
Non so se domani riuscirò, ma intanto stasera vado a letto dopo aver riso quanto non mi capitava da un pezzo! Grazie

Riccardo ha detto...
 

Eheheh, l'argomento si presta a grasse risate :)
In bocca al lupo per la prova di oggi!

Anonimo ha detto...
 

appena messo a scaldare l'acqua x cercare di risolvere lo sgradevole problema...se non dovesse funzionare mio malgrado proverò il metodo dell'asciugamano :(
Alessandra

Riccardo ha detto...
 

Mi raccomando Alessandra, svuota il più possibile la tazza prima di buttarci l'acqua bollente, altrimenti il calore si diluisce!
In bocca al lupo :)

Anonimo ha detto...
 

purtroppo ho dovuto provare il metodo dell'asciugamano ed è andato a buon fine, anche se invece della mano l'ho avvolto attorno allo spazzolone ;)...grazie mille... ora non mi resta che andare a pulire il bagno e una bella lavata a terra! ancora grazie 1000

Anonimo ha detto...
 

ma il metodo dell'asciugamano lo avete provato anche per la gabbietta di plastica profumante? prima di buttarci dentro le mani vorrrei qualche conferma in più che possa funzionare...francesco

Anonimo ha detto...
 

ragazzi tutto a posto....mocho vileda e tanta forza e la gabbietta è andata via! grazie alle vostre brutte esperienze ne ho evitata una io. siete mitici, francesco

Anonimo ha detto...
 

ok dopo aver letto il metodo dell'asciugamano ci provo!!!ci sono riusciti tutti ce la potrei fare anche io..........vediamo che succede....

Anonimo ha detto...
 

Il migliore di tutti è lo sturalavandini.
Utilizzatene uno di grandi dimensioni e morbido. agitandolo su e giu alla fine si vince sempre. Non si buttano asciugamani e in pochissimo tempo si libera.

Ciao e buona fortuna!!!

Anonimo ha detto...
 

Non era un mio parto, ma del mio cane che insieme alla opportuna carta per raccoglierela ha letteralmente tappato la tazza.
In altre occasioni simili il problema si è risolto con il fil di ferro. questa volta non c'è stato nulla da fare, ormai erano le due di notte e andare a letto con la tazza colma fino all'orlo non mi andava.Ho pensato a intenet e dopo un pò di giri, caro Antonino, ti ho trovato. Ormai erano le 2,30, tutti a letto, era il momento di sperimentare il tuo metodo, mi sono armato di un secchio ed un secchiello e ho svuotato finchè ho potuto la tazza; con coraggio, ma con perplessità ormai disperato, ho usato il medodo dell'asciugamano e, al primo colpo, miracolo! tutto è scomparso. Caro antonino il tuo suggerimento è stato grandioso.
Ormai erano le tre mi sono fatto una gran lavata e sono antato a letto vittorioso. Prima di addormentarmi pensavo: quanto vale questa operazione? 50 100 150 euro? Se il mio dirimppettaio mi chiamasse per un problema del genere? Direi: Via tutti, ci penso io. Mi chiuderei in bagno e senza rivelare il metodo procederei non prima di aver chiesto almeno Euro 100 che mi sembra una cosa giusta.
Così nascono le nuove professioni.
Ma fortunatamente non mi succederà mai.
E con questi pensieri mi sono addormentato.
Grazie di cuore, sei stato grande, Evviva Internet. Necessariamente ANONIMO

Anonimo ha detto...
 

Scusa RICCARDO se ti ho chiamato Antonino.
Diamo a Cesare quel che è di Cesare.

Riccardo ha detto...
 

Grazie, mi stavo quasi offendendo :)

Ma che diavolo di cane hai, un alano tipo Ivan il Terribile???

Ciao!

Anonimo ha detto...
 

Sei un genioo!! Il metodo dell'asciugamano a forma di guanto palla mi ha proprio salvato!!!! Grazieeee

Anonimo ha detto...
 

Oggi pomeriggio, credendomi un B52, ho sganciato un ordigno nucleare nell'unico cesso del mio appartamento. Siccome la mia creazione non passava dallo scarico del cesso, rimanendo in bella vista, ho ponsato di risolvere MOLTO STUPIDAMENTE il problema come al mio solito. A volte la carta igienica fa da tappo e il cesso comincia ariempirsi d'acqua dopo aver tirato lo sciacquone. La pressione dell'acqua poi spinge via tutto. Stavolta però non è successo e ho aggiunto altra carta per farlo succedere. Ovviamente ho intasato tutto. Non riuscivo a dormire, ma alle 3:30 mi sono armato di coraggio e ho scoperto questo blog che mi ha salvato. Ho preso una classica gruccia di ferro, l'ho aperta, piegata un po', ho cominciato a ravanare e 2 nanosecondi dopo ho assistito all'agognato risucchio! GRAZIE RICCARDO!!
Lorenzo

Riccardo ha detto...
 

