Related Posts with Thumbnails

30 novembre 2007

Benigni e il V canto della Divina Commedia battono Celentano 5-0


Ieri sera uno straordinario Roberto Benigni ha regalato 3 ore di puro spettacolo agli italiani su Raiuno. Il toscanaccio, mio concittadino, non è andato in televisione per autopromuovere il proprio album in uscita, ma per intrattenerci per quasi un'ora, come solo lui sa fare, sulla politica italiana e sui fatti di cronaca più rilevanti degli ultimi tempi.

Benigni attacca tutti con il sorriso sulle labbra e proprio per questo, anche se politicamente schierato, riesce a far ridere tutti; certamente gli attacchi alla destra sono più pungenti, sono schiaffi, ma anche a sinistra non le ha mandate a dire.
Dopo questa prima parte, si passa a decantare l'importanza, la bellezza, l'arte, i personaggi e la storia dell'Italia, il nostro paese, grazie alle quali, secondo Benigni, sono nate tutte le altre civiltà nel mondo.

Le tre ore ininterrotte della serata si concludono con la spiegazione del quinto canto dell'Inferno di Dante e la sua successiva recita, in un crescendo di emozioni che non possono non aver coinvolto il pubblico in sala e a casa.

Per Celentano mi erano bastati 10 minuti per cambiare canale, con Benigni sono rimasto incollato al televisore, rimpiangendo di non aver mai avuto a scuola un professore che mettesse tutto questo pathos nella spiegazione della letteratura, riuscendo così a coinvolgere gli ascoltatori.

Qua sotto il video con i primi 10 minuti della serata:





Per chi invece volesse rileggersi il V canto dell'Inferno della Divina Commedia, ecco il testo integrale originale e un po' di spiegazione.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


3 commenti:

Nicola Andrucci ha detto...
 

grande Roberto!!!

Anonimo ha detto...
 

Benigni è un grande,peccato troppo schierato!Tuttavia non condividol'idea della pena di morte,io la darei "a chi vive succhiando il sangue degli altri"!

tarantola d'africa ha detto...
 

Anch'io mi sono emozionata tantissimo.... Grande televisione quella di Benigni..Celentano invece ha annoiato pure me!
Non rock ma lento


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.