Related Posts with Thumbnails

26 aprile 2011

Test di Myers Briggs, scopri la tua personalità


Test di Myers Briggs in italiano online, test della personalità, psicologia, MBTIIl test di Myers Briggs o MBTI (Myers Briggs Type Indicator) è probabilmente il test più conosciuto ed usato negli Stati Uniti. Sviluppato da Isabel Briggs Myers e da sua madre, Katharine Cook Briggs, fu pubblicato per la prima volta nel 1956.


Il principio di base è che se le persone hanno differenti modi di percepire la realtà esterna, si relazionano in modo diverso con se stessi e giudicano differentemente la realtà che li circonda. Di conseguenza, possono presentare altrettante differenze nelle loro reazioni, nei loro interessi, nei loro valori e nei loro bisogni. Da ciò scaturisce anche la motivazione dell’individuo in ciò che fa, oltre a preferenze soggettive nel fare una cosa piuttosto che un'altra.


Il sistema Myers-Briggs suddivide le personalità in quattro diverse aree, ognuna divisa in due tipologie:

  • Come una persona si relaziona con gli altri [Estroversione (E) - Introversione (I)]
  • Come una persona acquisisce le informazioni [Senso (S) - Intuizione (N)]
  • Come una persona prende le decisioni [Pensare (T) - Provare (F)]
  • Come una persona ordina la propria vita [Giudicare (J) - Percepire (P)]

Il primo indice è EI ed evidenzia se l’individuo è una persona estroversa o un introversa. L'estroverso è volto verso il mondo esterno e inquadra la sua percezione sulle persone e sulle cose; l'introverso è principalmente orientato verso il mondo interno e proietta la percezione ed il giudizio sulle idee.
L’'indice SN ha lo scopo di evidenziare la preferenza tra due modi opposti di percepire; affidarsi alle sensazioni, attraverso i 5 sensi, o all’intuizione, basata sull’inconscio.
L'indice TF ha l’obiettivo di indicare la preferenza tra i due modi opposti di giudicare: basarsi sul pensiero, che definisce il vero e il falso, o al sentimento, che diversifica tra ciò che ha valore e ciò che non ne ha.
L'indice JP ha lo scopo di sottolineare se l’individuo nel rapportarsi con l’ambiente esterno si affida fondamentalmente sul giudizio (T o F) o sulla percezione (S o N).

Il risultato del test non indica un valore positivo o negativo, ma solo un quadro più completo della persona. Il MBTI è quindi uno strumento di autoanalisi, non valutativo; solo una buona conoscenza di se stessi può fornire una buona percezione della realtà.

Ci sono 16 possibili risultati diversi, a seconda di come si combinano tra loro i 4 indici. Il mio risultato è stato INTJ (Lo Scienziato), come potete vedere dall'immagine a fianco, seguito da una lunga descrizione del profilo (che evito di riportare per problemi di spazio).

Per fare anche voi il test e calcolare il vostro Indicatore della Personalità di Myers-Briggs, cliccate su questo indirizzo.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


1 commenti:

Anonimo ha detto...
 

Fatto il test, risultato ENTP. Mi ci ritrovo ma non del tutto, definire la personalità esula da un semplice test, si dovrebbe definire l'età, esperienze di vita, lavorative e di studio, ambiente circostante ecc. ecc.
Insomma un semplicistico test può dare "un'impronta" ma assomiglia terribilmente ad un dozzinale oroscopo...peace.


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.