Related Posts with Thumbnails

22 settembre 2008

Rimedi della nonna - Trucchi, consigli e segreti


Consigli della nonna, rimedi della nonna raffreddore, mal di gola, per dimagrire, per la tosse, per capelliI rimedi della nonna, chi non ne ha mai sentito parlare? Sono quei trucchi da utilizzare nella vita di tutti i giorni per risolvere piccoli e grandi problemi quotidiani, senza l'aiuto di tecnologia e di prodotti chimici che sono spesso dannosi e talvolta anche poco efficienti.

I rimedi ed i consigli della nonna spaziano a tutto campo: dalla salute alla bellezza, dalla cucina alla pulizia della casa, dal giardinaggio alla lotta contro gli insetti. Ecco nel dettaglio tante utili soluzioni da provare:


Bellezza

Bolle/scottature: Il bicarbonato di sodio, se applicato a leggere scottature, attenua il bruciore, ed evita la formazione di bolle. Su una leggera scottatura applicate una fetta di patata.

Capelli:Fate bollire una manciata di radici o foglie d'ortica in un litro di aceto bianco, si ottiene un'ottima lozione per i capelli.

Denti: Per avere sempre i denti lucidi,strofinateli con il bicarbonato di sodio. State sicuri che non rovinerà la placca!!!! Se avete del tartaro, eliminatelo passandoci la fragola

Detergente:Per fare un latte detergente, immergete due cucchiai di fiori di camomilla in mezza tazza di latte intero bollente, per 2 ore circa . Poi filtrate il tutto e conservate in frigo. Consumare entro qualche giorno.

Foruncoli - acne - punti neri: frizionare i brufoli più volte al giorno con uno spicchio di aglio. Spariranno senza lasciare alcun segno.
Il tè fatto con le ortiche,bevuto due volte al giorno previene i brufoli.
Inserisci link
Lentiggine: Se volete schiarire le lentiggini, provate a strofinare sopra del succo di limone leggermente salato.

Mani: per sbiancare le mani macchiate da frutta e ortaggi, strofinale con polpa di pomodoro. Le vuoi morbide?Prova ad immergerle qualche minuto nell'acqua tiepida di cottura della pasta.

Rughe e borse sotto gli occhi: Fai una maschera utilizzando la polpa di mela ed il rosso d'uovo. Frulla tutto insieme ed applicala nelle parti interessate! In alternativa, prova la migliore crema antirughe.

Tonico: Il succo d'arancia è un tonico per il viso. La pelle diventerà liscia ed elastica e migliorerà il colorito. Prima di andare a letto, lavati il volto con acqua fredda, poi massaggia le zone più delicate, quelle a rischio di rughe, con il succo di cetriolo.

Salute

Stitichezza: bere molta acqua, bere una spremuta di agrumi appena fatta a digiuno, mangiare più fibre e prugne, fare esercizio fisico, massaggiarsi la pancia, concedersi il tempo per andare in bagno in orari regolari, non trattenersi ed evitare i lassativi.

Emorroidi: tra i migliori rimedi della nonna vi è un composto costituito da un cucchiaio di vasellina, due di miele, uno di albume e farina di orzo. Il composto anti emorroidi va conservato in un barattolo e riposto nel frigo, in maniera da utilizzarlo poi all’occorrenza. Un vero toccasana per le emorroidi esterne. In alternativa potete usare aceto di mele; la proporzione che va utilizzata è: ogni 12 millilitri di acqua vanno aggiunti 3 millilitri di aceto di mele. Tutte le notti, prima di dormire, somministrare la soluzione, con l’ausilio di un po’ di ovatta, direttamente sulla zona affetta da emorroidi. Altrimenti lo si potrebbe assumente anche per via orale, una volta dopo il pasto principale. Due cucchiai di aceto di mele sciolti in un bicchier d’acqua saranno sufficienti per curare le emorroidi.

Gambe gonfie: applicate sopra diverse fette di patate che hanno effetto assorbente. Il senso di pesantezza alle gambe, si allevia immergendo i piedi per 20 minuti in una bacinella d'acqua tiepida, dove avrai sciolto due pugni di sale grosso.