Grazie a te Lorenzo, pensare che questo blog salva la gente anche alle 3.30 di notte è veramente fantastico :)

Anonimo ha detto...
 

grazie ero disperato, stavo chiamando l'idraulico ho ritentato il metodo dell'asciugamano, grazie 1000 mi hai salvato!! meglio adottarlo con il wc pieno di acqua, si fa' piu' pressione. ciao victor

Anonimo ha detto...
 

ciao a tutti...
io sono in comunicazione telefonica con mia sorella che sta cercando di risolvere questo problemino....speriamo bene...vi tengo aggiornati...
le ho detto prima di utilizzare il metodo acqua calda...se l'esito è negativo procederà col metodo asciugamano con l'ausilio dello scopettone però niente pugno!!!!!ciao giovanna

Riccardo ha detto...
 

@victor: ciao e grazie per la visita!

@giovanna: tienici informati ed abbi fiducia! :)

Anonimo ha detto...
 

acqua bollente super!!...

from london

BenSpark ha detto...
 

Di solito non commento i blog ma... dovevo fare un'eccezione per dire che ti sarò riconoscente a vita :D.
Water colmo di carta igienica, pensavo già al peggio! Invece il metodo dell'acqua bollente ha fatto il miracolo! Con tre pentoloni e mezzo d'acqua, più un colpo di fortuna: il phon della vasca da bagno, che è a portata di WC e spruzza acqua calda in gran quantità!
Mi viene anche un po' da ridere, perchè all'inizio non avevo nemmeno pensato di usarlo... mi ero messo direttamente a riscaldare l'acqua in cucina! Poi, al terzo pentolone d'acqua il mio neurone solitario ha fatto due più due e ho realizzato che mi stavo complicando la vita sui fornelli. Getto caldo stile doccia e il water ha digerito XD
Saluti dalla Polonia!

Anonimo ha detto...
 

Missione compiuta alla prima usando il metodo numero 1, acqua bollente piu' bicarbonato per 5 minuti,il bicarbonato frutto della mia indole arstistica,grazieeeee e andiamooooo!!!

Riccardo ha detto...
 

Ciao Ben, grazie a te per la tua testimonianza... ma il water dopo aver digerito ha fatto anche il ruttino? :)

Anonimo ha detto...
 

acqua bollente e sturalavandini, c'ho giocato un bel pò ma ha funzionato :) grazie

Anonimo ha detto...
 

Ho usato l'acqua bollente e intanto che la versavo aveva già fatto effetto e dallo spavento ho indietreggiato per non essere colpito da possibili schizzi di materiale organico....

Mar ha detto...
 

Asciugamano!!! Invece il fil di ferro non ha funzionato. Noi non abbiamo partorito sottomarini, ma mio figlio di 15 mesi ha pensato bene di gettare il deodorante nel vater e poi io ho tirato la catena invece di prenderlo (che idea malsana). Ora tutto a posto e soldi dell'idraulico risparmiati. Grazie!

Riccardo ha detto...
 

@Anonimo: era così spaventoso???

@Mar: grazie a te e tieni d'occhio il piccolo!

Anonimo ha detto...
 

asciugamano!!!! l'ho sostituito con il mocho e ha funzionato, il principio è lo stesso solo che faccio più leva con il manico :)))
grazieeeeeeeee

Anonimo ha detto...
 

salve, in quel di lausanne (svizzera)... all'alba delle 2 di notte, non riesco a dormire con il pensiero del gabinetto intasato (causa: ignota, é arrivato l'inquilino con la faccia da cadavere a dirmi che aveva un problema.., ahahha che problema: wc intasato)... ho letto un po i commenti.. e quello della cocacola mi sembrava bello, ma non ha ancora funzionato.. quindi sono passata all acqua bollente ( circa 3 litri).. ma sembra non succeda niente, anzi fa piu schifo da vedere perché almeno prima il conquilino aveva pulito e sembrava tutto normale, a parte l acqua che non scendeva, mentre ora ha un colorino non molto bello per via della coca cola... ma vabbe.. vorrei provare il metodo asciugamano ma .... aiutoo!!mi fa un po senso....
forse adesso ci provo!!!!
vi terro aggiornati.... ehhehehe

Anonimo ha detto...
 

ancora quella di prima (avevo scritto un commento ma mi si é cancellato, quindi in breve), sono riuscita!!!!!!! GRAZIE MILLE per i consigli, prima ho provato con il fil di ferro, ma nada, poi con un po di coraggio con l'asciugamano, momenti di panico perché stavo per vomitare e sembrava non funzionare.. ma alla fine... ha funzionato!!!!! Grazie grazie grazie...
adesso doccia!!!! anche se mi sono premunita di protezioni a non finire.. ma mi fa schifo!!!!!
grazie veramnete dormirò sonni tranquilli!!!!!!

