Related Posts with Thumbnails

23 giugno 2006

Calciopoli: chi e come verrà penalizzato?


Tratto da Alice Sport:

Non c'è dubbio: per la Juventus ci sarà una mega stangata con ipotesi, concreta, di revoca di due scudetti, assegnazione all'ultimo posto in classifica nell'ultimo campionato e retrocessione in una Serie inferiore, probabilmente in C.

Fiorentina e Lazio rischiano anche loro la B o la C, il Milan vacilla tra una forte penalizzazione da scontare nella classifica dello scorso anno e in quella di quest'anno e la retrocessione in B.

Ad essere stati violati, secondo il Procuratore Palazzi sono stati gli articoli 1, 2, 6 e 9 del codice sportivo.

L'articolo 1 parla di rispetto della probità e lealtà sportiva: la sua violazione comporta una penalizzazione in punti.

L'articolo 2 parla della responsabilità delle persone fisiche e delle società per le quali, in caso di attività illecita, c'è coinvolgimento fino a prova contraria.

L'articolo 6 parla di illecito sportivo il determinarsi del quale comporta la retrocessione in una serie inferiore.

L'articolo 9 comporta la responsabilità oggettiva delle società in caso di dirigenti o collaboratori esterni protagonisti di illecito.

JUVENTUS
Articoli violati: 2, 6 e 9 (responsabilità diretta)
Dirigenti: Moggi (artt.2 e 6), Giraudo (artt. 2 e 6)
Accusa: Atti diretti ad alterare lo svolgimento o il risultato delle partite: Lecce-Juve, Juve-Lazio, Bologna-Juve, Juve-Udinese
Responsabilità: diretta
Sanzione minima: Retrocessione in Serie B
Sanzione massima: Retrocessione in Serie C2
Sanzioni accessorie: Revoca degli scudetti 2004/2005 e 2005/2006

MILAN
Articoli violati: 2 e 6 (responsabilità oggettiva e diretta)
Dirigenti: Galliani (art.1), Meani (artt. 1 e 6)
Accusa: Atti diretti ad alterare il corretto svolgimento o il risultato della partita: Milan-Chievo
Responsabilità: oggettiva
Sanzione minima: penalizzazione di uno o più punti in classifica. Se inefficace la sanzione può essere applicata nella stagione che sta per partire.
Sanzione massima: retrocessione in Serie B

FIORENTINA
Articoli violati: 2 e 6 (responsabilità diretta)
Dirigenti: Andrea Della Valle (art. 6), Diego Della Valle (art. 6), Sandro Mencucci (art. 6)
Accusa: atti diretti ad alterare il corretto svolgimento o il risultato delle partite: Bologna-Fiorentina, Chievo-Fiorentina, Lazio-Fiorentina, Fiorentina-Atalanta, Lecce-Parma
Responsabilità: diretta e oggettiva
Sanzione minima: retrocessione in Serie B
Sanzione massima: retrocessione in Serie C2

LAZIO
Articoli violati: 2, 6 e 9 (responsabilità diretta e presunta)
Dirigenti: Claudio Lotito (art. 6)
Accusa: atti diretti ad alterare il corretto svolgimento o il risultato delle partite: Chievo-Lazio, Lazio-Parma, Bologna-Lazio, Lazio-Brescia
Responsabilità: Diretta e presunta
Sanzione minima: Retrocessione in Serie B
Sanzione massima: retrocessione in Serie C2

I seguenti arbitri rischiano la radiazione per la violazione dell'articolo 6: Bertini, De Santis, Dondarini, Messina, Paparesta, Rocchi, Rodomonti, Tagliaventi. I seguenti guardalinee rischiano la radiazione per la violazione dell'articolo 6: Babini, Puglisi. I seguenti dirigenti federali rischiano la radiazione per la violazione dell'articolo 6: Carraro, Mazzini, Ferri, Lanese, Bergamo, Pairetto. Hanno violato l'articolo 1: Mazzini, Lanese, Bergamo, Pairetto, Mazzei, Ingargiola.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.