Mal di testa: Per il mal di testa si può utilizzare anche l'aceto (o l' aceto di mele): lo si fa bollire con l'acqua in parti uguali, e poi se ne aspirano i vapori. una volta freddo bagnarsi le tempie, la fronte, sotto la gola e dietro il collo. Lo stesso miscuglio si può usare per fare impacchi freddi.

Mal d'auto: Bevi un infuso di melissa e menta mezz'ora prima di partire.

Naso chiuso: Mescoliamo un cucchiaio di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di sale con due tazze di acqua molto fredda (mescolare e sciogliere gli ingredienti). Intingiamo il fazzoletto e poi lo appoggiamo sul naso, decongestionando il setto nasale (l'acqua deve essere molto fredda!!!).

Occhi: infiammati e orzaiolo, congiuntivite: Scaldare a vapore foglie di cavolo finché non sono morbide,e tiepide applicarle sugli occhi. Miele sciolto in acqua bollente, mescolare per fare degli impacchi. Impacchi con acqua distillata.

Piedi: come togliere calli, duroni, occhio di pernice con rimedi naturali. Prima di ogni applicazione bisogna immergere i piedi in acqua ben calda in cui sia stata sciolta 1/2 tazza di sale (oppure bicarbonato di sodio). Strofinare il callo con una certa assiduità usando lo stelo del dente di leone (Tarassaco) e risolverete il vostro problema. La pianta miracolosa per questo problema, resta e rimane l'aloe vera. Impastare il lievito di birra con del succo di limone. Metterlo su una garza e applicarlo sul callo o sul durone. Ripetere il tutto più volte.
Altra antica ricetta, in cui si appoggia al durone un fetta di limone che poi si terrà per tutta notte. Anche uno spicchio di aglio a metà, se applicato sul callo per tutta la notte, in poco tempo risolverà il vostro problema.

Rilassamento: Te' di dente di leone. Bere un infuso di foglie e fiori di dente di leone(Tarassaco) per i disturbi cronici dell'apparato digerente, il fegato e i reni. E' anche un valido rimedio generale della salute;è ricco di ferro ed è particolarmente adatto alle persone anemiche.

Raffreddore, mal di gola: Tagliare la cipolla a metà e metterla sul comodino, vicino alla testa, in modo da aspirarne i vapori durante il sonno. 5 chiodi di garofano in un tazza di acqua bollente, poi ne inaliamo i vapori.

Mal di denti: Se il dente è forato, infilarci dentro un chiodo di garofano. In breve passerà il dolore.

Gengive: Per risolvere l'infiammazione delle gengive, della lingua, fate bollire le foglie di ortica. Questo collutorio, tenuto in bocca, e' risolutivo.

Oggetti: Lucidatura/pulitura

Alluminio: profili in alluminio tornano lucidi se passerai una miscela di olio e alcool denaturato, in ugual parti.

Bronzo:Se volete pulire il bronzo, provate a passare uno straccio imbevuto di olio d'oliva e massaggiate dolcemente. Ora inumidirlo con acqua e ammoniaca, poi asciugate.
Linoleum: solitamente usata per ricoprire i pavimenti: lavarli con un soluzione di acqua saponata e 1\5 di aceto.

Oro. I gioielli d'oro si puliscono in fretta immergendoli nel succo e semi del melone per circa un'ora.

Plastica: solitamente usata per ricoprire i pavimenti: lavarli con un soluzione di acqua saponata e 1\5 di aceto

Scarpe in pelle: provate a pulirle con l'interno della buccia di banana o con del latte tiepido.

Scarpe di vernice non vanno mai spazzolate: ma si passano con un panno morbido imbevuto di latte.

Specchi molto sporchi vanno lavati con acqua tiepida e bicarbonato di sodio.

Specchi/vetri brillanti. Per averli brillanti e lucidi, bisogna usare una soluzione di acqua e ammoniaca, con una aggiunta di una goccia di sapone per piatti.

Cucina

Aceto troppo forte? immergete nella bottiglia due fettine di mela, e lasciate macerare per tre giorni. Con questo sistema il vostro aceto tornerà leggero!!

Arrosto: Se l'arrosto è troppo salato mettete una fetta di patata cruda .

Banane: sono brutte da vedere perché anneriscono? Evitalo se prima di sbucciarle le passerai sotto l'acqua bollente.