Riccardo ha detto...
 

... avevi paura che non funzionasse??? Con l'asciugamano la percentuale di successo è vicina al 100% :) Una bella doccia e sogni d'oro!

Anonimo ha detto...
 

SCUSATE, DATO CHE VI VEDO ABBASTANZA ESPERTI SULL'ARGOMENTO, MENTRE IO SON UNA CAPRA PRATICAMENTE...
SECONDO VOI, UN RASOIO DI QUELLI USA E GETTA, CADUTO NEL WC, PUO PROVOCARE INTASAMENTO DEL WC?
VE LO CHIEDO XKE MI è CAPITATO IERI, NON VI PRENDO IN GIRO.
SE POTETE RISPONDERMI A QUESTA MAIL MARCOFABBRI79@GMAIL.COM...GRAZIE MILLE

Anonimo ha detto...
 

Io non ho il coraggio di usare il metodo dell'asciugamano..........lascio fare alla mia coinquilina!

Anonimo ha detto...
 

il metodo dell'asciugamano funziona in due secondi:)..Grazie!!!:)

Anonimo ha detto...
 

scusate ma per il metodo dell'acqua calda quanto aceto e quanto bicarbonato bisogna mettere?

Anonimo ha detto...
 

Grazie!!! Il metodo dell'asciugamano ha funzionato!!! Mio figlio aveva fatto cadere una decina di campioncini in busta di creme ed aveva tirato l'acqua. Problema risolto!!!!

giulia ha detto...
 

viva l'acqua bollente!
Giulia
temevo la classica figura di .... con l'idraulico
grazie 1000

Riccardo ha detto...
 

Ciao Giulia, grazie a te :)

Giulia ha detto...
 

diffonderò il sacro verbo ai bisognosi ;)

Anonimo ha detto...
 

Metterò questo sito tra i miei preferiti, grazie.
Dopo due bottiglie di mister muscolo, fil di ferro, tubo pieno d'acqua (vedi legge di Stevino...) e svariate pentole d'acqua bollente il metodo dell'asciugamano in pochi secondi è risultato vincente. Maledetti fazzoletti da naso, maledetta allergia. Idraulici, tiè... Riccardo

Riccardo ha detto...
 

Grazie mio omonimo, a presto!

Anonimo ha detto...
 

Fantastico, ha ceduto al terzo pentolone di acqua bollente.
Grazie mille :3

Pottino SNC ha detto...
 

UN MITO!!!
il metodo dell'asciugamano è stato qualcosa di fenomenale!!!
Se non ti dispiace vorrei postare il link al tuo topic su Facebook, è bene che tutti possano fruire di questi metodi rivoluzionari!!!

Riccardo ha detto...
 

Certo Pottino, fai pure... per me è un onore :)

Anonimo ha detto...
 

sto tentando con l'acqua ma ancora non ho risultati ... vorrei evitare di infilare le mani li dentro aahhaha

Anonimo ha detto...
 

C'è un modo per tirar fuori la gabbietta del del deodorante prima che scenda e magari si blocchi a mezzavia (per la legge di Murphy)facendo un bel casino al mio padrone di casa che abita al piano di sotto :(((
Ho provato con le mani (doppi guanti!!!! ghhh), ma nulla!
Per favore un consiglio URGENTE!!!
grazie, Mik

Riccardo ha detto...
 

Mik, hai provato con del fil di ferro per acchiappare la gabbietta ?

Anonimo ha detto...
 

Si.. ma forse era un pò troppo "tenero", proverò con una gruccia.. Soluzioni geniali alternative? Tipo.. se mi disarticolo il polso e riesco a girarlo di 360 gradi? Uff.. mi sa che dovrò donar sangue e poi chiamare l'idraulico :(
Mik

Riccardo ha detto...
 

Quella del polso la vedo dura :)
Prova con la gruccia, magari funziona! Ciao

Anonimo ha detto...
 

Grazie Riccardo!!!!
Ho Provato con il mocio invece dell'asciugamano e ha funzionato!
Mio figlio di 13 anni oltre a partorire dei mostri usa la carta igenica in modo eccessivo!
Per 2 volte lo ha sturato il mio ragazzo, ora ero disposta a tutto pur di non farlo sapere a lui e grazie a te tutto è risolto!!!!
X Riccardo...hip hip urrà!!!!

