Related Posts with Thumbnails

20 aprile 2007

Helmut Duckadam - Eroe per un giorno


A volte ci sono dei personaggi semi-sconosciuti, sportivi e non, che ti rimangono nella memoria per tutta la vita, nonostante ad oggi siano passati ben 21 anni.


Premessa: nel 1986 (io avevo solo 10 anni) si disputò la finale di Coppa dei Campioni tra gli spagnoli del Barcellona e i rumeni della Steaua di Bucarest. I catalani erano favoritissimi e sembrava che quella partita non avesse storia.
Tuttavia, al termine dei 90 minuti regolamentari, il risultato era fermo ancora sullo 0 a 0. Stesso discorso anche dopo i supplementari, a reti bianche. Si andò ai calci di rigore.


E qui un uomo (mi vengono ancora i brividi a ripensarci) si trasformò in un supereroe: il portiere della Steaua di Bucarest, Helmut Duckadam (o Helmut Ducadam), parò 4 rigori su 4 ai giocatori del Barcellona, facendo così vincere il più prestigioso trofeo calcistico europeo alla sua squadra, la prima dei paesi dell'est a raggiungere un simile traguardo.
Da quel giorno Duckadam diventò il mio idolo assoluto, nonchè un eroe nazionale in Romania, e la sua storia mi ha commosso ogni volta che ho avuto modo di rivederla.

Cosa ci insegna la favola di Duckadam? Che si può essere eroi anche solo per un giorno, proprio come canta David Bowie in "Heroes".

Guardatevi il video su questo grandissimo personaggio, sono 11 minuti ma ne vale la pena.


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


1 commenti:

nicogio ha detto...
 

graaaaaaaaaaaaaannnnnnnnndddddddddeeeeeeeeee ducadam non a mai preso neanche un gol nella sua breve cariera! nico


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.