Barattolo: Se il coperchio di un barattolo non si apre, mettetelo sotto un getto di acqua calda, con il calore il metallo si dilaterà e il coperchio si sviterà senza opporre resistenza. In alternativa, capovolgete il barattolo e battete con forza il fondo, spingendo verso l'alto l'aria al suo interno.

Bollito tenero? Aggiungi un pizzico di bicarbonato all'acqua di cottura, ed anche il brodo risulterà buono.

Brodo: Per cucinare un buon brodo, dovete immergere la carne nella pentola quando l'acqua è fredda ed aggiungerci un pizzico di bicarbonato. Se il brodo è troppo salato mettete una fetta di patata cruda .

Caffettiera inattiva? Per togliere quell'odore poco piacevole, riempite la caldaia di latte e portate a ebollizione.

Calcare: Per togliere le incrostazioni di calcare, versate dell' aceto rosso e caldo e lasciatelo agire tutta la notte (leggi anche Usi dell'aceto).

Cristallo: Per pulire rapidamente cristalleria e argenteria, prendete 1 cucchiaino pieno di bicarbonato e diluitelo in 1 decilitro d'acqua) e usate questo composto con uno spazzolino morbido.

Carote Per renderle più saporite le carote, quando le lessate aggiungete all'acqua di cottura un po' di succo di mela.

Gnocchi: un pizzico di zafferano messo nell'impasto degli gnocchi dà un tocco di giallo e una delizia per il palato.

Yogurt: Comprare un vasetto di Yogurt che abbia i fermenti lattici attivi. A parte far intiepidire del latte, poi versarlo in un barattolo. Aggiungete al latte qualche cucchiaino di Yogurt acquistato. Chiudere il barattolo e lasciarlo riposare per un giorno intero. (10-12 ore). Quando lo aprirete avrete dell'ottimo yogurt e se prelevate un paio di cucchiaini da quest'ultimo, potrete ripetere l'operazione, rendendo lo yogurt ancora più cremoso.

Limone: Per mantenerlo fresco anche se tagliato tagliato, immergilo con la parte tagliata in un piattino che contiene un po' di acqua fresca. Durerà fresco per diversi giorni.

Lesso: Per cucinare della buona carne lessa, mettete la carne nella pentola solo quando l'acqua è bollente.

Melone o Pompelmo meno aspro? Taglialo a metà e cospargilo di sale grosso. Lascialo riposare per qualche minuto poi sciacqua. Sarà decisamente più dolce

Pane: Per mantenere torte e pane freschi, metteteci insieme mezza mela.

Pasta:Per evitare che la pasta si incolli durante la cottura, basta aggiungere una punta di olio ricordando che l'acqua senza sale bolle prima di quella salata

Patate: Per far cuocere rapidamente le patate intere (al forno), infilategli un chiodo, togliendolo a fine cottura.

Pentole:Le vostre stoviglie sono macchiate di giallo? Lasciatele a bagno qualche minuto in acqua calda e varechina (candeggina)(nella dose di due cucchiai per litro) Infine Sciacquate molto bene con acqua e aceto.

Pesce:Prima di squamare il pesce, è bene inumidirlo nell' aceto. Vedrete che poi si squamerà meglio. -Se fate il pesce lesso, ricordatevi che quello di mare va immerso in acqua fredda, quello di lago in acqua salata e già calda.

Verdure: I vegetali che si possono congelare senza sbollentare sono i pomodori interi, i peperoni (meglio se tagliati a metà e privati dei semi) e i fagioli sgranati.

Zucchero:Per sbriciolare i blocchi di zucchero induriti, mettete nel suo contenitore un pezzo di pane fresco e chiudete il barattolo.

Odori in cucina

Odori di Bruciato: Per eliminare l'odore di bruciato, bollire qualche spicchio di limone in un po' d'acqua.

Cavolfiore: Per assorbire il cattivo odore del cavolfiore in lessatura, bisogna aggiungere un paio di noci lavate all'acqua di cottura, oppure, versateci dentro un cucchiaio di latte considerando che il latte le farà acquistare sapore.

Pattumiera:Una manciata di timo secco che spolvererete sul fondo della pattumiera, annullerà i cattivi odori.