Riccardo ha detto...
 

Beh, a questo punto bisogna insegnare al ragazzo l'uso del bidet! :) Ciao!

Anonimo ha detto...
 

Grazie,dopo aver provato con prodotti chimici ed acqua bollente ho provato il metodo dell'asciugamano è un po schifoso ma efficace;comunque per chi è un po debole di stomaco consiglio di trattenere il respiro anche perchè con tre soli movimenti su e giu(20 secondi circa) a me si è sturato.Grazie di nuovo.

Anonimo ha detto...
 

Grazie milleeee, mia mamma era disperata e con il mocho tutto è tornato alla normalità al primo colpo..
Chiara

Riccardo ha detto...
 

Grazie a te Chiara,
torna a trovarmi quando vuoi :)

Anonimo ha detto...
 

Ho provato lo scopettone come stantuffo e niente, poi ho provato metodo della pentola d'acqua calda e ho sentito un crac tipo crepa quando mettete l'acqua bollente in un bicchiere di vetro... non è che mi si è crepata la tazza del water? Intanto non si è sturato nemmeno, cosa posso fare?

Anonimo ha detto...
 

Ragazzi quando si e a casa in un modo o nell'altro si risolve... Ma quando ci si trova al lavoro e succede il fattaccio la situazione e più complicata, niente pentole per l'acqua calda o asciugamani. Ho combinato un macello ieri... spero non mi licenzino!!!!!!

Riccardo ha detto...
 

Spero che la tua azienda abbia almeno una decina di dipendenti, altrimenti sarà facile trovare il colpevole :)

Cristian ha detto...
 

grazie mille sei un genio, il metodo dell'asciugamano a palla è stupendo funziona a meraviglia

Riccardo ha detto...
 

Ciao Cristian,
grazie per il complimento, ma i veri geni sono gli idraulici che ci hanno ripulito le tasche in questi anni facendo una cosa che chiunque può eseguire :)

A presto

Beppe ha detto...
 

Grazie ragazzi!

Da quale situazione imbarazzante
mi avete tirato fuori!

Studio fotografico, attrice famosa strafiga in arrivo,
e cesso intasato con materiale fecale galleggiante...

Ho prima provato con l'acqua bollente,
ma ho solo il microonde e nessun contenitore capiente,
dopo 10 caraffe da the, nessun risultato
se non un rimestamento di materiali...

Poi ho deciso di sacrificare il mocio,
e con un solo colpo, tutto risolto!

Pffffff....

E tra cinque minuti
qui iniziamo a scattare la foto di copertina
di una rivista che non vi dico
altrimenti quando la vedrete in edicola
vi verrà troppo da ridere...

:)


Grazie!

Riccardo ha detto...
 

Beppe, quantomeno mi devi una cena con questa attrice :)

Anonimo ha detto...
 

Ho vinto grazie ai tuoi consigli... credo che una mia ospite abbia avuto la gentile accortezza di scaricare i suoi residuati mestruali.
Anche se nel mio caso è bastato del detergente multiuso (l'unico che avevo qui in ufficio) e tanta fatica nell'usare lo scopettino.
Grazie 1000!
Michele

Beerok23 ha detto...
 

Grandi asciugamani! ;)

Anonimo ha detto...
 

il mocio vince!!!!!!

Riccardo ha detto...
 

@Michele: che ospite educata! Meno male ce l'hai fatta...

@Beerok23 e Anonimo: fra asciugamano e mocio ormai è guerra aperta! :)

Anonimo ha detto...
 

Dopo molteplici secchi di acqua, finalmente seguo i tuoi consigli: due pentole di acqua calda e scopettone e ... il craken è finalmente andato via! da Buenos Aires infinite grazie!

Riccardo ha detto...
 

E vai, anche da Buonos Aires... ciao!!!

Anonimo ha detto...
 

grande mocio, un altro utente soddisfatto da roma

Anonimo ha detto...
 

Funzionaaaa
asciugamano + fil di ferro (ho usato un ferro da maglia di mia mamma)
grazieeeeeeeeeeeeee
:)))

Valentina

Anonimo ha detto...
 

