Related Posts with Thumbnails

14 aprile 2011

Aspettativa di vita in Italia, si inverte il trend ?


Aspettativa di vita in Italia ed in Europa, nel mondo e alla nascita, donne e uomini, aspettativa di vita in salute, tendenza, cancro e tumoriDa qualche anno vado dicendo, sulla base di sensazioni personali e di statistiche mentali riferite al piccolo campione formato dalle mie conoscenze, che la generazione dei miei nonni, ovvero coloro nati prima del 1920, si dimostrerà essere quella che avrà raggiunto il picco di longevità e di salute, nonostante tutti i progressi fatti nel campo della medicina negli ultimi anni.


Purtroppo quelle che erano solo mie supposizioni si stanno dimostrando, in parte, amare realtà. In un articolo su Il Cambiamento a firma della dottoressa Patrizia Gentilini, si evidenzia proprio questo fatto: se è vero che l'aspettativa di vita alla nascita degli italiani continua a crescere, sta invece calando l'aspettativa di vita sana, ovvero degli anni di vita durante i quali non si manifestano problemi di salute.
Come si può notare dai grafici (consultabili sul sito della Commissione Europea per la Salute), dal 2003 al 2007 il trend si è pesantemente invertito, soprattutto per quanto riguarda le donne, passate da un'aspettativa di vita in salute di 74 anni ad una di 62. Per gli uomini, siamo scesi da 70 a 62 anni di vita sana. Come mai? Abbiamo già raggiunto "il picco di salute"?


"È evidente che la nostra salute sta rapidamente deteriorandosi per l’aumentare di patologie cronico-degenerative fra cui, in primo luogo il cancro, che purtroppo colpisce non solo gli anziani, ma sempre più spesso giovani e bambini. Questo dato, del resto perfettamente coerente con l’aumento del 60%, nel consumo di farmaci di classe A nel nostro paese dal 2000 al 2009, dovrebbe suscitare estrema attenzione non solo fra cittadini e addetti ai lavori, ma ai più alti livelli istituzionali se non altro per i costi economici ed assistenziali che tutto ciò comporta. "


Il trend si è invertito, anche se, statistiche alla mano, la vita media continua a crescere: ritengo tuttavia che sia preferibile campare meno anni ma facendone la maggior parte in piena salute, rispetto a vivere 90 anni di cui gli ultimi 20 passati tra medici ed ospedali.


Vi consiglio di leggere l'articolo integrale e di rifletterci un po' sopra.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


0 commenti:


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.