Armadio e guardaroba

Borse: Per mantenere sempre in buono stato le vostre borse di pelle bianca, passatale di tanto in tanto con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente.

Canfora: Eliminate l'odore della canfora nell'armadio, passando l'armadio con un panno bagnato di succo di limone. Cassetto che scorre con fatica? Passate sui fianchi asciutti, del sapone o cera.

Scarpe: Se non avete il lucido per scarpe, utilizzate le scorze d'arancia. Se hanno un cattivo odore, infilateci dentro del timo.

Tarme: Per tenerle lontane, bisogna mettere all'interno dell'armadio alcuni chiodi di garofano.

Lavaggi

Bianco:Per avere le maglie di lana bianca sempre candide, dovete immergerle in una bacinella di acqua fredda e aggiungere il succo di limone. -Se i capi in seta bianca si sono ingialliti, immergili in acqua e latte tiepido per trenta minuti. Lavate come usualmente fate. Altre leggende, dicono che al latte, va aggiunto un cucchiaino di acqua ossigenata.

Elastico:Fate bollire la crusca in un paio di litri d'acqua. Quando si sarà raffreddata, immergete tutti gli indumenti elastici ed anche costumi da bagno; riacquisteranno elasticità.

Macchie:
Per eliminare e macchie più strane e ostinate e per avere un bucato più bianco, basterà aggiungere qualche cucchiaio di sale grosso da cucina al normale detersivo per lavatrice in oltre, leggende popolari dicono che una manciata di sale da cucina,sciolto in acqua tiepida e versato in lavatrice, sostituisce l'ammorbidente.
Per eliminare le macchie di muffa immergete il tessuto macchiato in in un recipiente, poi buttateci sopra del latte bollente. Risciacquate poi con acqua fredda.
Per eliminare le macchie di cioccolato, lavate subito l' indumento con acqua calda molto salata e vedrete che le macchie spariranno rapidamente.
Le macchie di biro vengono via con l'alcool o latte e aceto.
Per eliminare le macchie di ruggine usa succo di limone.
Per togliere la gomma da masticare premetevi sopra del ghiaccio finché si stacca.

Pelucchi: Per togliere i pelucchi dagli abiti,aggiungere un bicchiere d'aceto bianco all'acqua dell'ultimo risciacquo.

Piante

Bulbi: Per ottenere una fioritura eccezionale, quando togliete i bulbi mescolateli alla cenere di legna e lasciateli riposare li per tutta l' inverno.

Fiori recisi: per conservarli a lungo, aggiungere nell' acqua del vaso un pizzico di sale grosso, e tagliate i gambi dei fiori in senso obliquo, sotto il getto dell'acqua.

Concime: utilizzate l'acqua di cottura delle uova per annaffiare le piante: innaffiatele con questi sali minerali e vitamine.
Un'ottima alternativa è l'acqua minerale sgasata, che contiene sali, e l'acqua fredda di cottura della pasta. E dopo aver mangiato le uova, tenete i gusci! Fatti essiccare per qualche minuto nel forno e poi triturati nel frullatore diventano un buon fertilizzante. Ottime anche le bucce di cocomero tritate e mescolate nel terriccio.
E per le piante grasse? Aggiungere alla terra un pizzico di zucchero dà tono alle piante grasse.
A proposito di uova, cliccate qua per scoprire tutto sulla codifica delle uova.

Varie

Bolle di sapone: Per fare le bolle di sapone, bisogna usare una miscela di acqua e sapone, un cucchiaio di zucchero sciolto e qualche goccia di glicerina.

Carta: Per non fare ingiallire le pagine di un libro, soprattutto se prezioso,mettetevi dentro qualche foglia di lauro. Se la carta è macchiata di grasso, applicate sulle macchie una carta assorbente e poi passatevi sopra un ferro caldo.

Chiodi: Se dovete piantare un chiodo ed avete paura che il muro si sgretoli, incollate sul muro un pezzo di nastro adesivo e batteteci dentro il chiodo.

Ferro da stiro: Se la piastra del ferro non scorre più, strofinala a caldo con uno straccio imbevuto d' aceto.