Ciao a tutti sono manu e come voi ho avuto lo stesso problemino per la seconda volta,la prima l'ho risolto sborsando 140 euro a quelli dello spurgo scoprendo che il casino era dovuto allo schiacciamento ,(dovuto al passaggio di una ruspa), del tubo arnacione che non permetteva neanche alla cacchetta di coniglio di passare e cosi' giorno dopo giorno senza rendermene conto mi sono ritrovata con piu' di 3 metri di tubo tappato dalla c...a ,alla fine svuotato tutto e sostituito.Ora invece la colpa e' mia e dei miei capelli che insieme a tutto il resto anno fatto tappo pero' risolto con acqua bollente.
Pensavo....ma non potrebbero inventare un trita tutto da mettere alla fine wc tipo quello che si mette sotto il lavandino,cosi' non ci sarebbero piu' sommergibili minacciosi che si ripresentano......
Grazie ancora dei consigli e delle super risate che mi sono fatta tra cocacola,bombe,asl ecc. ecc.

Anonimo ha detto...
 

Ciao a tutti, grazie a Riccardo per i consigli! Altre volte ho usato metodi chimici (soda caustica), ma essendo oggi domenica...avrei pensato di aspettare a domani, ma poi leggendo qui e esasperato dal tifo dei crucchi qua fuori (ebbene si, ora hai anche Monaco di Baviera!), ho deciso di provare il fil di ferro piegato ad uncino, seguito da acqua calda (neppure bollente, molto calda dalla doccia)...et voilà, missione compiuta!Tschus!Jhonnie.

Anonimo ha detto...
 

Asciugamano batte acqua calda e fil d ferro!Io e il mio ragazzo abbiamo xò usato 1 variante..braccio infilato in triplo strato d calzini d spugna.Si ha 1 maggiore presa!

Riccardo ha detto...
 

@Valentina: prego, a presto!

@Jhonnie: dì pure ai crucchi che tanto non lo vincono il mondiale. Saluti a Monaco di Baviera!

@Anonimo: 3 paia di calzini... spero almeno avessero i buchi sulle dita dovuti all'usura!

Anonimo ha detto...
 

Come mi devo comportare,se a intasare il water e' una gabietta di plastica,per intenderci,di quelle che servono per rilasciare il disinfettante per wc

Anonimo ha detto...
 

Tutto ok...ho risolto con il classico sturalavandino a ventosa,cosi' anche la "gabietta"
e' andata giu'.
Grazie ciao.

Riccardo ha detto...
 

Meglio così, anche se ti volevo suggerire di utilizzare un fil di ferro per recuperarla. Ciao!

Anonimo ha detto...
 

Torno a casa dopo una giornata di lavoro e i miei
figli mi fanno vedere il water intasato,non si da cosa visto che sono omertosi come dei mafiosi.
Fortunatamente alla prima pentola di acqua bollente ho risolto.
Grazie!!! Ciao.

Anonimo ha detto...
 

Ho intasato il water dell'ufficio e fortunatamente ho avuto la brillantezza di cercare aiuto online (visto che non mi era mai successo prima). Ho usato il metodo dell'asciugamano, 5-6 volte su e giù e per la mia gioia ho visto l'acqua defluire!
Grazie!

Aluccia ha detto...
 

Asciugamano testato quando ero ormai alle lacrime....ha funzionato!!! non ci potevo credere!!! grazieeeeeeeeeeeeee

Riccardo ha detto...
 

@Anonimo1: omertosi... o in questo caso sarebbe meglio dire "omerdosi" ? :)

@Anonimo2: certe cose è sempre meglio farle in casa, in ufficio è un rischio!

@Aluccia: wow sono riuscito a non far piangere una donna... prego e a presto!

Anonimo ha detto...
 

.... Riccardo sei il nostro nuovo mito, man of the year 2010.... dopo due bottiglie di idraulico liquido... svariate pentole di acqua calda, filo di ferro e nessun risultato ... il mocio usato con il metodo dell'asciugamano ha vinto... hai salvato una casa di ragazze universitarie squattrinate... ora festeggiamo.. sperando che sia tutto risolto... grazie
Le Francesche da Firenze!!!!!!

Riccardo ha detto...
 

Wow, che onore! Mi mancava un ringraziamento da qualcuno della mia città... saluti alle Francesche!

Anonimo ha detto...
 

Ebbene sì! hai contribuito ad benessere del mio amato wc! il metodo del asciugamano funziona alla grande! ora (l'asciugamano) l'ho messo a disposizione degli ospiti indesiderati! :-)

Riccardo ha detto...
 

Ottima idea, almeno potrà servire a qualcosa :)

Anonimo ha detto...
 

ciao!!! siamo in un appartamento bio-superlusso in val gardena e...caso strano...bagno intasato!!! E' bastata l'acqua bollente insieme a del sapone per biancheria a mano con un po' di sifone fatto con un guanto di gomma...et voilà...marche! un bisou et merci RITA

Riccardo ha detto...
 