Ghiaccio:Se il parabrezza della tua auto si è gelato durante la notte e non hai l'antigelo, passalo con mezza cipolla.

Ghiaccio nel freezer del frigo no frost

Pidocchi: Per eliminare i pidocchi, riempire la vasca da bagno e tuffarsi dentro ed immergere per almeno 10 minuti la testa. Ciò impedirà ai pidocchi di respirare. Il trattamento dovrà essere ripetuto ogni 3 giorni, per 21 giorni.
Cospargere la testa con alcool in cui avrete fatto macerare dell'anice. Avvolgete i capelli in un asciugamano e rilassatevi. Il forte odore, impedirà ai pidocchi di respirare, facendoli morire uno ad uno. L'operazione dovrà essere ripetuto dopo una settimana per evitare la schiusa di possibili uova.

Pulci: Per tenere lontano le pulci dalla brada di Fido, metteteci sotto una manciata di aghi di pino freschi.

Zanzare: Per tenere lontano le zanzare e insetti, prepara un infuso di fiori e foglie di Amarella, che poi cospargerai sulla pelle. Le terrà lontane.

Formiche: Allontanate le formiche con le scorze di limone ammuffite.

Fonte: ilmonastero.altervista.org


Ti ringrazio anticipatamente se condividerai l'articolo su Google+, Facebook o Twitter. Se preferisci, puoi anche linkare il post dal tuo blog o sito web.


50 commenti:

pocoto-pocoto ha detto...
 

complimenti per il tuo blog e per gli interessanti consigli che hai scritto in questo post.
ciao
ti va di scambiare link??
http://initalia67.blogspot.com/

Anonimo ha detto...
 

complimenti molto utile

Rupolez ha detto...
 

Bello! Posso proporti uno scambio di link?

Riccardo ha detto...
 

Ciao Rupolez, come sopra... scambio link non ne faccio più, cmq se vuoi puoi postare il tuo link nei commenti :)

Cainos ha detto...
 

Complimenti come sempre Riccardo, Ottimo post e sopratutto molto Utile :)

Anonimo ha detto...
 

carissimi\e vi consiglio di nn seguire il trukketto per schiarire le lentiggini, io ci ho provato,
E OGGI MI SONO RITOVATA CO 1BRUCIORE ASSOLUTOOOOOOO, E HO IL NASO ROSSO CM 1PEPERONE
SPERO SEGUIATE IL MIO CONSIGLIO.Ciao

Riccardo ha detto...
 

Mi spiace, anche la nonna a volte può sbagliare :)

Anonimo ha detto...
 

COME DEVO FARMI TOGLIERE LIVIDI DA SOTTO GLI OCCHI

Anonimo ha detto...
 

FANTASTICO IL TUO BLOG!!! veramente carino e interessante e soprattutto utile!!!! mi sono servite molto queste perle di saggezza GRAZIE!
Sono state le frasi + belle e toccanti della mia vita, non dimenticherò mai i consigli della nonna che sono da sempre una garanzia contro i rimedi moderni così inquinanti!!! e poi sono serviti molto a mio figlio Alessandro!!!!

Riccardo ha detto...
 

Grazie mille per le tue parole e a presto :)

Anonimo ha detto...
 

Stupendo questo blog dei rimedi della nonnina,
ho provato e...stranamente funzionano!!!
sinceramente non ho mai dato retta a questi miscugli ma... hanno una certa efficacia...
Se puoi mandamene altri, verificherò io stesso se funzionano, cmq amico adesso te lo do io un consiglio.........prendi x esempio la ricetta del dente forato che dice di infilarci un chiodo di garofano....non trovi + intelligente andare da un dentista???????
E poi x non parlare del rimedio delle scarpe di pelle....se devo pulirle con una buccia di banana non le metto + dall'odore!!!
Sono un po...fissate queste nonne con la roba naturale.....non userei mai lo yogurt scaduto ma che schifo....ti consiglio, x non avere risultati terribili.....ti usare i prodotti specifici che vendono nei supermercati....
Se no venderebbero, invece che lo spray anti-zanzare l'infuso di fiori di amarella...
ma evidentemente ci sarà un motivo....
cmq...carino il sito, ciao.

Anonimo ha detto...
 

Quella del bicarbonato sui denti è falsissima!! Io lo facevo e il mio dentista mi ha detto che se continuavo rischiavo di mettere la dentiera a 18 anni!!

ttresdsfsdf ha detto...
 

Qst blog è fantastico!!!
Ma il rimedio x i denti nn è giusto, è molto dannosox i denti.... prova a dire di strofinarli con una foglia di salvia...
E se alcune rimedi puzzano... dì di mettere il profumo!
Risp. t prego
kiss
Bambolina

Riccardo ha detto...
 

Beh, ovviamente il bicarbonato sui denti non va usato tutti i giorni. Può bastare una volta alla settimana.
La salvia può essere un altro rimedio utile.

ciao

ttresdsfsdf ha detto...
 

lo so, ma è dannoso lo stesso...
X labbra morbide e vellutate: prendi 1 spazzolino veccchio e riempi le setole di crema, poi strofina lo spazzolino sulle labbra... è 1 rimedio semplice ed efficace...
Qnt anni hai???
& così genio!!
Risp!!!!

ttresdsfsdf ha detto...
 

1 domanda: cm si fa a far "sparire" le occhiaie????
Se mi risp. grz 1000!!!!!!!!!!

Riccardo ha detto...
 

Io ho 34 anni... per le occhiaie, leggi qua:

http://www.girlpower.it/look/beauty/rimedi_borse_occhiaie_gonfiori.php

ciao

ttresdsfsdf ha detto...
 

Grz, è molto utile e funziona!!!

laura74 ha detto...
 

Umh...
Potresti mettere una tua foto sul blog?
Grazie

laura74 ha detto...
 

Allora???!
Mettila sta foto!!!
Se la metti faccio pubblicità a questo blog così sarai famoso!!
Grazie e prego
Laura perego 1974

ttresdsfsdf ha detto...
 

6 molto simpa...

Ma xkè hai scelto d fare qst blog?
T piacciono i rimedi della nonna??
Anke a me piacciono, xkè sembrano banali ma in effetti funzionano...e molto anke!!!
Qst sito è il mio preferito!!
Vengo sempre qua x vedere se c'è qlk novità, e x postare commenti....
Cmq aggiornalo d tanto in tanto qst blog, magari guardando su altri siti....
Se vai su qst sito trovi tanti consigli, e potresti metterli qui, kosì avrei molti + amici!!!http://www.sitopreferito.it/html/rimedi.html
Dai, ke se lo ampli il blog t faccio pubbli cm laura74!!!!!
X schiarire i capelli io utilizzo qst metodo:
-Bagni i capelli
-Applichi lo shampoo, aspetti 3 minuti e risciaqui
-Applichi sui capelli un bicchiere di camomilla forte e aspetti 5 minuti prima di sciaquare
-Metti una "spruzzatina" di aceto bainco sui capelli e lo risciaqui dopo 45 secondi.
-Applichi sulle punte il balsamo al miele e lo risciaqui doopo 4 minuti.

Risultato: capelli lisci e morbidi come il cachemire, districati, profumati e schiariti.
Per avere 1 risultato ottimale, pettino i capelli con una pettine a denti stretti mentre phono i capelli; poi li piastro e ho capelli liscissimi e morbidissimi!!!!

PS: sn 2 mesi ke utilizzo qst metodo, e i miei capelli da castano chiaro sn diventati un biondo un pò spento, ma biondo!!



6 grande!!!
Grande Ricky!!!!!!!!!!!!




Ciauz by bambolinaXD

laura74 ha detto...
 

____*#####*
___*########*
_*###########*
_*############*
_*#############*_________*##*
_*#############*_____*#######*
_*#############*___*##########*
__*#############*_*###########*
___*#############*############*
____*########################*
_____*#######################*
______*#####################*
________*##################*
_________*################*
__________*#############*
___________*##########*
____________*#######*
_____________*#####*
______________*###*
_______________*#*

Anonimo ha detto...
 

Laura, anke se nn conosco...
6 matta??? t 6 innamorata d Riccardo??!

Riccardo ha detto...
 

@Laura: Grazie, alcune mie foto le trovi qui:
http://digilander.libero.it/salmo69/foto.htm

@Bambolina: ho scelto di fare questo blog un po' per caso, vista la mia passione per il computer. Non ci passo molto tempo, però mi diverto.
Grazie per il metodo dei capelli!