Ciao Rita, grazie a te e buon proseguimento di vacanza!

Anonimo ha detto...
 

..genio! sei diventato ufficialmente il mio eroe.. il metodo dell'asciugamano mi ha salvata dal suicidio. grazie per aver condiviso la tua saggezza e sappi che da oggio penserò a te almeno una volta al giorno.

b.

Riccardo ha detto...
 

Grazie B, troppo buona... spero solo che non penserai a me ogni volta che ti siederai sulla tazza (giusto per collegamento di idee...)

ciao ciao

maria ha detto...
 

Grande Riccardo....ho riso piegata in 2 fra sottomarini e bombe nucleari.
Propongo una variante, testata e funzionante, al mocio e all'asciugamano: una bottiglia di plastica da pigiare nello scarico :D


Maria

Riccardo ha detto...
 

Ciao Maria, non avrei scommesso una lira sulla bottiglia di plastica, ma se mi dici che funziona non posso che credere sulla parola! :)

maria ha detto...
 

Il principio è lo stesso: la bottiglia deve essere il più aderente possibile allo scarico..... e i rischi anche: doccia organica e schizzi dappertutto.....
che vita di m.... :D
buona vita
Maria

Riccardo ha detto...
 

"Che vita di m..." ... L'hai detto!
Pensa ai "poveri" idraulici che ci lavorano a contatto tutto il giorno...

A presto!

Anonimo ha detto...
 

Ciao Riccaro,ma come ti è venuta l'idea di trattare questo argomento ???hahaha ...sai qual'è la cosa buffa ? tutti cercano il rimedio per liberare il wc,al contrario io cerco una donna che quando va in bagno lo intasi di produzione sua....complimenti per il tuo successo

Anonimo ha detto...
 

Fil di ferro forever!! grande!!

Mat

Anonimo ha detto...
 

Ciao!
grazie mille!!!
utilissimo questo articolo!
io alla fine ho risolto togliendo tutta l'acqua come dicevi e poi via con acqua bollente, aceto e bicarbonato con l'aiuto, prima di ciò, dello scopino!
grazie stavo proprio andando in panico, era tutta la mattina che provavo e riprovavo con lo sciacquone!
Grande aiuto mitico!;)

Riccardo ha detto...
 

Ciao, grazie a voi per la visita :)

Anonimo ha detto...
 

ciao!
grazie mille mi hai salvato!
acqua calda più metodo dell'asciugamano!
un grazie da miami!

Teo

Anonimo ha detto...
 

Grazie mille sei un mito! Il metodo dell'asciugamano mi ha salvato. Dopo aver provato e riprovato inutilmente con lo sturacessi e altri strumenti di fortuna, con l'asciugamano ho risolto in pochi secondi.
Grazie!!!

Luc

Riccardo ha detto...
 

Grazie Teo, grazie Luc, altre 2 vittorie dell'asciugamano! A presto

Gigi ha detto...
 

Io con l'asciugamano sono solo riuscito ad sciugare tutta l'acqua che c'era, senza però sturare il cesso... riproverò domani comprando dei guanti di gomma e riprovare a mano,anzichè legare l'asciugamano nel bastone di una scopa oppure compro direttamente il mocio. Nel pomerggio ho anche finito 2 bottiglie di idrualico liquido ma col passare del tempo la situazione è adata peggorando, prima l'acqua scendva più o meno rapidmente. Ora invece, ad ogni tirata di sciacquone, rimane praticamente ferma sull'orlo insieme ai resti del titanic che ogni volta rispuntano fuori... ma è posibile che una penna abbia causato tutto questo? Ciao, Gigi

Gigi ha detto...
 

Mission complete... Thanks ;)

Riccardo ha detto...
 

Ottimo, bravo Gigi!

PATTY ha detto...
 

FATTOOOOOO!!!! SVUOTATO COMPLETAMENTE IL WATER DALL'ACQUA,MESSO GUANTO E INFILANDO LA MANO A FONDO VI ERA UNO STRACCIO PER LAVARE X TERRA!! COME CI ERA ANDATO A FINIRE CHI LO SA!!! TOLTO QUELLO è TORNATO TUTTO ALLA NORMALITA'!!! AUGURI A TUTTI è DAVVERO DRAMMATICO TROVARSI CON IL WATER PIENO D'ACQUA!! CIAO

Anonimo ha detto...
 

CICCIO ha detto...
Oggi, 2010 18:32
_____I\________________________________________________________________
_______________________________________________________________________
a me m'è rimsato incastrato pure l'asciugamano

Giulia ha detto...
 