Ciao a tutte e due !!! :)

Anonimo ha detto...
 

veramente consigli utilissimi per chi ama veramente la natura! qualcuno sà come cacciare gli scorpioni da casa? grazie cmq. Arduino Del Racchio

Anonimo ha detto...
 

CIAOOO DAVVERO COMPLIMENTI X IL BLOG. MOLTO INTERESSANTE MI PIACE CURIOSARE E IMPARARE COSE CHE ANCORA NON SO. IN FONDO NON SI FINISCE MAI DI IMPARARE VERO????? CIAOOOOOOOOOOOO

Anonimo ha detto...
 

AH SCUSATEMI IL MIO NOME E' JESSICA

Riccardo ha detto...
 

Grazie Jessica, torna a trovarci... a presto!

Anonimo ha detto...
 

si jè, torna a trovarci... ciaoooooooooooooooooo

roberta ha detto...
 

davvero molto utile.complimenti.roberta

Riccardo ha detto...
 

Grazie Roberta, a presto :)

roberta ha detto...
 

a proposito...con i capelli corti 6 molto piu carino

Riccardo ha detto...
 

Ti ringrazio... adesso stanno virando sul brizzolato ma l'importante è che siano presenti :)

roberta ha detto...
 

mi sono scottata le dita prendendo una teglia in forno.... bruciaaaaaaa. che posso fare x attenuare il bruciore?

Riccardo ha detto...
 

Roberta, scusami il ritardo, ormai spero che ti sarà passata la bruciatura... ad ogni modo, su questo non avrei saputo aiutarti :)
Mi informerò meglio! ciao ciao

1nessuno100mila ha detto...
 

Fantastici i rimedi della nonna, sono sempre i migliori... grazie!

Anonimo ha detto...
 

complimenti per i tuoi consigli ,sono utili.......

Anonimo ha detto...
 

per le bruciature, una eccellente cura: spargere miele immediatamente sulla scottatura. Non passa aria, e le cellule si riparano con i nutrimenti del miele.L'inconveniente appiccicoso va tenuto parecchie ore, ma il risultato e' miracoloso. nessuna vescica, nessuna cicatrice

Anonimo ha detto...
 

-.-

Anonimo ha detto...
 

grazie per i consigli

Anonimo ha detto...
 

per i denti più puliti e bianchi, strofinarsi una foglia di salvia dell'orto! così mi dicevano sempre i miei nonni, e io lo facevo!!

Anonimo ha detto...
 

Complimenti per il blog ...davvero utile,i rimedi della nonna non sbagliano mai !! Ora chiedo un aiutino..qualcuno sa come pulire l'alcantara ??
Grazie in anticipo !!
Vince

Riccardo ha detto...
 

Ciao Vince,

guarda questo manuale, c'è tutto quel che serve sapere per pulire l'alcantara:

http://www.alcantara.com/it/experience/manutenzione/pdf/manuale_ita.pdf

Anonimo ha detto...
 

Ciao Riky sempre pronto.....!!! Grazie 100000000,mi rimane solo da seguire le istruzioni e provare. Ciao alla prox.

Anonimo ha detto...
 

è proprio un bel sito, grazie di esistere
zadig100

Anonimo ha detto...
 

CIAO TUTTI, UN CONSIGLIO X PULIRE FINESTRE IN LEGNO DOVE PRECEDENTEMENTE è STATO PASSATO OLIO ROSSO DILUITO CON PETROLIO E A DISTANZA DI ANNI RISULTA ESSERE ANCORA APPICCICATICCIO. GRAZIE 1000

Anonimo ha detto...
 

per allungare un rapporto a letto un consiglio

Anonimo ha detto...
 

Ottimo e lode!

Anonimo ha detto...
 

Ottimi rimedi

Anonimo ha detto...
 

MOLTO BENE


Ogni tuo commento è gradito, possibilmente lasciando un nome/nickname ed evitando volgarità gratuite:

Informazioni Personali

Articoli piu' letti di recente

Archivio blog

Contatti e varie




Scrivimi

Google

CHIAMAMI CON SKYPE
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.