Io sono a casa del mio ragazzo, e non capivo il motivo dell'otturazione, dato che quando mettevo l'asciugamano (ahimé, l'ho fatto!) si sentiva tranquillamente l'acqua che passeggiava limpida e senza ostacoli!
E invece.. volete sapere qual era il problema? IL TASTO DEL BLOCCO-WATER!!! Ma dai! -.-

Claudia ha detto...
 

eccoci nella stessa situazione...
il mio ragazzo la teneva da stamattina, e dopo una cena da mc donald's......
abbiamo messo a scaldare il pentolone di acqua....
e ho già pronto il vecchio mocio x il sacrificio se sarà necessario..
spero di farcela con l acqua anche xkè ho ancora il bacon sullo stomaco....
vi aggiorno piu tardi :)

Claudia ha detto...
 

ha funzionato con l acqua ha funzionatoooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!
grazieeee!!!!! :)

roberto ha detto...
 

Può essere vero in parte ,ma non mi sembra que hai scoperto l'America ,intanto acqua bollente la scluderei,il filo di ferro ident,meglio un canapetto ma ti potrei insegnare in materia ,il metodo migliore e L'acciugamano ma evitate di avvolgerlo a la mano se no volete trovarvi le mani sporche di M. meglio avvolgerla al bastone della scopa formando una palla legadola con del nastro isolante e poi riempire il water d'acqua e dare colpi di pressione senza paura di bagare un po per terra se non funziona vi potete arrendere e un altra cosa que dovresti insegnare e......
Mi dispiace hai creto un sito ma non 6 molto preparato....Roby Autospurghista da quando avevo 11 anni.

Riccardo ha detto...
 

Mi spiace Ciccio, si vede che era un asciugamano di m.... :)

Riccardo ha detto...
 

@Giulia: che ti eri bevuta quella sera???

@Claudia: prego, a presto! :)

@Roberto: non faccio l'idraulico e sicuramente ne so molto meno di te che lo fai di professione, ma a giudicare dai commenti qualche consiglio utile l'ho dato, o no?

Anonimo ha detto...
 

Provato con Mr Muscolo Idraulico gel... nada de nada, idem dopo alcuni pentoloni di acqua bollente. Poi googleando ho trovato questo sito ed armato di un paio di stracci vecchi fatti aderire allo scopettone, dopo un po di stura-stura, ecco il BELLISSIMO suono dello scarico che si libera! Finalmente mi avete passato il segreto supremo dello scarico-libero, dopo anni di lotte impari con il Water! Don.

Riccardo ha detto...
 

Ciao Don, il vero segreto sta nell'imparare ciò che si vede fare agli altri e "rubare" il mestiere :)

Paolo ha detto...
 

Grande,mitico!
Dopo aver tentato con fil di ferro e acido, siamo passati alla variante "igienica" dell'asciugamano (stracci appiccicati intorno ad un bastone da scopa).Dopo 2 tentativi a vuoto abbiamo messo un po' d'acqua nella vaschetta del wc (prima l'avevamo praticamente svuotato) e riprovato speranzosi,et voilà!l'acqua se n'è andata all'istante.Ora scarica che è una meraviglia.
Grazie infinite.

Riccardo ha detto...
 

Ciao Paolo, naturalmente per usare l'asciugamano e gli stracci c'è bisogno dell'acqua, altrimenti non funziona! A presto

Marco ha detto...
 

L'ASCIUGAMANO FUNZIONAAAAAA!!!!
Grazie Riccardo per i tuoi consigli...Ieri sera un'amichetta di mio figlio gli è venuta la brillante idea di buttare l'assorbente intimo nel water e oggi mi sono accorto che l'acqua si riempiva fino all'orlo della tazza senza defluire. Incazzato come una bestia già immaginavo di dover prepare almeno 100 euri per l'idraulico...all'improvviso mi è venuto in mente internet, ho aperto il tuo magico blog...dapprina ho provato con l'acqua bollente ma niente, dopo ho preso l'asciugamano che usavo per le mani (tra le urla di mia moglie!!!) e...il MIRACOLO e' avvenuto.
Grazie di tutto Riccardo!!!
p.s A mia moglie gli ho detto: "Sai quanti ascugamani ti compro con 100 euri? Sarebbero quelli che ho risparmiato se sarebbe venuto l'idraulico.
Di nuovo e grazie, Ciao

Anonimo ha detto...
 

con il mocho ho risolto il problema al primo colpo e devo dire chela soddisfazione è stata impagabile.
GRAZIE

Anonimo ha detto...
 

sono l'unica donna in un appartamento con altri 3 ragazzi, mi sembrava brutto fargli trovare la piscina nel wc al ritorno dalle vacanze e, soprattutto imbarazzante!! Grazie mille, mi hai salvata da una figura di m****, per restare in tema, con l'idea dell'asciugamano: io ho preso uno straccio e l'ho avvolto intorno allo scopetto e in 30 secondi ho risolto il problema, dopo aver distrutto l'ombrello del coinquilino per prendere la stecca di ferro, sperando fosse flessbile!

Riccardo ha detto...
 

In effetti, non è certo il regalo che uno si aspetterebbe al ritorno dalle ferie... meglio così! Vorrei sapere come ti è venuto in mente l'ombrello... :)

Anonimo ha detto...
 

Salvato da una vecchia cinghia motore

Anonimo ha detto...
 

ciao, il fil di ferro mi ha salvato la vita!quel maledetto profuma cesso mi era cascato e non me ne ero accorto, ovviamente dopo una ca..ta nn indifferente è successo il putiferio...cmq grazie mille!

Anonimo ha detto...
 

grazie...l'acqua calda ha liberato il mio water da infestazioni a me sconosciute comparse dopo l'arrivo di alcuni amici.
in 5 stavano lì a ravanarsi per cercare di capire come sbloccare il tutto. mi è bastato il tuo blog e abbiamo ripreso a studiare. se ci va bene l'esame ti offriremo una birra ;).

ilaria

Riccardo ha detto...
 

Ilaria, intanto un grande in bocca al lupo per l'esame!

Ciao

Anonimo ha detto...
 

PROBLEMA RISOLTO!!!!!! tentativo 1: due pentole d'acqua calda ma senza risultati. Solo al pensiero dell'asciugamano...ORRORE! :-) Rimaneva unicamente la soluzione di sacrificare il mocho per la nobile causa non avendo a disposizione fil di ferro...poi leggendo i suggerimenti del blog tra una risata e l'altra ecco l'idea vincente: una vecchia gruccia di ferro...opportunamente modificata per l'occasione. Due minuti et voilà.. e dell'ingorgo non c'è + traccia! Grazieeeeeee
Rosy

Riccardo ha detto...
 

Rosy, tutto bene quel che finisce bene... hai visto che spesso i commenti sono più utili dell'articolo stesso?

Anonimo ha detto...
 

ore 02 15 del mattino...water sturato!!! pentolone d'acqua bollente e asciugamano avvolto nello scopino...liberato subito...ottimo,ora vado a dormire...

Sergio ha detto...
 

The Asciugamano strikes again!!
Ha funzionato, grazie!!

S.

Anonimo ha detto...
 

RAGAZZI, ALTRO CHE ASCIUGAMANI!!! IL MOCIOOOOO VILEDAAAAA!!

Riccardo da Bologna ha detto...
 

Ciao Riccardo,
grazie per le dritte. Ho provato con l'asciugamano, ma era troppo power come cosa (era pieno di merda...). Ho allora ripiegato sull'acqua bollente, ma senza apparenti miglioramenti. Mi sono dotato di un classico "sturacessi" e con il principio dell'asciugamano, ho risolto. ;)

Riccardo ha detto...
 

@Sergio: prego e a presto!

@Riccardo: ma qual'è il classico sturacessi?

Anonimo ha detto...
 

da Polonia:-)anche da noi succedono queste cose....ufaaa che stress
Ho provato con litri ma litri di acqua calda ma senza nessun risultato:-(
Arrivato momento dell'asciugamano......e vaiiiiii
grazie Riccardo

Riccardo ha detto...
 

Lo sai che noi italiani su queste cose abbiamo una marcia in più... siamo abituati da anni a galleggiare nella merXX !

Saluti alla Polonia

Anonimo ha detto...
 

Ciao ragazzi!!Oggi 1 ottobre , giorno in cui si paga l'affitto (e a Milano è caro! vi assicuro!)...si va a tappare anche il water! :-( Ho comprato mister muscolo..nada! Domattina avrei chiamato l'idraulico..e invece mi è venuta la grande idea di chiedere a Google come fare a risolvere il mio problema! E come ormai sempre accade Google risponde correttamente perchè mi ha portato qui! Ho provato con 3 pentoloni di acqua bollente accompagnati dal getto di acqua calda della doccia e dopo pochi minuti ho sentito quel suono magico di cui avevo letto nei vostri commenti! Grazie a voi tutti per avermi fatto ridere da matti e a Riccardo aver trasformato un momento tragico in un momento divertente!Per il mio coinquilino sono ormai un eroina :-) ...adesso andrò a letto, prima però ...vado in BAGNO!!!!!!!!!! :-))))))) Manuela

«Meno recenti ‹Vecchi 1 – 200 di 788 Nuovi› Più recenti»

Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.